Le 25 migliori attrazioni di Monaco, Germania

600
47 973

La capitale della Baviera, la città di Monaco, non è inferiore in popolarità tra i turisti a Berlino e Colonia. Non solo qui si concentra un numero enorme di monumenti architettonici, ma si svolgono anche gli eventi più interessanti, tra i quali il posto centrale appartiene all'immortale festival della birra Oktoberfest. Inoltre, dal 1875 qui si tiene un importante festival lirico europeo.

Passeggia per le piazze decorate della città e respira l'atmosfera natalizia, visita i grandiosi castelli bavaresi e tuffati a capofitto in un'incursione nei vecchi ristoranti tedeschi: tutto questo può essere fatto da un viaggiatore che si reca a Monaco. Inoltre, la capitale della Baviera è una città molto prospera e prospera. Questo è il posto perfetto per lo shopping di qualità.

Cosa vedere e dove andare a Monaco di Baviera?

I luoghi più interessanti e belli per camminare. Foto e una breve descrizione.

Marienplatz

La piazza centrale di Monaco, dove inevitabilmente conduce qualsiasi percorso turistico. Nel Medioevo qui si tenevano tornei cavallereschi ed era aperto un mercato del pesce. Marienplatz è la piazza principale sin dalla fondazione della città. Ecco i luoghi più significativi, ristoranti famosi, negozi, mercato alimentare. La piazza è sempre trafficata e abbastanza affollata.

Marienplatz

Nuovo municipio

Edificio neogotico in Marienplatz. Il municipio fu costruito tra la seconda metà del XIX e l'inizio del XX secolo, anche se sembra che abbia già diverse centinaia di anni. Nel 1874, il Consiglio Comunale si trasferì qui dal Municipio della Città Vecchia. Per fare spazio alla costruzione, sono stati demoliti circa 30 edifici residenziali dei cittadini. Il municipio è coronato da una torre di 85 metri con una guglia

Nuovo municipio

vecchio municipio

Un edificio molto più modesto e antico del Nuovo Municipio. La prima menzione di essa si trova nelle fonti del XIV secolo, ma si ritiene che sia stata eretta nel XV secolo. Lo stile costruttivo predominante è il gotico, con l'aggiunta di successivi elementi architettonici rinascimentali. Ora il Museo del Giocattolo si trova nel Municipio della Città Vecchia. A seguito dei bombardamenti della seconda guerra mondiale, l'edificio fu danneggiato e fu necessario installare una nuova guglia sulla torre principale.

Vecchio municipio

Palazzo di Nymphenburg

Il complesso del palazzo, fondato nella seconda metà del XVII secolo. Fu utilizzato come residenza dell'antica dinastia bavarese dei Wittelsbach. Il parco che circonda gli edifici del palazzo si sviluppa su una superficie di 200 ettari. Lo splendore e la bellezza della decorazione interna di Nymphenburg possono essere paragonati al leggendario castello "favoloso" di Neuschweinstein. I discendenti dei Wittelsbach vivono ancora nella parte del palazzo chiusa ai turisti.

Palazzo di Nymphenburg

Castello di Blutenburg

Castello di caccia del XV secolo, eretto su richiesta del duca Albrecht III. La storia dell'amore infelice del duca è collegata a Blutenburg. Contro la volontà del padre, sposò segretamente una popolana e si stabilì con lei nel castello. Il padre ha ingannato suo figlio fuori dalla fortezza e in sua assenza ha ordinato di gettare lo sfortunato amato nel fiume. Alla fine Albrecht perdonò suo padre e fu eretta una cappella in onore della ragazza innocentemente rovinata.

Castello di Blutenburg

Palazzo Schleissheim

Il palazzo fu fondato dal duca Guglielmo V alla fine del XVI secolo. Quindi era una piccola villa, che il sovrano usava per la privacy. Suo figlio Massimiliano I ricostruì la tenuta a suo piacimento e la trasformò in un palazzo. Il complesso di Schleissheim comprende tre palazzi costruiti in epoche diverse e un vasto parco. Johann Gump, Giovanni Trubillio e Francesco Rosa hanno lavorato alla tinteggiatura interna.

Palazzo Schleissheim

Residenza di Monaco

Il complesso di edifici nella parte centrale di Monaco, considerato uno dei più grandi d'Europa. Fu eretto nell'arco di cinque secoli e finalmente completato solo nel XIX secolo. La residenza di Monaco è la residenza ufficiale dei sovrani di Baviera della dinastia Wittelsbach. Comprende: un museo, che occupa più di 100 sale, 10 palazzi, un teatro e una sala concerti.

Residenza di Monaco

Cattedrale della Beata Vergine Maria (Frauenkirche)

Cattedrale cattolica di Monaco con la torre principale alta 99 metri. Secondo la legge cittadina è vietato erigere edifici più alti della Frauenkirche (si tratta di una decisione provvisoria, adottata nel 2004 con votazione popolare). Hanno lavorato alla costruzione del tempio nei secoli XIV-XV. Doveva ospitare 20mila parrocchiani, sebbene la popolazione della città in quei secoli fosse di sole 13mila persone.

Cattedrale della Beata Vergine Maria (Frauenkirche)

Chiesa dell'Azamkirche

Il tempio sorse per iniziativa di due fratelli Azam, che furono contemporaneamente architetti, scultori e pittori. Questo è uno dei pochi monumenti storici in cui la dinastia Wittelsbach non ha avuto un ruolo. I fratelli progettarono di utilizzare la chiesa come cappella domestica, ma in seguito, su insistenza della gente, fu aperta a tutti.

Chiesa dell

Chiesa di San Pietro

Il tempio è uno dei più venerati e antichi della città. Sorse nell'VIII secolo come un piccolo monastero di legno su iniziativa dei monaci del monastero di Tegernsee. Nell'XI secolo la chiesa fu ricostruita in stile romanico. Dopo un incendio nel 1327 nacque un nuovo edificio in stile gotico. Nei secoli successivi la chiesa fu ricostruita, ampliata, furono aggiunti alla facciata elementi di tardo gotico e rococò.

Chiesa di San Pietro

Opera di Stato bavarese

Il principale teatro dell'opera di Monaco, dove suona uno dei gruppi musicali più rispettati al mondo, la Bavarian State Orchestra. La sede ospita il Festival dell'Opera di Monaco. Più di 300 spettacoli vengono dati qui ogni anno, i principali artisti sono invitati a interpretare i ruoli principali. Il repertorio comprende opere di famosi compositori tedeschi e i migliori capolavori dell'arte operistica mondiale.

Opera di Stato bavarese

Museo tedesco

Un museo unico che dimostra i risultati della tecnologia e della scienza tedesche. Le esposizioni sono disposte su sei livelli tematici: ingegneria idraulica, navigazione, industria mineraria, trasporto senza cingoli, petrolio e gas, macchine elettriche. Il museo contiene campioni unici di attrezzature, le uniche sopravvissute (cioè non distrutte su richiesta dei paesi vittoriosi) dopo due guerre mondiali.

Museo tedesco

Museo Nazionale Bavarese

L'esposizione del museo è dedicata alla storia, alla cultura e all'arte popolare bavarese. Qui vengono raccolti oggetti in porcellana, legno, argento, tessuto e altri materiali. Oltre a significative collezioni di armi, simboli araldici, gioielli. Fiore all'occhiello del museo è la collezione di presepi. La collezione è ospitata in uno storico edificio barocco con centinaia di spazi interni, passaggi e gallerie.

Museo Nazionale Bavarese

Museo Bmw

La Baviera è il luogo di nascita dell'auto di marca BMW famosa in tutto il mondo. Fu qui che si trovavano le prime fabbriche per la produzione di aerei, che dopo la prima guerra mondiale furono riqualificate in automobili. Così è nato un marchio riconoscibile. Nel museo è possibile vedere i prodotti dell'azienda sin dalla sua fondazione. Vi sono esposti molti interessanti e rari modelli retrò del secolo scorso.

Museo Bmw

Gliptoteca

Museo di Scultura Antica, che contiene opere di maestri romani e greci del XVII secolo a.C. entro il V secolo. Qui sono esposti sia originali che copie di statue, bassorilievi, busti che non sono sopravvissuti ai nostri giorni. L'esposizione si trova in 13 sale. Qui puoi vedere le statue del mitico Efesto, Dedalo, Pericle e altri personaggi. La maggior parte della collezione è stata raccolta dal re Ludovico I.

Gliptoteca

Pinacoteca di Monaco

Il nome collettivo di un gruppo di gallerie d'arte e musei, che ospita una raccolta di dipinti dal XIV secolo ai tempi moderni, nonché collezioni di arte moderna e applicata. L'Alte Pinakothek ospita esposizioni di maestri dei secoli XIV-XVIII. A Novaya puoi guardare le opere d'arte dei secoli XIX-XX. La Pinakothek der Moderne espone collezioni del XX e XXI secolo.

Pinacoteca di Monaco

Museo commemorativo Dachau

Il museo si trova fuori dai confini della città di Monaco, vicino alla città di Dachau, sul sito di un ex campo di concentramento. Tutte le persone discutibili del regime di Hitler furono portate qui per l'esecuzione. Per 12 anni di esistenza, decine di migliaia di persone sono state uccise nel campo. Il museo è stato organizzato su richiesta degli ex prigionieri del campo nel 1965. Poco è rimasto degli edifici della seconda guerra mondiale, ma questo luogo colpisce per l'atmosfera minacciosa e opprimente.

Museo commemorativo Dachau

Parco Olimpico

Nel 1972, Monaco ha ospitato i prossimi Giochi olimpici estivi. Da quei tempi esiste un parco (un territorio con strutture olimpiche), che la gente del posto utilizza per svago e passeggiate. Le strutture precedenti sono utilizzate come basi di allenamento sportivo e qui si tengono ancora importanti eventi sociali e culturali. Va notato che grazie ai Giochi la città è cambiata ed è diventata più accogliente.

Parco Olimpico

Allianz Arena

Lo stadio costruito per l'inizio della Coppa del Mondo FIFA 2006. Appartiene al club di Monaco, il Bayern Monaco. Ha ospitato la finale di Champions League nel 2011/12. L'Allianz Arena si trova nella Frettmaning Heath. L'edificio è definito un vero miracolo dell'arte architettonica moderna. All'ingresso dello stadio, i tifosi sono mozzafiato alla vista di questa grandiosa struttura.

Allianz Arena

Oktoberfest

Il famoso festival della birra, dove tutti i fan della bevanda schiumosa si sforzano di ottenere. Decine di produttori allestiscono le loro tende all'Oktoberfest, dove si bevono innumerevoli litri di birra, si mangiano chilogrammi di salsicce e stinco di maiale. Il festival esiste dal 1810, per due secoli è diventato un vero simbolo della Baviera e si è integrato organicamente nelle tradizioni culturali. Tradizionalmente, il capo del governo bavarese beve il primo boccale di birra all'inaugurazione.

Oktoberfest

Brasserie Hofbräuhaus

Una delle più antiche birrerie, che aprì le sue porte ai primi visitatori all'inizio del XVII secolo. Inizialmente qui si trovava il birrificio di corte. Le ampie sale dello stabilimento possono ospitare contemporaneamente fino a 4mila visitatori. Hofbräuhaus ha una politica dei prezzi flessibile, quindi ogni turista può permettersi di provare diverse varietà di birra eccellente e gustare la cucina tedesca.

Brasserie Hofbräuhaus

Mercato Viktualienmarkt

Il mercato centrale della città, un vero paradiso per i buongustai e gli intenditori di prodotti eccellenti. Ci sono circa 140 negozi qui, che da molti anni sono di proprietà delle stesse famiglie. Il posto nel mercato è ereditato. Viktualienmarkt viene acquistato principalmente da ricchi residenti e turisti di Monaco, poiché i prezzi dei prodotti sono piuttosto alti. Allo stesso tempo, i prodotti sono sempre di ottima qualità.

Mercato Viktualienmarkt

Parco dell'Hofgarten

Parco paesaggistico con un impianto in rigorose proporzioni geometriche. Fu fondato sotto Massimiliano I all'inizio del XVII secolo, ma fu completamente distrutto durante la seconda guerra mondiale. Il parco è stato accuratamente e scrupolosamente restaurato secondo vecchi disegni e schizzi, mentre sono stati aggiunti elementi dell'arte del parco inglese del XIX secolo. L'Hofgarten è il regno dei vicoli ordinati, delle aiuole fiorite, dei prati ben curati e delle pittoresche fontane.

Parco dell

Giardino inglese

Un parco cittadino popolare tra la gente del posto e visitato da migliaia di persone ogni giorno. Qui puoi andare in bicicletta e una tavola in aree appositamente designate, così come ordinare un giro a cavallo o semplicemente camminare. Il parco si estende dal centro alla parte settentrionale di Monaco per 5,5 km. In estate, i numerosi prati si riempiono di gente: prendono il sole, fanno picnic o semplicemente fanno un pisolino all'ombra degli alberi.

Giardino inglese

Zoo Hellabrunn di Monaco

Lo zoo è considerato uno dei migliori in Europa. Come molti zoo moderni, è costruito secondo il principio di un parco naturale, ovvero vengono create le condizioni per gli animali il più vicino possibile al naturale. La diversità biologica di Hellabrunn è impressionante: oltre 750 specie di animali e circa 20mila individui. Lo zoo è popolare, è visitato da 1,8 milioni di persone all'anno.

Zoo Hellabrunn di Monaco