Le 20 migliori attrazioni di Turku, Finlandia

1 044
41 797

La città finlandese di Turku risale al XIII secolo. È la città più antica del paese e la sua prima capitale. Il fascino unico di Turku e dei suoi dintorni è dato dal fiume Aura, dal mare, da un arcipelago di diverse migliaia di isole, nonché dall'intreccio organico di edifici storici e moderni.

Gli inestimabili monumenti dell'architettura includono il santuario nazionale: la maestosa Cattedrale, la Piazza Vecchia, il castello medievale di Abo. La città è ricca di musei e centri espositivi. I più frequentati sono il museo-farmacia nella casa Quensel, i musei della musica, dell'artigianato, della navigazione, il Museo biologico, il complesso combinato di archeologia e arte moderna. In estate, i traghetti ti portano alle numerose isole. Uno di questi ospita la Moomin Valley, che delizia grandi e piccini.

Cosa vedere e dove andare a Turku?

I luoghi più interessanti e belli per camminare. Foto e una breve descrizione.

Castello Abbone

È uno dei più grandi edifici del Medioevo. Fu costruito come fortezza difensiva nel 1280. Successivamente fu ricostruito più volte. Nel XVI secolo si trasformò in un magnifico palazzo rinascimentale. Oggi sul territorio del castello è aperto un museo storico. Di interesse sono le torri di osservazione, le celle della prigione, le camere ducali e le sale cerimoniali, utilizzate per eventi cerimoniali. La cappella del castello è un luogo popolare per le cerimonie nuziali.

Castello Abbone

Piazza Vecchia

La parte storica di Turku - Vanha Suutori - si trova accanto alla Cattedrale. Conosciuto dal 13 ° secolo. Vi si trovano il liceo svedese, le antiche dimore di Dzhuselius, Brinkkala e Hjelta, l'Accademia Abo, il vecchio municipio e due piazze. La piazza funge da sede di fiere, mostre, rappresentazioni teatrali. Dal balcone della casa di Brinkkala viene tradizionalmente proclamato il "mondo natalizio", dopodiché iniziano a celebrare il Natale. A luglio qui si tengono le Giornate Medievali.

Piazza Vecchia

Zona commerciale

Una popolare attrazione turistica nel centro della città. Conosciuto dal XIX secolo. Spesso ricostruiti, alcuni edifici furono demoliti nel dopoguerra per far posto a edifici più moderni. Gli oggetti principali che si trovano oggi sulla piazza sono una chiesa ortodossa, il teatro svedese, un hotel, centri commerciali, caffè. Nelle ore mattutine vendono vestiti, fiori, prodotti agricoli portati da contadini e produttori privati ​​delle regioni circostanti.

Zona commerciale

Cattedrale di Turku

Il grandioso tempio in stile gotico fu eretto nel 1258 e dopo 4 decenni fu consacrato cattedrale. La maggior parte degli interni fu restaurata nel 1830, dopo un enorme incendio a Turku. Fu allora che fu costruita una torre di 100 metri, che divenne il simbolo della città. Il suono delle campane della cattedrale si sente ogni giorno a mezzogiorno alla radio in tutto il paese. Presso il tempio è stato aperto un museo di storia della vita ecclesiastica, dove sono conservati vasi sacri, statue di santi e una collezione di abiti.

Cattedrale di Turku

Cattedrale di San Michele

Situato su una collina nella parte centrale della città. Magnifico edificio neogotico in mattoni rossi. La costruzione iniziò nel 1899. L'apertura e la consacrazione del tempio ebbe luogo nel 1905. L'altezza della torre con la guglia è di 77 metri. La sala è progettata per 1250 parrocchiani, spesso utilizzata per concerti e cerimonie nuziali. L'organo della cattedrale, dopo il restauro e il miglioramento nel 2002, è considerato il più grande del Paese.

Cattedrale di San Michele

Chiesa di Sant'Alessandra

Fu eretto nel 1838-1846. come chiesa di guarnigione per l'esercito russo. Situato sulla piazza del mercato. L'edificio è realizzato in stile tardo impero, ha la forma di una rotonda, decorata con 16 colonne decorative. Lo spazio sotto la cupola si presenta sotto forma di un cielo azzurro con stelle dorate. Il campanile fu aggiunto successivamente. Oggi la chiesa è riconosciuta come monumento architettonico. Le funzioni si svolgono in finlandese e una volta al mese in slavo ecclesiastico.

Chiesa di Sant

teatro svedese

Situato sulla piazza del mercato. Considerato il più antico del paese. L'edificio fu costruito nel 1839. Alla fine del XIX secolo si formò la propria compagnia. Ha tre palchi da camera - per 350, 120 e 100 spettatori. Specializzato in spettacoli musicali per adulti e bambini. Ogni stagione ci sono diverse nuove esibizioni. Inoltre, all'interno delle mura del teatro si tengono conferenze e presentazioni e nel ristorante si tengono riunioni cerimoniali e banchetti. Vengono offerti tour dietro le quinte.

Teatro svedese

Museo d'Arte

Un maestoso castello di granito con un romantico tetto in vetro si erge sopra la città sulla collina Puolalanmäki, vicino alla Piazza del Mercato. Fu eretto nel 1904 ed era originariamente concepito come edificio per un museo d'arte. Attualmente, qui sono conservate più di 6.000 opere, comprese collezioni di dipinti finlandesi antichi e moderni, sculture in legno, grafica, armi antiche, numismatica, ecc. Il museo ha un negozio di souvenir e un accogliente caffè.

Museo d

Museo della musica Jean Sibelius

Data di fondazione - 1928. L'unico museo del genere nel paese. L'edificio moderno è stato eretto nel 1968, poco distante dal Duomo. Ecco una raccolta di strumenti musicali storici raccolti in tutto il mondo. Una mostra separata è dedicata alla vita e alla carriera del compositore J. Sibelius. I fondi del museo contengono registrazioni audio, documenti fotografici, manoscritti, programmi di concerti e raccolte di appunti. Si tengono incontri creativi e concerti.

Museo della musica Jean Sibelius

Aboa Vetus

Un affascinante complesso che unisce una collezione di arte moderna e un museo storico. Le esposizioni si trovano nella villa del produttore Rettig. Accanto ad essa, gli archeologi hanno scoperto una parte della città medievale, rappresentata oggi dalle rovine di 6 case in pietra e da una strada che le attraversa. Sono frammenti dello storico Quartiere Monastico, dove vivevano ricchi mercanti e artigiani. Gli scavi sono in corso.

Aboa Vetus

Museo della Farmacia e Quensel House

Una delle più antiche case borghesi fu costruita agli albori del XVIII secolo. I suoi lussuosi interni - costosi parquet, stucchi, lampadari, specchi - danno un'idea delle dimore del maestro di quel tempo. In uno dei locali è stata ricreata una farmacia dei primi del '900. Qui puoi vedere utensili da farmacia, mobili, strumenti medici, barattoli di pozioni. Nel cortile vengono offerti ai visitatori dolci, tisane e tisane preparati secondo antiche ricette.

Museo della Farmacia e Quensel House

Museo Väinö Aaltonen

Inaugurato nel 1967 sull'argine dell'Aura. Dedicato all'arte contemporanea e, in particolare, all'opera dello scultore V. Aaltonen. La collezione delle sue opere, donata al museo, servì da base per le prime mostre. Lo scultore ha partecipato personalmente alla progettazione degli interni dell'edificio del museo. Nell'atrio c'è un acquario con pesci e la scultura più grande della collezione: la Fanciulla di Finlandia, alta 4 metri. Il museo espone anche opere d'arte di altri maestri contemporanei.

Museo Väinö Aaltonen

Museo dell'artigianato di Luostarinmäki

È stato inaugurato nel 1940 e comprende 18 quartieri, costituiti da vecchi edifici in legno del XIX secolo. Queste sono case e laboratori di artigiani finlandesi. La loro unicità sta nel fatto che non sono stati portati da regioni diverse, ma si trovano dove erano stati originariamente costruiti. Qui puoi vedere la bottega di un vasaio, un falegname, un calzolaio, un orologiaio, c'è un ufficio postale, un panificio e una tipografia. Ogni estate, la Città dei Maestri ospita un evento di livello mondiale: le Giornate dell'Arte Artigianale.

Museo dell

Foro Marino

Le mostre di questo centro marittimo fanno conoscere ai visitatori la storia della costruzione navale e della navigazione in Finlandia. Gli oggetti più interessanti sono navi antiche e moderne ormeggiate lungo l'argine dell'Aura. Tra loro c'è una barca a vela, una nave passeggeri, una corvetta, un brigantino a palo, una barca della polizia, un traghetto fluviale, ecc. Sempre sul territorio del foro sono presenti un museo marittimo, laboratori di restauro, un ristorante, un negozio di souvenir.

Foro Marino

mercato coperto

Situato in un edificio storico del XIX secolo - un oggetto del patrimonio culturale. La decorazione interna in legno del mercato è stata conservata. Cittadini e turisti vengono qui per acquistare prodotti locali freschi: pane, verdure, pesce, latticini e prodotti a base di carne. Vendono anche alcolici, spezie, tè e souvenir. Il mercato è famoso per la sua eccellente cucina. Qui puoi assaggiare piatti della cucina giapponese, messicana, vietnamita, vegetariana, dolci della famosa pasticceria Mbakery.

Mercato coperto

Parco Kupittaa

Uno dei parchi più antichi e più grandi della Finlandia. È stata fondata all'inizio del XIX secolo. Situato nel centro della città, area - 24 ettari. Questo è un luogo popolare per attività all'aperto per tutta la famiglia. Comprende un complesso acquatico estivo con piscina e scivoli, un parco divertimenti per bambini, una città motorizzata con velomobili, campi sportivi, stadi e una palestra coperta, noleggio di attrezzature sportive, aree pic-nic, un laghetto con uccelli, un ristorante e un parco estivo bar.

Parco Kupittaa

Orto Botanico dell'Università di Turku

Situato in periferia, sull'isola di Ruissalo. È stata fondata nel 1924. L'area è di 21 ettari, di cui 6 ettari sono occupati da piante decorative e da collezione. Il resto del territorio è boschi di querce, prati, bacini artificiali con ninfee. Il complesso della serra è composto da 6 stanze dove crescono piante esotiche, felci, piante grasse sempreverdi, ecc. In generale, la collezione del giardino comprende circa 6mila specie di piante. Le visite guidate sono disponibili per tutti.

Orto Botanico dell

isole costiere

, costituito da diverse migliaia di formazioni rocciose e isole. I più grandi sono abitati e comunicano con la terraferma. Il numero di residenti permanenti è di circa 1000 persone. Il parco è stato fondato nel 1983. Incluso nella riserva dell'UNESCO. Insieme alla magnifica natura incontaminata del parco, ci sono una serie di attrazioni culturali e storiche: chiese, fari, frammenti di fortificazioni.

Isole costiere

Il Sentiero dell'Arcipelago

Si tratta di un percorso turistico circolare lungo 250 km, che attraversa le attrattive naturali e culturali dell'arcipelago insulare. Puoi viaggiare in auto, in bicicletta oa piedi. Il percorso inizia nella città di Turku. Attraversa villaggi, percorsi naturalistici, insediamenti di Kaarina, Pargas, Nagu, Naantali e altri. Include 8 viaggi in traghetto della durata da pochi minuti a un'ora. Il percorso è aperto solo in estate.

Il Sentiero dell

Moominland (Naantali)

Uno dei migliori parchi a tema del mondo. Ispirato alle divertenti storie di Tove Jansson. Situato su una piccola isola vicino alla città di Naantali. Include una casa Moomin a 5 piani, un treno gratuito, un labirinto forestale, una palude di una strega da favola, una spiaggia, un caffè, un molo con una nave, un teatro e altri divertimenti. Ovunque i bambini sono accompagnati da personaggi delle fiabe. Mentre i bambini imparano a conoscere il mondo dei loro personaggi preferiti, gli adulti possono rilassarsi nei gazebo con amache.

Moominland (Naantali)