Le 25 migliori attrazioni di Göteborg, Svezia

1 373
72 909

Göteborg è una tipica città scandinava con le solite attrazioni. Tuttavia, ciascuno dei suoi edifici conserva una storia interessante o si distingue dagli altri. Ad esempio, il mercato del pesce, sebbene funzioni ancora come al solito, è un monumento architettonico. E il distretto di Haga da un tempo povero e suburbano si è trasformato in un prospero, economicamente e culturalmente importante per Göteborg.

Il giardino botanico locale è uno dei migliori in Europa. Anche alcune collezioni museali non conoscono eguali. Gli svedesi non dimenticano l'intrattenimento, per il quale è stato fondato il Liseberg Park. Ai giovani turisti e ai loro genitori piacerà anche Universum, un centro scientifico dove tutto è spiegato chiaramente, permettendo loro di acquisire conoscenza attraverso l'esperienza.

Cosa vedere e dove andare a Göteborg?

I luoghi più interessanti e belli per camminare. Foto e una breve descrizione.

Zona Haga

In passato era considerato un sobborgo di Göteborg. Fondata dalla regina Cristina nel XVII secolo e si trovava fuori dalle mura della città. A poco a poco, l'area si sviluppò e divenne parte della città. Presenta un'architettura ben conservata. Tuttavia, alcune case dovettero essere demolite e sostituite con repliche. Qui vivono persone con redditi elevati. I turisti sono attratti dalle zone pedonali e dall'atmosfera dei secoli passati.

Zona Haga

Parco divertimenti Liseberg

Costruito per il 300° anniversario della città. Ci sono stati eventi di massa dedicati a questa data. Uno dei parchi più grandi della Scandinavia. Suddiviso condizionatamente in diverse zone. Ci sono campi da gioco per passeggiare e un angolo pittoresco dove corrono le lepri. I turisti sono più attratti dalle giostre mozzafiato o dai luoghi per i concerti. Nei fine settimana e nei giorni festivi, qui è tradizionalmente affollato.

Parco divertimenti Liseberg

giardino botanico

Fu aperto nel 1923 con i soldi sia delle autorità che dei residenti locali. È un regalo alla città per i 300 anni. Uno dei migliori giardini botanici d'Europa. Dal 2001 è nell'amministrazione della regione Vestra. L'area è di oltre 175 ettari, di cui 40 costantemente coltivati, e il resto del territorio è riservato a posti e un arboreto. Attrazioni: giardino roccioso, valle dei rododendri, giardino giapponese.

Giardino botanico

Parco Tredgårdsfoereningen

Fu creato nel 1842 dalla comunità dei giardinieri con la partecipazione diretta del re Carlo XIV. È considerato uno dei parchi più belli d'Europa della sua epoca. Il periodo migliore per visitarla è l'estate, quando tutto intorno è fiorito e profumato. C'è un roseto dove vengono coltivate quasi 2mila specie di rose. La serra delle palme apparve nel 1878, il che permise di lavorare con cinque diverse condizioni climatiche.

Parco Tredgårdsfoereningen

Parco "Slottsskogen"

Rotto negli anni '80 del XIX secolo quasi nel centro della città. In passato, sin dalla fondazione di Göteborg, qui c'era una fitta foresta. Tra i prati curati e i sentieri pedonali si possono trovare molte cose interessanti: uno zoo, uno stagno e campi sportivi. Il festival Way Out West si tiene ogni anno. Ogni stagione porta alcune esperienze uniche. Ad esempio, in inverno, i pinguini vivono in una piscina all'aperto.

Parco Slottsskogen

Centro Scientifico-Museo "Universum"

Occupa sette piani ed è rivolto sia ai bambini che agli anziani. I padiglioni ospitavano una mini-giungla con vere farfalle tropicali e un piccolo acquario con squali. C'è una stanza che ti permette di imparare in pratica i principi della macchina della verità. In un'altra stanza, puoi testare la tua destrezza e aggirare i raggi laser di sicurezza. Gli esperimenti insegnano e divertono.

Centro Scientifico-Museo Universum

Museo Volvo

Situato sull'isola di Hisingen nella zona industriale. Il museo è interamente dedicato alla storia dell'azienda. Volvo è il principale produttore di veicoli in Svezia. La mostra presenta modelli di epoche diverse, dai primi ai prototipi delle macchine del futuro. Ci sono anche campioni di motori per carri armati e parti di aerei: tutto questo viene fornito per le esigenze dell'esercito del paese.

Museo Volvo

Museo Marittimo "Maritiman"

Il più grande dei musei cantieristici "galleggianti". Il numero totale di navi nella collezione è 19. La più antica fu varata nel 1875. I turisti possono salire a bordo e guardarsi intorno. Ci sono i servizi di una guida che ti parlerà di ogni nave: la storia della sua creazione, lo scopo, come è finita nel museo. All'interno di una delle navi c'è un ristorante, un caffè, un negozio di souvenir.

Museo Marittimo Maritiman

Museo dell'Aeroseo

Fondata nel 1999, quando l'omonima fondazione iniziò ad occuparsi di bunker situati vicino all'aeroporto della città. L'area di due bunker costruiti negli anni '50 del secolo scorso è di 8mila m² e 22mila m². Vanno sottoterra per 30 metri. L'esposizione racconta l'aviazione, dai primi miti sui voli fino ai giorni nostri. Sebbene i tour siano in svedese, è possibile concordare in anticipo la presenza di un interprete.

Museo dell

Museo d'arte (Göteborgs konstmuseum)

Si trova in piazza Getaplatsen. A differenza di altri musei, questa collezione è stata avviata grazie a donazioni. La mostra comprende dipinti di maestri di fama mondiale come Picasso, Van Gogh, Monet. Ospita anche una delle più grandi collezioni di arte scandinava. Negli anni '90 l'edificio è stato ampliato: c'erano aree per mostre temporanee, il centro Hasselblad, un negozio e un caffè.

Museo d

Statua Fontana di Poseidone

Uno dei simboli di Göteborg. L'altezza della statua è di 7 metri. Il creatore della fontana, Carl Milles, completò i lavori entro il 1930. Poseidone sembra un giovane atletico che tiene in mano una conchiglia e un pesce. La ciotola della fontana è decorata con elementi decorativi aggiuntivi: creature fantastiche e uccelli acquatici. Tutto ciò crea l'effetto della dinamica e rende la composizione più viva.

Statua Fontana di Poseidone

Museo della città (Göteborgs stadsmuseum)

Ha iniziato a ricevere ospiti nel 1861. Il suo obiettivo è raccogliere tutte le informazioni sulla città dai tempi antichi e trasmetterle ai visitatori. Esiste nella sua forma attuale dal 1993, quando 5 diversi musei si unirono sotto il segno. La mostra più notevole è una nave dell'era vichinga, unica nel suo genere. Il museo ospita docenti, seminari e si tengono anche visite guidate della città.

Museo della città (Göteborgs stadsmuseum)

Museo di Storia Naturale

Fondato nel 1833. Il più antico dei musei di Göteborg. L'attuale edificio è stato ceduto all'esposizione 90 anni dopo. Si trova nel parco Slottsskogen. Parte dei locali è occupata da mostre temporanee e progetti sperimentali. Le mostre principali sono animali imbalsamati provenienti da diverse parti del mondo. Ad esempio, un elefante africano ucciso in Angola o una giovane balenottera azzurra trovata sulla costa meridionale della città.

Museo di Storia Naturale

opera di Göteborg

Inaugurato nel 1994. La costruzione procedette rapidamente, in quanto i finanziamenti consentirono di accelerare i tempi. L'auditorium può ospitare 1301 persone. L'area del palco è di 500 m². Qui, oltre all'opera, mettono in scena balletti, operette, musical. Esternamente, l'edificio ha un aspetto insolito: nel suo design, i progettisti hanno voluto concentrarsi sulla leggerezza. E all'interno, nulla cambia lo stile classico del design.

Opera di Göteborg

Chiesa di Mastuggschurkan

La costruzione è iniziata dopo un concorso, dove ha vinto il progetto di Siegfried Erickson. Condizioni obbligatorie: una capacità di almeno mille persone, costruzione robusta per resistere alle intemperie e facilità di esecuzione per ridurre i costi. L'inaugurazione ebbe luogo nel 1914. L'edificio è in mattoni rossi, poggia su fondamenta grigie. Ci sono due enormi campane.

Chiesa di Mastuggschurkan

Cattedrale di Göteborg

Fondata nella prima metà del XVII secolo. C'era una chiesa di legno su questo sito. La cattedrale fu gravemente danneggiata da un incendio nel 1721 e nel 1802. L'edificio dovette essere ricostruito quasi da zero. Deve il suo aspetto attuale a Karl Wilhelm Karlberg, che non ha avuto il tempo di completare il progetto prima della sua morte. Nel 1815 la chiesa fu illuminata, ma alcuni dettagli, come la torre, furono completati successivamente.

Cattedrale di Göteborg

Chiesa di Oscar Fredrik

Costruzione completata nel 1893. È considerato un impeccabile esempio di stile architettonico neogotico. Nonostante tre restauri, l'aspetto non è cambiato. Sul lato est si trova una cappella alta 75 metri. Ci sono molti piccoli dettagli sia all'esterno che all'interno. Dopo l'installazione dell'organo nel 1967, all'interno delle mura della chiesa si tengono concerti di musica d'organo.

Chiesa di Oscar Fredrik

Mercato del pesce di Feskekorka

Filari di pesci coperti aperti sulle rive del canale nel 1874. A causa della somiglianza esterna con gli edifici religiosi, hanno preso il loro nome, tradotto come "chiesa dei pesci". Qui non solo puoi acquistare frutti di mare, ma anche mangiare un boccone in un ristorante locale. Il tetto del mercato scende quasi a terra, e all'interno c'è molto spazio libero e niente colonne. Lo status di monumento architettonico è stato assegnato all'edificio nel 2013.

Mercato del pesce di Feskekorka

Lilla Bommen

Situato nel porto omonimo. Costruzione completata nel 1989. I locali all'interno dell'edificio sono divisi in tre tipologie: uffici, negozi e necessità domestiche. C'è un ponte di osservazione all'ultimo piano. Data l'altezza dell'edificio a 86 metri, offre una bellissima vista di Göteborg. Nelle vicinanze è ancorata la barca Viking, una nave a quattro alberi trasformata in albergo.

Lilla Bommen

Fortezza Skansen Kronan

Costruito nel XVII secolo su una collina in direzione sud-ovest dal centro di Göteborg. Sulle pareti, il cui spessore raggiunge i 5 metri, a quel tempo c'erano 23 cannoni. Non hanno mai sparato, poiché non ci sono stati attacchi alla fortezza. Avendo perso il suo significato difensivo, rimase vuoto per qualche tempo. Successivamente, fino al 2004, è stato utilizzato dal museo militare. Ora può essere affittato per eventi.

Fortezza Skansen Kronan

Fortezza di Elfsborg

Eretto all'inizio del XIV secolo per proteggere le rotte commerciali. Posizione: un'isola sul fiume Geta. Fu regolarmente bombardato, partecipò a tutte le guerre della regione, fu restaurato e svolse nuovamente le sue funzioni. Nel 1612, dopo un lungo assedio, i difensori del forte si arresero al nemico. Dalla fortezza nei tempi moderni c'erano mura fortificate, una delle più affidabili d'Europa. Ma gli edifici all'interno del perimetro non sono stati conservati.

Fortezza di Elfsborg

Palazzo Gunnebo

Situato nella periferia di Göteborg. Il maniero appartiene alla fine del XVIII secolo. Lo stile architettonico è neoclassico. La costruzione fu ordinata dal mercante John Hall, che fece del palazzo la sua residenza estiva. C'è un parco paesaggistico intorno. Attualmente è possibile entrare con un tour, una passeggiata nel parco è a disposizione di tutti. Oltre all'esposizione, l'edificio ospita un ristorante e un negozio di souvenir. In estate, una compagnia teatrale dà spettacoli in giardino.

Palazzo Gunnebo

Ponte Elvsborg

Collega le rive del fiume Geta-Elv. La struttura sospesa è stata realizzata negli anni '60 del secolo scorso. La lunghezza è di 933 metri, l'altezza sopra l'acqua è di 45 metri. La parte centrale è dipinta di verde. Ciò è stato fatto in onore dei Campionati mondiali di atletica leggera, che si sono svolti in città nel 1995. Il ponte potrebbe essere chiamato "West Bridge" alla maniera inglese per facilità di pronuncia, ma la versione svedese è stata lasciata su richiesta del pubblico.

Ponte Elvsborg

Arcipelago meridionale di Göteborg

Tra il gruppo di isole, la più famosa è Vrango. Un piccolo villaggio situato su di esso ha un'infrastruttura sviluppata. C'è tutto il necessario per una vacanza turistica, incluso un hotel e un caffè. I viaggiatori devono fare passeggiate lungo le spiagge settentrionali e le coste rocciose per apprezzare le bellezze della natura svedese. Anche l'isola di Stirso è abitata ed è raggiungibile in traghetto.

Arcipelago meridionale di Göteborg

Isola e faro di Vinga

Ci vuole circa un'ora e mezza per arrivare qui dalla città. Ci sono molti vacanzieri sull'isola durante la stagione estiva. Puoi andare qui da solo o assumere una guida. Il primo faro qui è stato costruito nel 1890. Il lavoro dell'attuale - il terzo di fila - è stato automatizzato nel 1974. Dalla sua cima c'è una vista panoramica. Sebbene il significato pratico della struttura sia perso, non viene messo fuori uso su richiesta del pubblico.

Isola e faro di Vinga