Le 20 migliori attrazioni di Porto, Portogallo

628
38 570

La capitale del nord e la vera perla del Portogallo, la città di Porto è semplicemente un tesoro inesauribile per i turisti. Questa città è così suggestiva e autentica che puoi innamorartene a prima vista. Le vecchie case, i muri semisquallidi e le strade tortuose di Ribeira stimolano l'immaginazione, l'ottimo vino di Porto riscalda il sangue e la cucina portoghese semplice e sostanziosa rimarrà per sempre nel cuore di ogni visitatore di Porto.

Puoi passeggiare per la città all'infinito: ammirare gli insoliti azulejos, entrare nelle chiese barocche, passeggiare pensieroso lungo l'argine di Cais da Ribeira. Sembra che non ci si possa mai stancare del Porto. Le passeggiate fluviali lungo la Valle del Douro possono diversificare il tuo tempo libero se tutti gli angoli della città sono già stati attentamente esaminati e impressi nei ricordi per molti anni.

Cosa vedere e dove andare a Porto?

I luoghi più interessanti e belli per camminare. Foto e una breve descrizione.

Quartiere Ribeira

Un colorato quartiere centrale situato vicino al fiume Douro. È incluso nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Molte case a Ribeira hanno 300 anni, ma sono ancora abitabili. Il quartiere scende fino al lungomare di Cais da Ribeira attraverso un sistema di ripide scalinate e viuzze, tra le quali è facile perdersi. Sul lungomare ci sono taverne, ristoranti con cucina tradizionale dei pescatori portoghesi e piattaforme panoramiche con panchine.

Quartiere Ribeira

Piazza Libertà

La piazza centrale di Porto, circondata da affascinanti palazzi ed edifici amministrativi dei secoli XIX-XX. in stile moderno. L'aspetto della piazza e dei quartieri più vicini è sorprendentemente diverso dallo sviluppo caotico della parte vecchia della città, poiché tutti gli edifici sono stati costruiti secondo un unico progetto architettonico. Al centro c'è un monumento al re Pedro IV, creato a metà del XIX secolo.

Piazza Libertà

Via Santa Catarina

Il cuore dello shopping di Porto, dove si concentra il numero massimo di negozi, negozi di souvenir, caffè e pasticcerie. Per questo motivo, la strada è molto frequentata dai turisti. Qui puoi acquistare scarpe, borse e altri prodotti realizzati con quercia da sughero locale, vino porto portoghese originale, assaggiare una varietà di dolci o bere un bicchiere di ottimo vino dai vitigni della Valle del Douro.

Via Santa Catarina

Libreria "Livraria Lello"

"Livraria Lello" è famosa non tanto per il suo assortimento, ma per la decorazione d'interni e l'architettura dell'edificio in cui si trova. Questo negozio è considerato la libreria più bella del mondo. Si compone di due piani, un'elegante scala rossa conduce al secondo, il tetto del negozio è costituito da eleganti vetrate colorate. Il negozio è stato aperto alla fine del XIX secolo ed è ora classificato come monumento nazionale in Portogallo.

Libreria Livraria Lello

Caffè Maestoso

Il famoso caffè con magnifici interni in stile Art Nouveau, dove puoi assaggiare molte varietà di caffè aromatico e ordinare deliziosi pasticcini. Il caffè si trova in via Santa Catarina, quindi è sempre pieno zeppo di turisti. Ci vuole molto impegno per trovare un tavolo libero lì. Il caffè è stato aperto in un edificio costruito all'inizio del XX secolo, ha rapidamente guadagnato popolarità tra l'aristocrazia locale e in seguito è stato notato dagli ospiti di Porto.

Caffè Maestoso

Casa della Musica

Una delle principali sale da concerto di Porto. L'edificio è stato eretto nel 2005 dall'architetto R. Koolhaas. Dopo l'apertura, per qualche motivo, è stato subito nominato simbolo del Porto. Alcuni esperti nel campo dell'architettura definiscono la Casa della Musica un eccezionale progetto moderno e la confrontano con la costruzione del Museo Guggenheim di Bilbao e della Filarmonica di Berlino. La sala concerti ha una capienza di 1200 posti, al suo interno vi è un ristorante, una terrazza esterna, un negozio di musica.

Casa della Musica

Museo Serralves

Il museo è stato eretto a metà del XX secolo secondo il progetto di A. Vieira. L'edificio stesso, dove si trova l'esposizione, è stato costruito nello stile del minimalismo, è circondato da un magnifico parco paesaggistico. Il museo è specializzato in arte contemporanea

Museo Serralves

Museo Soares dos Reis

Uno dei musei cittadini più significativi, situato nel Palazzo Carrancas. Qui è esposta una ricca collezione di arte nazionale portoghese. Una parte impressionante dell'esposizione è occupata dalla collezione di sculture di António Suares Reis. Il museo è stato aperto all'inizio del XIX secolo con la partecipazione del re Pedro IV. I primi reperti furono opere d'arte confiscate ai monasteri e opere di artisti di corte.

Museo Soares dos Reis

Cattedrale di Oporto

La cattedrale principale della città, che si trova nel punto più alto di Porto. Pertanto, può essere visto da quasi ogni parte della città. L'unicità di questo tempio è che è stato costruito nel XII secolo ed è giunto fino a noi nella sua forma originale. La cattedrale non è stata ricostruita, ampliata o demolita. Attorno al massiccio edificio in stile romanico, Porto crebbe per diversi secoli. La cattedrale è decorata con le tradizionali ceramiche azulejo.

Cattedrale di Oporto

Chiesa e Torre di Clerigos

La Torre Clerigos è un simbolo riconoscibile di Porto e può essere vista da qualsiasi parte della città come una cattedrale. Per molti secoli, l'edificio è stato un punto di riferimento per le navi che entravano nel porto di Porto dall'Oceano Atlantico. La torre stessa è il campanile della chiesa del tempio, costruito a metà del XVIII secolo.

Chiesa e Torre di Clerigos

Chiesa del Carmo e dei Carmelitani

Due templi situati così vicini tra loro che a prima vista possono essere scambiati per un'unica struttura. La chiesa del Carmo è stata costruita in stile barocco e rococò, la facciata della chiesa carmelitana è realizzata in uno stile classico più rilassato. Gli edifici sono decorati con azulejos blu di Silvestre Silvestri. Gli interni delle chiese sono riccamente dipinti e decorati, alcuni elementi sono rifiniti in oro.

Chiesa del Carmo e dei Carmelitani

Chiesa di San Francesco

I membri dell'Ordine di San Francesco d'Assisi apparvero a Porto già nel XIII secolo. Quasi immediatamente iniziarono a costruire il proprio tempio. I lavori furono completati nel XV secolo e da allora l'aspetto del tempio non è molto cambiato. L'edificio è un importante rappresentante del gotico portoghese. L'interno moderno è stato creato più tardi - nei secoli XVII-XVIII. Si distingue per splendore e splendore della decorazione.

Chiesa di San Francesco

Cappella das Almas

Una piccola chiesa del 18° secolo, che all'inizio non si staccò minimamente dal paesaggio circostante. Nel 1929 fu ricoperta da migliaia di tradizionali piastrelle azulejo, dopodiché occupò uno dei primi posti nell'elenco delle attrazioni di Porto. Non c'è altro edificio in città che sia più riccamente decorato con piastrelle tradizionali blu e bianche con vari temi storici e mitici.

Cappella das Almas

Palazzo Vescovile

La storia dell'edificio iniziò nel XII secolo, quando un personaggio della chiesa locale, Joao Rafael de Mendons, volle costruire il proprio palazzo. Ma non ha mai aspettato che il lavoro fosse completato. Il primo edificio fu costruito in stile romanico, ma nel corso dei secoli fu più volte ricostruito. Nel XVIII secolo il palazzo fu nuovamente ricostruito, allo stile architettonico furono aggiunti elementi barocchi.

Palazzo Vescovile

Palazzo degli Scambi

Un palazzo neoclassico situato sul sito di un ex convento francescano. Il monastero fu bruciato all'inizio del XIX secolo, le rovine furono rapidamente rilevate dai mercanti locali. Immediatamente si misero a costruire la sede della loro associazione commerciale. L'edificio è stato progettato dall'architetto Joaquim Junior. Molti artigiani locali hanno lavorato alla decorazione e al design degli interni.

Palazzo degli Scambi

Stazione di São Bento

La stazione principale di Porto, dove arrivano i treni da tutto il paese. Molti treni suburbani partono dalla stazione, il che è un vantaggio decisivo per i turisti. L'edificio è stato costruito sul sito di un monastero benedettino bruciato (e gradualmente caduto in rovina). La prima pietra della fondazione della futura stazione fu posta da Carlos I nel 1900. São Bento è diventata famosa in tutto il mondo per la sua magnifica decorazione interna: tutte le pareti sono decorate con pittoresche piastrelle azulejo.

Stazione di São Bento

Ponte Don Luigi

Ponte ferroviario sul fiume Douro, che collega il porto e la città di Villa Nova di Gaia. L'edificio è stato progettato dallo studente di Gustave Eiffel - Theophilus Seyrig. Il ponte si è rivelato molto pittoresco: i pontoni "traforati" sembrano volare sul fiume, il design elegante si integra armoniosamente con il paesaggio circostante. Il ponte offre una magnifica vista di Porto, della città di Vila Nova de Gaia e del letto del fiume Douro.

Ponte Don Luigi

Ponte Maria Pia

Un altro ponte di ferro gettato sul fiume Douro e che decora il paesaggio urbano. Fu costruito alla fine del XIX secolo utilizzando tecnologie avanzate che consentirono l'installazione di sostegni sul fondo ghiaioso del fiume. Il ponte è stato progettato dall'architetto della Torre Eiffel, Gustave Eiffel. Il design è considerato un vero capolavoro di ingegneria, tuttavia, come tutte le creazioni di Eiffel.

Ponte Maria Pia

Stadio Dragao

Stadio di calcio della squadra locale del Porto, uno stadio europeo funzionale e moderno. Qui nel 2004 si sono svolte le partite dei Mondiali. Lo stadio ha ospitato anche esibizioni di diversi noti gruppi musicali. Il design è progettato in modo tale che le tribune degli spettatori siano il più vicino possibile all'arena. Lo stadio può ospitare circa 52mila persone.

Stadio Dragao

Vino di Porto

Porto è il luogo di nascita del vino porto e la sede delle aziende che producono questa bevanda. Uffici, produzioni e cantine di importanti aziende vinicole (Calem, Sandeman, Cockburn, W.

Vino di Porto