Le 15 migliori attrazioni di Engels, Russia

489
72 360

Al momento della sua fondazione, Engels era un piccolo insediamento e un punto di transito sulla via del sale. Da allora, il toro di sale è stato il principale simbolo della città. È posto sullo stemma e gli è stato anche assegnato un monumento. Engels si trova sulle rive del Volga. Il ponte automobilistico collega la città con Saratov. Tra di loro c'è una piccola isola artificiale chiamata Pokrovsky Sands. Le sue spiagge sono un'opzione di vacanza preferita per residenti e turisti durante la stagione calda.

Yu. Gagarin è atterrato non lontano da Engels dopo il suo primo volo nello spazio. Questo territorio alla fine prese forma in un vero e proprio complesso commemorativo. Il tema dell'astronautica è sviluppato in molte altre attrazioni della città. Quindi sull'argine c'è un monumento in onore di Gagarin e Korolev.

Cosa vedere e dove andare a Engels?

I luoghi più interessanti e belli per camminare. Foto e una breve descrizione.

Monumento "Portatore di sale di toro"

Il simbolo della città, la cui storia va lontano nel passato. Qui è stato tracciato un sentiero dal lago salato. Questo evento è associato alla formazione dell'insediamento, che in seguito divenne Engels. Si sviluppò come punto di transito e la strada iniziò a essere chiamata "Grande Via del Sale" seguendo l'esempio della Via della Seta. Il monumento stesso è stato eretto nel 2003. Lo scultore A. Sadovsky ha raffigurato un toro con una ciotola di sale sul dorso.

Monumento Portatore di sale di toro

Parco cittadino "Pokrovsky"

Nel 2017 è stato avviato un grande progetto per ricostruire il parco cittadino. La capanna di Babbo Natale è stata spostata in una nuova sede. Furono posati nuovi marciapiedi, modificata la consacrazione, riparato il palco estivo e l'ingresso principale. Sono state installate molte sculture e oggetti d'arte. Spiccano la variopinta cornucopia, personaggi fiabeschi e pesci di dimensioni impressionanti. Nello stesso anno, il parco ha ricevuto il nome attuale.

Parco cittadino Pokrovsky

Argine di Engels

La principale via pedonale della città. La costruzione dell'argine iniziò negli anni '40 del secolo scorso. I sentieri sono stati ricoperti di asfalto, sono stati costruiti piccoli caffè, sono state installate panchine, sono state attrezzate consacrazioni e cuccette. Una recinzione bassa figurata lungo l'argine è appesa con serrature. Questa è una tradizione di sposi novelli, un segno di amore eterno. Saratov si trova sulla sponda opposta del Volga ed è chiaramente visibile da Engels.

Argine di Engels

Cattedrale della Santissima Trinità

Fu eretto dal 1816 al 1825. A poco a poco, il tempio fu ampliato a tre troni e sotto di esso furono aperte due scuole. Dal 1929, l'esposizione del Museo Repubblicano si trova nell'edificio della cattedrale. Pochi anni dopo, il campanile e le cupole furono distrutte. Quando il tempio fu consegnato ai credenti negli anni '90, i locali erano in uno stato deplorevole. Il restauro è stato ritardato e la nuova iconostasi è stata consacrata solo nel 1997. Da allora i servizi sono continuati.

Cattedrale della Santissima Trinità

Luogo in cui è atterrato Gagarin

Nel 1961, Yuri Gagarin atterrò vicino al villaggio di Smelovka dopo il suo primo volo spaziale. L'obelisco a forma di razzo in decollo è apparso qui nel 1965. La sua altezza è di 27 metri. Di fronte all'obelisco nel 1981 fu eretto un monumento a Gagarin. Sul territorio intorno al memoriale prese gradualmente forma la "Galleria Cosmonautica". Nuovi oggetti hanno permesso di notare il contributo alla conquista dello spazio di Tsiolkovsky, Korolev e numerosi cosmonauti.

Luogo in cui è atterrato Gagarin

Museo dell'aviazione a lungo raggio

Fondata nel 2000 presso la base aerea. Alcuni reperti sono conservati nell'edificio, il resto è all'aperto. Se viene assegnata una vasta area per gli aeromobili, la sala espositiva è di dimensioni piuttosto modeste. Vi sono esposti materiali fotografici, cruscotto, altre parti dell'abitacolo, mappe e uniformi. La collezione del museo contiene non solo più di una dozzina di modelli di aerei, ma anche missili da crociera e bombe aeree.

Museo dell

Engels Museo delle tradizioni locali

Fondato nel 1925. Inizialmente, l'incontro era dedicato ai tedeschi del Volga. Appena cinque anni dopo, il primo direttore fu arrestato e la collezione fu ricostruita secondo la nuova ideologia. Nel 1941 il museo fu chiuso e le mostre furono distribuite ad altre istituzioni culturali. Dopo la guerra iniziò un periodo di rinascita nello stato della storia locale. Ora l'esposizione si trova in un edificio moderno vicino al parco.

Engels Museo delle tradizioni locali

Casa-Museo di L. A. Kassil

Funziona dal 1995. Dedicato allo scrittore per ragazzi Lev Kassil, nato a Engels. L'esposizione è stata data all'edificio che apparteneva alla famiglia Kassil. Hanno vissuto qui dagli anni '10 agli anni '50 del secolo scorso. La base della collezione è l'archivio personale dello scrittore, le sue cose, le testimonianze dell'epoca. Il tour è progettato in modo tale da interessare i bambini, per aiutarli a scoprire il loro potenziale creativo.

Casa-Museo di L. A. Kassil

Teatro Regionale dell'Operetta di Saratov

È difficile nominare l'ora esatta della formazione del teatro musicale in città. Spettacoli in stile operetta furono dati a Engels già nel XIX secolo. Ma lo status ufficiale del teatro fu dato solo nel 1968. I primi anni di formazione non furono facili. Le anteprime sono state accompagnate da chiusure a breve termine. Ora il lavoro della squadra è stato stabilito, la troupe va in tournée e l'auditorium è spesso pieno zeppo.

Teatro Regionale dell

Memoriale agli eroi della parte anteriore e posteriore

Installato nel parco cittadino. Dedicato all'impresa dei residenti locali che hanno mostrato le migliori caratteristiche durante la Grande Guerra Patriottica. L'inaugurazione ufficiale è avvenuta nel 2000. La parte centrale del memoriale è un alto obelisco. È coronato da una stella a cinque punte. La Fiamma Eterna brucia accanto al monumento. Nel 2010 la composizione è stata integrata con targhe commemorative. Su di essi sono scolpiti i nomi degli eroi dell'URSS associati a Engels.

Memoriale agli eroi della parte anteriore e posteriore

Monumento a Gagarin e alla regina

Inaugurato nel 2017. L'argine è stato scelto come luogo di installazione. Il nome ufficiale del monumento è "Prima del volo ...". Gagarin e Korolev sono raffigurati seduti su una panchina. Sotto di loro c'è un piedistallo basso con i nomi dell'astronauta e del designer. Nelle vicinanze ci sono lanterne decorate con oggetti d'arte. L'autore del progetto è M. Galina. Il monumento è il suo lavoro di laurea sotto la guida dell'eminente scultore A. Sadovsky.

Monumento a Gagarin e alla regina

Monumento a Lev Kassil "Sognatore"

Inaugurato nel 2006 per il 101° compleanno dello scrittore per bambini. Lev Kassil è originario di Engels. Si è fatto un nome, sia in città che fuori. Oltre alle attività letterarie, Kassil era l'editore di Murzilka e teneva seminari presso l'istituto letterario. Gli scultori hanno deciso di ritrarre lo scrittore giovane e spensierato. Il suo carattere leggero si trasmette anche nelle piccole cose, ad esempio sulla sua testa giace una foglia di bardana.

Monumento a Lev Kassil Sognatore

Ponte Saratov

Collega Engels con Saratov. L'apertura è avvenuta nel 1965. Fu lanciato attraverso il Volga, durante la sua costruzione fu creata un'isola artificiale di Pokrovskiye Sands. Il ponte è automobilistico e ha una lunghezza di 2825 metri. Gagarin era qui. Secondo il progetto, il ponte durerà altri 20 anni, poi diventerà pedonale o verrà demolito. È inutile fare grandi riparazioni, è più economico e pratico costruire un nuovo ponte.

Ponte Saratov

Spiaggia sull'isola di Pokrovskiye Sands

L'isola è situata in modo tale da essere sia un punto di riferimento di Engels che di Saratov. Da entrambe le città è veloce e comodo arrivare qui. La sua lunghezza è di 2300 metri. e la larghezza è di 200 metri. È stato creato artificialmente durante la costruzione del ponte. Nella stagione calda qui è tradizionalmente affollato. Quasi l'intera isola è ricoperta di sabbia ed è una grande spiaggia. Sebbene suddivisa condizionatamente in settori, c'è una spiaggia per nudisti.

Spiaggia sull

Fiume Volga

Una delle principali arterie idriche del paese è vitale anche per Engels. La città sorge sulla sua riva. Attraverso il ponte è collegato con Saratov, che dista circa mezz'ora di macchina. Lungo la costa del Volga c'è un terrapieno, luogo preferito per passeggiare dai cittadini. È anche la principale via pedonale della città. Il Volga offre ulteriori opportunità di trasporto, turismo e commercio per Engels.

Fiume Volga