Le 10 migliori attrazioni del Laos

1 184
57 188

Stato nel sud-est asiatico. Non ricca in termini economici, ma l'esotica bellezza naturale locale compensa la mancanza di lusso. Molti bei templi buddisti, palazzi. Il rilievo è montuoso, tutto ricoperto da una fitta vegetazione subtropicale. Il clima è molto caldo tutto l'anno, ma ci sono stagioni delle piogge. Il periodo migliore per visitare il paese è durante i mesi relativamente freschi e secchi da novembre a febbraio.

Il turismo nel paese si sta sviluppando attivamente, puoi facilmente trovare hotel abbastanza decenti, anche di lusso. Forse solo la capitale, Vientiane, può vantare l'infrastruttura più sviluppata, anche se anche qui non c'è "l'ebollizione della vita". La situazione nella capitale e nel paese è abbastanza sicura e tranquilla. Il mezzo di trasporto più diffuso è la bicicletta, anch'essa attivamente noleggiata dai turisti. La base della cucina è riso, pesce, carne di pollame. Molte verdure e frutta, la più popolare delle bevande è il succo di frutta con polpa e ghiaccio. Come souvenir, puoi portare bellissimi tessuti locali, gioielli, ombrelloni tradizionali, spezie.

Cosa vedere in Laos?

I luoghi più interessanti e belli, foto e una breve descrizione.

Parco del Buddha (Wat Xiengkhuang)

Parco sulle rive del fiume Mekong, a 25 km dalla capitale. Contiene molte sculture del Buddha e altre creature e composizioni, a volte fantastiche. Le strutture sono stilizzate e sembrano antiche, nonostante il parco sia stato aperto circa 50 anni fa. C'è molto verde intorno, un ottimo posto per passeggiare. Il luogo più visitato in Laos dai turisti.

Parco del Buddha (Wat Xiengkhuang)

Arco trionfale di Patusai

Monumento in onore dei soldati laotiani caduti in guerra. L'architettura dell'arco è tradizionale, ma il design è realizzato nel rispetto delle tecniche nazionali. Il memoriale è installato nel centro della capitale, su uno dei viali principali. Nelle vicinanze c'è un piccolo parco, laghetti e fontane musicali. In cima all'arco c'è un ponte di osservazione.

Arco trionfale di Patusai

Valle delle brocche

Una vasta area vicino alla catena dell'Annam, dove si trovano migliaia di antichi oggetti in pietra (vasi) di scopo sconosciuto. Ogni vaso di pietra pesa diverse tonnellate. Le ipotesi sul loro scopo sono diverse, non c'è consenso. I vasi sono sparsi in diverse zone della valle

Valle delle brocche

Palazzo Reale e Tempio di Ho Kham (Luang Prabang)

Entrambi gli oggetti si trovano uno vicino all'altro, situati nell'ex capitale del Laos. Il palazzo è la residenza dell'ultimo re del Laos. L'edificio è molto decorativo, decorato con colori vivaci e perfettamente conservato per più di cento anni trascorsi dalla sua costruzione. Situato in un luogo appartato, lontano dalla capitale e dalla civiltà, è un complesso naturale e architettonico unico. Il tempio lo completa, essendo un raro esempio di costruzione di un tempio buddista.

Palazzo Reale e Tempio di Ho Kham (Luang Prabang)

Grotte di Pak Ou

Grotte dei Mille Buddha, un complesso di templi rupestri sul fiume Mekong, vicino all'antica capitale del paese. Ci sono circa 4000 statue di Buddha lì. Sono portati da gente del posto e pellegrini. Puoi raggiungere le grotte solo dal fiume, non c'è una strada pedonale.

Grotte di Pak Ou

Tempio Wat Sisaket

7.000 statue di Buddha, le più antiche delle quali risalgono al XV secolo. La maggior parte delle statue si trova all'esterno del tempio, in apposite nicchie, e all'interno ce n'è una grande, con accanto una scultura di un cobra gigante. L'ingresso al tempio-museo è a pagamento, ma puramente simbolico. Parte del complesso è affidata ai monaci, non è visitabile.

Tempio Wat Sisaket

Tempio Pha That Luang

Il monumento architettonico del Laos n. 1 è considerato un simbolo del paese. L'edificio è antico, di grandi dimensioni e maestoso. L'edificio centrale è il Grande Stupa. La parte sporgente del tempio ricoperta d'oro è visibile da lontano. Ci sono altri edifici del tempio in giro. Il territorio tra di loro è ben curato, nelle vicinanze c'è un mercato con souvenir.

Tempio Pha That Luang

Rovine di Wat Phu

I resti degli edifici dell'antico complesso templare, situato nella parte meridionale del paese. Le rovine sono circondate da pittoresche colline verdi, una delle quali (il monte Phu Khao) era oggetto di culto degli antichi ed è associata al tempio. Gli elementi superstiti degli edifici risalgono ai secoli XI-XIII. Anche una piccola parte superstite colpisce l'immaginazione con la ricchezza degli intagli, la decoratività delle decorazioni. Il monumento è sotto la protezione dell'UNESCO.

Rovine di Wat Phu

fiume Mekong

Il fiume più lungo dell'Indocina. Parte di esso scorre attraverso il Laos. Ha pittoresche coste verdi, su di esse si trovano in gran numero boschetti di mangrovie. Molti abitanti, la pesca sul fiume è famosa per la sua fantastica portata. È navigabile per circa 700 km, ma il canale diventa spesso poco profondo. I turisti viaggiano attivamente lungo il fiume su barche tradizionali.

Fiume Mekong

Cascata di Tat Kuang Si

Situato sul fiume Mekong, nell'omonimo parco nazionale. Da agosto a novembre, la cascata fa l'impressione più sorprendente, poiché in questo momento ha il livello massimo dell'acqua. È un intero sistema di laghi e cascate d'acqua incredibilmente luminosi, il più alto dei quali raggiunge i 54 metri. Un luogo di vacanza preferito per gente del posto e turisti. Una delle parti più pittoresche e interessanti del paese.

Cascata di Tat Kuang Si