Le 25 migliori attrazioni di Barnaul, Russia

627
65 597

L'aspetto della città è una sovrapposizione degli edifici provinciali del passato sulle tendenze moderne. La città è riuscita a conservare esempi di architettura in legno, facciate di chiese e vecchi edifici amministrativi. Tra gli edifici di quasi tutte le strade si trova un monumento di architettura dei secoli XIX-XX.

La componente naturale è importante anche nelle bellezze di Barnaul. Ad esempio, la foresta a nastro più lunga della Siberia occidentale è un ottimo posto per rilassarsi. Gli amanti della fauna dovrebbero andare allo zoo cittadino o guidare fino al villaggio di Vlasikha e fare una passeggiata intorno al ranch di struzzi.

Tra i musei ci sono mostre ed esposizioni di diverse direzioni: scientifica, legata alla cultura, critica letteraria. Ci sono anche escursioni speciali che ti permettono di conoscere meglio la città.

Cosa vedere e dove andare a Barnaul?

I luoghi più interessanti e belli per camminare. Foto e una breve descrizione.

parco montano

Il territorio iniziò a svilupparsi nel 1772. Così apparve un cimitero tra i fiumi Ob e Barnulka. Negli anni '30 del secolo scorso se ne sbarazzarono quasi completamente, allestendo un parco in questo sito. Nel 1956 qui si tenne una mostra agricola. L'incendio e il parziale crollo della riva hanno portato i padiglioni in uno stato deplorevole. Ora stanno cercando di riportare il parco al suo antico splendore: hanno organizzato un festival dei graffiti, hanno iniziato a costruire un tempio.

Parco montano

casa sotto la guglia

Costruito nel 1956 in Piazza Ottobre. Lo stile architettonico è il classicismo sovietico. L'intonaco di pietra con mica è stato utilizzato nella decorazione esterna dell'edificio. Al piano terra c'è un negozio di alimentari, sopra - appartamenti residenziali con una migliore disposizione. L'altezza della casa è di 46 metri, di cui 15 metri ricadono sulla guglia. Al momento, molte comunicazioni sono esaurite e nemmeno la banderuola funziona. Raccolta fondi per lavori di ristrutturazione.

Casa sotto la guglia

Casa dei mercanti Yakovlev e Polyakov

Riconosciuto come monumento architettonico dell'inizio del XX secolo. L'edificio a due piani è stato costruito nel quartiere centrale della città in stile Art Nouveau. La muratura è rossa e bianca, finestre ad arco e rotonde, sulla cupola è eretta una guglia. L'armonia generale dei vecchi edifici è in qualche modo violata da un massiccio edificio di quattro piani annesso negli anni '70. Non c'è transizione stilistica, quindi la casa del commerciante ha iniziato a risaltare di più.

Casa dei mercanti Yakovlev e Polyakov

Casa dei mercanti Shadrin

Costruito all'inizio del XX secolo sulla Krasnoarmeisky Prospekt. Uno dei più brillanti esempi di architettura in legno in Siberia. La facciata è decorata con inserti scolpiti. Il ristorante sovietico "Russian Samovar" è stato sostituito da un più moderno "Imperatore". È in ristrutturazione dal 2016. Dopo il completamento dei lavori, qui riapparirà un locale di ristorazione. La casa è inclusa nell'elenco dei siti del patrimonio culturale.

Casa dei mercanti Shadrin

farmacia di montagna

L'edificio è riconosciuto come monumento architettonico del XVIII secolo. Durante lo sviluppo della Siberia, c'era un punto per la distribuzione dei medicinali. C'erano anche la casa di un farmacista, magazzini, un laboratorio e stanze per studenti. Ora qui ha sede un centro turistico. Ha un museo che racconta la storia dell'attività farmaceutica nella regione. Inoltre, è stata aperta una mostra di prodotti dei farmacisti di Altai.

Farmacia di montagna

Museo "Città"

La sua storia risale al 2000, quando una piccola mostra ha ricevuto sede presso la biblioteca. Nel 2007, al museo sono state assegnate due sale su Lenin Avenue. L'esposizione copre tutte le fasi della formazione della città nella sua forma attuale, a partire dall'epoca in cui Barnaul era un villaggio minerario. Qui si tengono anche lezioni specialistiche, ad esempio "L'architettura del tempio di Barnaul tra la fine del XVIII e l'inizio del XIX secolo".

Museo Città

Museo Altai delle tradizioni locali

È il ricevitore del Barnaul Mining Museum, fondato nel 1823. Nel 1913, la collezione fu trasferita in un nuovo edificio, un ex laboratorio chimico, dove si trova ora. Il numero totale di reperti è di circa 150 mila. Tra le altre cose, sono esposti reperti archeologici, numismatici, articoli per la casa tipici di Altai, nonché un modello unico di macchina a vapore, inventato nel 1763.

Museo Altai delle tradizioni locali

Museo d'arte del territorio dell'Altaj

La collezione proviene dalla collezione di opere d'arte dell'inventore Pyotr Frolov. Nel 1826 organizzò il dipartimento artistico del museo di storia locale. Successivamente, parte del dipinto andò perduta, ma nel 1959 fu aperto un vero e proprio museo d'arte. Le tele sono state trasferite qui, incluso l'Hermitage dalla Galleria Tretyakov. I fondi comprendono circa 13mila reperti.

Museo d

Museo delle scienze divertenti "Come mai ?!"

Situato su Lenin Avenue. La mostra interattiva è suddivisa in diverse sale. Ognuno ha il suo mini-spettacolo. Ad esempio, in una stanza a specchio, grazie a un'illusione ottica, una persona può "moltiplicarsi" e diventare una folla. Le guide racconteranno ai visitatori molte cose nuove sulle bolle di sapone, permettendo loro di consolidare le loro conoscenze nella pratica. Qui vengono venduti anche kit scientifici e costruttori per tutti i gusti.

Museo delle scienze divertenti Come mai ?!

Museo "Il mondo del tempo"

Anno di apertura - 2008. Sotto un unico cartello sono uniti 2 dipartimenti e una sala espositiva. L'esposizione è composta da oggetti di epoche e luoghi diversi. Monete antiche e attrezzature tecniche moderne possono essere facilmente vicine, sugli scaffali puoi trovare denti di mammut, oggetti domestici degli slavi, abiti medievali, pesi. La maggior parte dei reperti può essere toccata. Lo showroom ospita anche collezioni per gli ospiti.

Museo Il mondo del tempo

Museo "Mondo di pietra"

Basato sulla collezione mineralogica di Sergei Berger. Il museo esiste nella sua forma attuale dal 2010. Qui sono raccolti campioni di rocce, fossili e minerali provenienti da tutto il mondo. Il personale del museo conduce tour a piedi, sia in giro per la città che oltre. I tour sono particolarmente apprezzati in estate: il tempo consente di fare lunghi viaggi e vedere luoghi più interessanti alla volta.

Museo Mondo di pietra

Teatro della Gioventù di Altai

Fondato ufficialmente nel 1958 e originato da uno studio amatoriale che esisteva da diversi decenni. Durante la sua esistenza, ha cambiato diversi indirizzi. L'attuale sala può ospitare quasi 500 spettatori. Il periodo di maggior successo dell'esistenza del teatro è considerato il periodo in cui è stato diretto da Valery Zolotukhin dal 2003 al 2013. Dopo la morte dell'artista, si è deciso di chiamare il teatro in suo onore.

Teatro della Gioventù di Altai

Teatro drammatico regionale di Altai

Fondato nel 1921. Il teatro più antico dell'Altai e uno dei più grandi della Siberia occidentale. L'attuale edificio del teatro è stato costruito nel 1979 ea metà degli anni 2000 è stato completamente ricostruito. Le sale sono due: la sala principale ospita 711 spettatori, il "palcoscenico sperimentale" ospita 183 spettatori. Il teatro ha un museo. Nel 1991 è stato ribattezzato in onore di Vasily Shukshin.

Teatro drammatico regionale di Altai

Teatro Altai della commedia musicale

Creato a Biysk nel 1960 e trasferitosi a Barnaul nel 1964. La prima rappresentazione è stata l'operetta Windrose. Inizialmente, qui erano previste solo commedie musicali, ma il repertorio in periodi diversi includeva opere di altri generi. Nel 1972, il teatro si trasferì in un nuovo edificio sulla Komsomolsky Prospekt, dove si trova ancora oggi. La troupe fa regolarmente tournée nelle città della Russia, meno spesso - all'estero.

Teatro Altai della commedia musicale

Teatro dei burattini "Fiaba"

Organizzato nel 1938, inizialmente non aveva un proprio edificio. La troupe ha girato varie città. Nel dopoguerra il teatro fu chiuso e rianimato solo nel 1963. Temporaneamente gli artisti si stabilirono nella Filarmonica. Dopo 7 anni, hanno ricevuto un permesso di soggiorno permanente in Pushkin Street, dove sono rimasti fino ad oggi. La maggior parte del repertorio è pensata per i bambini, ma a volte gli spettacoli vengono messi in scena per un pubblico adulto.

Teatro dei burattini Fiaba

GMILICA

L'abbreviazione nasconde un museo della storia della letteratura, dell'arte e della cultura di Altai. Le sue porte sono aperte agli ospiti dal 1989. I fondi contengono più di 78mila reperti. Ciò include le collezioni personali del direttore della fotografia Shukshin, dell'artista Roerich e dello scrittore Grebenshchikov. L'edificio del museo è un monumento architettonico della fine del XIX secolo. Ci sono tre rami: i musei commemorativi degli artisti Zolotukhin e Savinova e il poeta Rozhdestvensky.

GMILICA

Cattedrale dell'Intercessione

Fu fondato nel 1898 sul sito dove un tempo sorgeva una chiesa in legno. Lo stile architettonico è neobizantino, costruito principalmente in mattoni rossi. La decorazione interna è caratterizzata dalla pittura delle pareti con scene bibliche. Ha 4 troni. Dopo la rivoluzione fu chiuso, ma già negli anni '40 iniziò il restauro. Per un po' fu l'unico in città. Nella prima metà degli anni '90 è stato eretto un nuovo campanile.

Cattedrale dell

Chiesa di Nicola

Fu costruito nel 1906 secondo il progetto dell'architetto Verzhbitsky. Si trovava vicino alla caserma ed era considerato "reggimentale". Nel 1935 il tempio fu saccheggiato, compresa la rimozione della cupola. Tra le mura della chiesa ha avuto sede per qualche tempo un circolo, poi i locali sono caduti in rovina. La ricostruzione è stata effettuata alla fine del XX secolo. L'edificio in mattoni rossi è stato ristrutturato, è stata installata una nuova iconostasi e le pareti interne sono state dipinte.

Chiesa di Nicola

Monastero di Znamenskij

Apparso nel 1994 presso l'omonima chiesa. Allo stesso tempo, erano in corso i lavori per restaurare il tempio. Compreso installato una nuova iconostasi e aperto il campanile. Accanto alle absidi dell'altare è sepolta la prima badessa del convento. Il monastero ha diverse preziose reliquie, ad esempio l'icona "Fadeless Color", dipinta su Athos nel 1902, e una particella delle reliquie della martire Elisabetta.

Monastero di Znamenskij

Monumento a V. M. Shukshin

Installato nel quartiere Leninsky della città nel 1989. L'apertura è stata programmata per coincidere con il 60 ° compleanno di Shukshin. L'autore del monumento in ottone era Nikolai Zvonkov. Il lavoro è durato più di un anno e mezzo. La composizione è stata assemblata prima in officina e poi in officina. Successivamente, la scultura fu eretta su un piedistallo di granito e intorno fu disposto un quadrato. Tra le altre cose, hanno piantato un viburno rosso. Le letture di Shukshin si tengono qui ogni anno.

Monumento a V. M. Shukshin

Monumento ai coloni in Altai

L'apertura è avvenuta nel 2012. L'autore del progetto è Oleg Zakomorny. Questo è il primo monumento del paese, che elogia il duro lavoro di un contadino migrante. La composizione è stata installata su un alto piedistallo. Al centro ci sono due figure: un seminatore adulto e un bambino che lo segue. Dietro di loro ci sono alberi, sole, nuvole e uccelli. Ogni dettaglio ha il suo significato semantico, a volte astratto.

Monumento ai coloni in Altai

Parco Smeraldo

Apparso all'inizio del secolo scorso sul sito di un cimitero. Superficie - 40 ettari. Nel 1939 apparve uno stagno artificiale. Il parco attualmente ospita un planetario. Il suo edificio è classificato come monumento architettonico e in passato era una chiesa. In inverno, le piste da sci attraversano il parco. In estate ci sono giostre e concerti. C'è una città automobilistica dove ai bambini vengono insegnate le regole di comportamento sulle strade.

Parco Smeraldo

Barnaul Zoo

Si trova nel distretto industriale nel pittoresco parco "Forest Fairy Tale". La data di apertura ufficiale è il 2010. Allo stesso tempo, lo zoo si è sviluppato da un angolo vivente, formato nel 1995. Area - 7 ettari. Animali - più di 140 e uccelli - circa 50 specie. Tra gli animali domestici dello zoo ci sono sia rappresentanti tipici della regione che esemplari rari, come un pavone o un leopardo dell'Amur.

Barnaul Zoo

Fattoria di struzzi (Vlasikha)

Situato nel villaggio di Vlasikha. Puoi visitare qualsiasi giorno a un prezzo ragionevole. Sebbene il ranch sia aperto fino alle 18:00, i proprietari consentono ai visitatori di soffermarsi. Ci sono molti grandi recinti sul territorio. Non solo gli struzzi vivono in loro. Le specie animali sono tantissime: conigli, pavoni, cammelli, cervi, galline, oche, porcellini d'India. Alcuni possono essere accarezzati e nutriti. Ci sono posti per riposare e pranzare.

Fattoria di struzzi (Vlasikha)

Foresta del nastro di Barnaul

Si estende per 550 km lungo la riva sinistra dell'Ob. Larghezza - da 8 a 10 km. Il più lungo della Siberia occidentale. Oltre al pino, ci sono betulle e pioppi tremuli. Tra gli uccelli rari si distingue la cicogna nera. Luogo popolare per le escursioni. Molti centri ricreativi sono stati costruiti nella foresta o vicino ad essa. I volontari mantengono l'area pulita. All'incrocio con la foresta del nastro Kasmalinsky, si formò la riserva di Yegoryevsky.

Foresta del nastro di Barnaul