Top 35 - Attrazioni in Spagna

1 309
74 923

La Spagna è il paradiso dei viaggiatori. Questo è un paese dalla storia antica, con molti rioni e piazze medievali ben conservati. La magnifica architettura di Antonio Gaudi e chilometri di lussuose spiagge della costa atlantica e del Mediterraneo. La Spagna è anche ricca di attrazioni naturali, la Sierra de Tramontana e il Parco di Garajonay sono protetti dall'UNESCO. In totale, ci sono 48 siti nel paese (2019) inclusi nella World Heritage List.

Cosa vedere e dove andare in Spagna?

I luoghi più interessanti e belli, foto e una breve descrizione.

Sagrada Familia

Questo è l'edificio più famoso del grande Antonio Gaudi. Conosciuta anche come la Sagrada Familia. È interessante notare che la costruzione del tempio, iniziata nel 1882, non è stata completata fino ad oggi. Il grandioso edificio è un simbolo di tutta Barcellona e della Catalogna. Il maestoso e imponente edificio iniziò ad essere costruito in stile gotico, ma Gaudí introdusse nel suo aspetto l'originalità dell'Art Nouveau, aggiungendo leggerezza e delicatezza al tempio.

Sagrada Familia

Casa Batlló e Casa Mila

Mila House è un monumento di architettura e un edificio residenziale, incluso nella lista del patrimonio dell'UNESCO. La casa con una facciata stravagante è stata progettata da Antonio Gaudí. Parte della facciata sono grate in ferro battuto di balconi di forma insolita. L'edificio oggi ospita il Museo Gaudí. Una facciata insolita è interessante per un'altra creazione di Gaudí: Casa Batllo. La facciata è chiamata "danzante" per via delle linee curve del suo disegno.

Casa Batlló e Casa Mila

Quartiere Gotico (Barcellona)

Nel labirinto di stradine del quartiere sono stati conservati molti antichi edifici del Medioevo e dell'Impero Romano. Nella caotica disposizione del quartiere è facile perdersi o finire in un vicolo cieco, ma questo non infastidisce i turisti di tutto il mondo che vengono qui per apprezzare la bellezza dell'architettura storica. In questo luogo incredibilmente bello, il gotico si combina armoniosamente con il rinascimento e il neoclassico.

Quartiere Gotico (Barcellona)

Plaza de España (Siviglia)

La piazza semicircolare si trova a Siviglia vicino al Parco Maria Luisa ed è una delle più luminose d'Europa. È separato da un canale attraverso il quale vengono lanciati graziosi ponti. L'area è circondata da un complesso architettonico di edifici in stile neomoresco. Una grande fontana decora il centro della piazza. Il padiglione ai margini della piazza ospita spesso mostre interessanti e il suo design presenta elementi art déco.

Plaza de España (Siviglia)

Parco Güell (Barcellona)

Situato alla periferia di Barcellona. La sua costruzione iniziò nel 1901. Antoni Gaudí progettò anche il parco. L'attrazione più famosa del parco è un'enorme panchina tortuosa realizzata con frammenti di ceramica, vetri rotti e altri detriti di costruzione colorati. Il parco è inoltre decorato con altre intricate composizioni: favolose case all'ingresso del parco, una salamandra a mosaico e la "Sala delle 100 colonne".

Parco Güell (Barcellona)

Las Ramblas (Barcellona)

Strada pedonale con una lunghezza di poco più di un chilometro. Ha una speciale atmosfera piena di sentimento della vera Spagna. Il colorato Pla del Os con un mosaico di Joan Miro sul marciapiede, il mercato della Boqueria, la fontana di Canaletes con acqua potabile, chiese, palazzi e monumenti: la strada è ricca di numerose attrazioni. Per i Giochi Olimpici del 1992, alla strada è stato aggiunto il moderno Sea Boulevard.

Las Ramblas (Barcellona)

Museo Nazionale del Prado (Madrid)

Inaugurato nel 1819 a Madrid. Si trova in un edificio di magnifica architettura nello stile del classicismo. Il museo ha una delle migliori collezioni di dipinti in Europa. I fondi contengono circa 7.000 dipinti. Vengono presentate le tele di artisti di diversi paesi: fiammingo, inglese, tedesco, spagnolo. Numerose mostre sono dedicate ad altri tipi di arte: circa 1000 sculture e quasi 5000 incisioni. Ci sono sale con arti e mestieri e decorazioni.

Museo Nazionale del Prado (Madrid)

Palazzo Reale (Madrid)

Nonostante il palazzo sia ufficialmente la residenza dei re di Spagna, è aperto ai turisti. Puoi vedere 50 stanze su 2000. I visitatori non saranno indifferenti all'interno delle sale e delle stanze. Marmo, mogano, stucco sono usati nella loro decorazione. Diversi affreschi furono dipinti da Caravaggio e Rubens. Sono state raccolte collezioni uniche: dalle armi e armature agli strumenti Stradivari.

Palazzo Reale (Madrid)

Città delle Arti e delle Scienze (Valencia)

Un complesso architettonico di cinque strutture per vari scopi nella città di Valencia. Gli edifici moderni ospitano un cinema, un planetario, un teatro, una serra, un museo della scienza, una sala concerti e un parco oceanografico all'aperto. Il grandioso ponte sospeso completa la composizione. La sua lunghezza è di 180 metri e l'altezza dell'albero è di 125 metri. Sul territorio intorno al complesso è presente un bellissimo parco con ruscelli e laghetti.

Città delle Arti e delle Scienze (Valencia)

Museo Guggenheim Bilbao

Museo d'Arte Contemporanea di Bilbao. Ospita mostre di artisti locali e stranieri. Il tema principale del lavoro è l'avanguardia. Ci sono più installazioni e opere elettroniche nel museo che dipinti e sculture tradizionali. Ci sono opere di Gerhard Richter e Andy Warhol. L'edificio futuristico del museo sulle rive del fiume Nervion, con la sua forma astratta, evoca molte associazioni tra i visitatori: un'astronave, un aeroplano o un bocciolo di rosa.

Museo Guggenheim Bilbao

Centro artistico Reina Sofia (Madrid)

Un museo che ospita dipinti di arte moderna e circa 40.000 libri. La maggior parte delle collezioni di dipinti sono opere di surrealisti spagnoli e artisti d'avanguardia dal XX secolo ad oggi. La perla del centro artistico è il dipinto di Pablo Picasso "Guernica". Una delle direzioni del lavoro del Centro è l'attività di ricerca. Agli studenti vengono impartite lezioni di storia dell'arte.

Centro artistico Reina Sofia (Madrid)

Palazzo della Musica Catalana (Barcellona)

Sala concerti in stile moderno. Una caratteristica della sua architettura è l'illuminazione naturale della sala. Il soffitto di vetro fatto di mosaici colorati sembra una cupola. Prevale la combinazione di colori blu e oro, che ricorda un vero cielo con il sole. La facciata è decorata con affreschi. All'interno della sala ci sono molte sculture: le Valchirie dell'opera di Wagner e le muse greche. Il palazzo ospita spettacoli di livello mondiale.

Palazzo della Musica Catalana (Barcellona)

Alcazar di Siviglia

Costruito sul sito delle rovine di una fortezza araba. La costruzione del palazzo iniziò nel XIV secolo. Questo è uno dei pochi palazzi mudéjar ben conservati. Per molto tempo il palazzo fu la residenza dei re spagnoli. L'eleganza e il lusso del design degli interni possono essere apprezzati al meglio nella Sala delle Ambasciate del Palazzo e nella stanza di Carlo V. Stucchi e composizioni decorative sono presentati nel Patio della Fanciulla.

Alcazar di Siviglia

Alcazar di Segovia

Uno dei luoghi più popolari in Spagna. Situato su un'alta scogliera alla confluenza di piccoli fiumi. L'edificio fu eretto nel IX secolo come fortezza, successivamente fu ricostruito in palazzo. Ora il palazzo ospita un museo. Sono stati ricreati interni antichi, sono esposte collezioni di armi, mobili e ritratti di re. La sala del trono, la sala in pietra e la sala con vetrate veneziane sono particolarmente apprezzate dai turisti.

Alcazar di Segovia

Alhambra (Granada)

Un grandioso complesso architettonico a Granada, i principali edifici furono eretti nei secoli XII-XV durante il regno della dinastia musulmana. Dietro le mura della fortezza ci sono moschee, bagni, edifici residenziali. Bellissimi giardini sono in armonia con gli edifici dell'architettura islamica. Tra i cipressi e gli aranci si trovano diversi laghetti e fontane. L'acqua gorgogliante crea un'atmosfera speciale.

Alhambra (Granada)

Alcazar di Toledo

Le prime fortificazioni in questo sito furono costruite dagli antichi romani. La fortezza passò ripetutamente di mano in mano, finché nel 1486 Pedro I decise di ricostruire il castello, e Carlo V ne completò la ristrutturazione, trasformando la fortezza in un palazzo. I turisti adorano visitare il monumento storico. È consentito camminare lungo le spesse mura della fortezza. All'interno delle mura dell'Alcazar c'è un Museo Militare e una grande biblioteca.

Alcazar di Toledo

Cattedrale di Burgos

Cattedrale della Catalogna. Costruito in stile gotico. Graziosi motivi catalani gli sono conferiti da un elaborato rosone sopra l'ingresso principale, torrette rivolte verso il cielo e colonne. Fu fondata nel 1221, ma per 200 anni la costruzione della cattedrale non fu eseguita. Finì solo nel 1567. È un monumento architettonico ed è incluso nella lista del patrimonio dell'UNESCO. C'è un rigoglioso giardino nel cortile della cattedrale.

Cattedrale di Burgos

Cattedrale di Siviglia

Una delle cattedrali più grandi d'Europa in stile gotico. La lunghezza è di 116 metri e la larghezza è di 76 metri. La sua costruzione fu completata nel XVI secolo. Si ritiene che contenga il luogo di sepoltura di Cristoforo Colombo e la croce della cattedrale sia fusa in oro, che il navigatore portò dall'America. Tra i tanti tesori della cattedrale ci sono dipinti di grandi pittori: Goya, Velazquez, Murillo. La cattedrale è famosa per i suoi concerti d'organo.

Cattedrale di Siviglia

Mesquita (Cordova)

In passato era una moschea, la più magnifica della città. Migliaia di turisti si recano a Cordoba per vedere con i propri occhi il capolavoro dell'architettura. Giganteschi doppi archi all'interno dell'edificio, collegati da centinaia di colonne. Per la fabbricazione di colonne utilizzate marmo, onice, granito, diaspro. La cupola blu è decorata con piastrelle dorate a forma di stelle. La sala di preghiera è composta da cinque zone, ciascuna con le proprie caratteristiche architettoniche.

Mesquita (Cordova)

Monastero dell'Escorial

Costruito nel XVI secolo dal re Filippo II. La costruzione è durata oltre 20 anni. Il risultato fu un complesso architettonico in stile rinascimentale, costituito da chiese, un palazzo e accoglienti cortili. Il monastero ha musei che raccontano la storia dell'Escorial e conservano una collezione di opere di artisti dei secoli XV-XVII. I membri della famiglia reale di Spagna sono sepolti nel pantheon della chiesa.

Monastero dell

Nuestra Senora del Pilar (Saragozza)

In traduzione, il nome della cattedrale significa Cattedrale della Vergine Pilar. Si tratta di un'antica basilica costruita in stile barocco. La prima cappella cristiana fu costruita in questo sito nel II secolo aC, le cupole della chiesa moderna furono completate nel 1961. La chiesa ha 11 cupole in totale. Al centro della chiesa si trova una colonna di diaspro sormontata da una statua di Maria del XV secolo. Gli affreschi della cupola furono realizzati nel XVIII secolo. Diverse volte furono dipinte dal grande Goya.

Nuestra Senora del Pilar (Saragozza)

Cattedrale di San Giacomo (Santiago de Compostela)

Le reliquie del santo apostolo Giacomo sono sepolte nella cattedrale nel nord del Paese. Considerato uno dei grandi santuari della Spagna. Un altro santuario è una spina della corona di Gesù. La costruzione della cattedrale iniziò nel 1211 e ci vollero altri 400 anni per costruirla. La cattedrale non presenta un unico stile architettonico, ma spicca un'imponente facciata barocca. All'interno c'è uno dei più grandi incensieri del mondo: delle dimensioni di un uomo e del peso di 80 kg.

Cattedrale di San Giacomo (Santiago de Compostela)

Città di Cuenca

Una piccola città bellissima, il cui centro storico è incluso nella lista dell'UNESCO. Si trova su una pittoresca scogliera rocciosa sopra la gola. Le vecchie case di lato sembrano crescere dalle rocce, sono chiamate "case sospese". L'atmosfera dell'antichità è creata da monumenti architettonici: una cattedrale gotica, monasteri e chiese, un palazzo episcopale, molti musei. A settembre qui si svolge la festa di San Matteo, celebrata da tutta la città.

Città di Cuenca

Acquedotto di Segovia

Sezione a terra dell'antico acquedotto romano. La data esatta di fondazione non è nota, ma la maggior parte degli studiosi tende a ritenere che sia stata costruita nel I secolo. Inserito nella lista del patrimonio dell'UNESCO. La sua lunghezza è di 728 metri, l'altezza dal suolo è di 28 metri. Una struttura è stata eretta da blocchi di granito, non fissati tra loro in alcun modo. È un ponte in pietra con molte campate ad arco.

Acquedotto di Segovia

Teatro Romano (Merida)

Teatro dei tempi antichi, costruito prima della nostra era. Incluso nel complesso architettonico della città di Merida, che è patrimonio dell'UNESCO. Diversi frammenti sono sopravvissuti fino ad oggi, molti turisti vengono a vederli. Il teatro è concepito come un anfiteatro semicircolare, parte dei posti a sedere si trovano sul pendio della collina. Il Festival del Teatro Classico si svolge ogni anno sul palcoscenico del teatro.

Teatro Romano (Merida)

Torre di Ercole (A Coruña)

Un antico faro romano situato su una scogliera alta più di 50 metri ad A Coruña. L'altezza della torre stessa è di 55 metri. Il faro è un sito protetto dall'UNESCO. Costruito approssimativamente nel II secolo e ancora in uso. Le pareti della torre sono in granito e hanno uno spessore di 2 metri. Il nome è stato ricevuto in onore di una delle fatiche di Ercole. Secondo la leggenda, lo stesso Ercole costruì la torre dopo aver sconfitto il gigante Gerione.

Torre di Ercole (A Coruña)

Ponte di Biscaglia (Portogallo)

Trasportatore di ponti, chiamato "traghetto volante". Due torri alte 60 metri sono installate sulle rive del fiume. Una gondola si muove lungo la campata centrale tra di loro. Può ospitare fino a 6 auto e diverse dozzine di persone. La gondola parte ogni 8 minuti e il viaggio da una costa all'altra dura 1,5 minuti. Il ponte fu costruito nel 1893 e per quel tempo fu un grande risultato ingegneristico.

Ponte di Biscaglia (Portogallo)

Ponte Nuovo (Ronda)

Costruito nel XVIII secolo attraverso la gola del fiume Guadalevín. La profondità della gola di El Tajo è di 120 metri. Il ponte a tre arcate, alto 98 metri, è stato costruito in pietra. È stato costruito al posto di un ponte ad arco singolo crollato. Nello schianto morirono più di 50 persone. Il ponte di osservazione sul ponte è un luogo popolare per i turisti. Offre una magnifica vista sulla valle del fiume e su quasi tutta la città di Ronda - la sua parte storica e nuova.

Ponte Nuovo (Ronda)

Grotta di Altamira

La grotta si è formata naturalmente. La sua lunghezza è di 270 metri. L'altezza delle sale principali raggiunge i 6 metri. Nelle grotte sono state conservate pitture rupestri paleolitiche: esperti di paleontologia provenienti da tutto il mondo vengono ad esplorarle. Credono che la grotta sia stata utilizzata da persone circa 35.000 anni fa. Il dipinto unico delle volte stupisce molti scienziati. Molti chiamano il dipinto della grotta "la Cappella Sistina dell'arte primitiva".

Grotta di Altamira

Parco Nazionale del Teide

Situato sulla famosa isola turistica di Tenerife. Il suo territorio si trova su una base vulcanica. L'altezza della formazione vulcanica è di 7500 metri. La base del vulcano si trova sul fondo dell'Oceano Atlantico. Il punto più alto del parco è l'omonimo Monte Teide - 3718 metri. Il paesaggio desertico del parco è interessante per le rocce dalle forme bizzarre fatte di lava indurita. Un terzo della flora del parco cresce solo in questo luogo.

Parco Nazionale del Teide

Parco Nazionale di Garajonay

Il nome è legato alla tragica storia del principe Honai e della ragazza Gara. I genitori dei principi erano contrari al loro matrimonio e gli innamorati si tolsero la vita. Il territorio del parco è inserito nella lista dei patrimoni dell'UNESCO. La maggior parte è ricoperta da foreste sempreverdi subtropicali. Molte specie di piante crescono solo in questo parco nazionale. Il parco è aperto ai visitatori e dispone di sentieri per escursionisti.

Parco Nazionale di Garajonay

Sierra di Tramontana

Catena montuosa lunga 90 km a Maiorca. Si estende da Capo Sa-Mola a Capo Formentor. Ci sono molti valori culturali ed etnici in quest'area. Il territorio delle montagne e dei monumenti storici su di esse è un sito UNESCO. Il paesaggio naturale è armoniosamente integrato da edifici artificiali: terrazze in pietra per la coltivazione di olive, case "da neve" per conservare blocchi di neve e ghiaccio. Interessanti sono le escursioni alle gole e alle cime delle montagne.

Sierra di Tramontana

Dune di Maspalomas

Dune di sabbia sull'oceano. Con il loro aspetto, molti viaggiatori ricordano un angolo del deserto del Sahara. Sotto l'influenza del vento dell'est, le dune sono costantemente in movimento. L'area protetta occupa 404 ettari. L'ecosistema del parco comprende anche la laguna marina di La Charca. È separato dall'oceano da un banco di sabbia. La flora e la fauna del territorio è unica. Alcune specie di insetti si trovano solo qui o in Africa.

Dune di Maspalomas

Spiaggia della Concha (San Sebastián)

Il nome della spiaggia è tradotto come "conchiglia" - questa è la forma della baia vicino a questa spiaggia. La lunghezza della spiaggia è di circa un chilometro e mezzo. Si compone di dune di sabbia con soffice sabbia dorata. La baia della spiaggia è protetta dal vento. Non ci sono praticamente onde, quindi la spiaggia di La Concha è l'ideale per famiglie con bambini. L'infrastruttura della spiaggia è eccellente. Non lontano dalla spiaggia ci sono luoghi interessanti: palazzi e fortezze.

Spiaggia della Concha (San Sebastián)

parco loro

Zoo situato sull'isola di Tenerife. Dall'apertura nel 1972, più di 40 milioni di persone l'hanno visitata. Popolare con una vasta collezione di pappagalli. Il numero di individui raggiunge i 4000. Altri abitanti includono diversi tipi di primati, rettili, pesci e uccelli. Lo spettacolo di leoni marini e orche assassine si svolge in uno dei più grandi delfinari d'Europa. Un luogo interessante è il "Thai Village" all'ingresso del parco.

Parco loro

I migliori posti dove stare in Spagna

Costa Brava

Una pittoresca area naturale sulla costa della Catalogna è popolare tra turisti e residenti locali. Ha molte località balneari e aree ricreative attive. Passeggiate popolari lungo le gole e gli speroni dei Pirenei tra la fitta foresta di conifere, con vista su baie e baie. La città ha molti monumenti di cultura antica. La sera si tengono feste di animazione sulle spiagge.

Costa Brava

Isola di Ibiza

Conosciuta in tutto il mondo per le feste e le discoteche, frequentate da migliaia di persone provenienti da tutto il mondo. Ci sono molti club di musica elettronica aperti sull'isola e in estate non sono mai vuoti. Nel nord ci sono località appartate, più adatte per godersi il mare e il sole in pieno relax. Ci sono anche monumenti storici a Ibiza: un castello del XII secolo e edifici del Rinascimento.

Isola di Ibiza

isole Canarie

L'arcipelago, amato dai turisti per il clima mite tutto l'anno e la natura pittoresca. 7 isole conquistano il cuore dei vacanzieri con paesaggi tropicali, onde oceaniche blu intenso ed eccellenti servizi turistici. Vulcanico bianco come la neve, dorato e persino nero: su ogni isola la sabbia è di un colore diverso. Le immersioni sono popolari tra i divertimenti: il mondo sottomarino vicino alle isole è incredibilmente interessante.

Isole Canarie