Le 25 migliori attrazioni sudafricane, Sud Africa

230
63 379

L'ex perla coloniale dell'Impero britannico e oggi lo stato indipendente del Sudafrica è uno dei paesi più ricchi dell'Africa. Qui ci sono depositi di pietre preziose, oro e platino, la cui estrazione fornisce al Sudafrica un reddito considerevole.

L'industria del turismo è sviluppata abbastanza bene: dozzine di hotel di lusso accolgono gli ospiti. Le migliori spiagge di East London e Port Elizabeth sono ben attrezzate. Le escursioni nella Pretoria coloniale oa Città del Capo sono organizzate a un livello decente.

La gente viene in Sud Africa per i panorami mozzafiato delle Dragon Mountains, il leggendario Capo di Buona Speranza, per l'atmosfera di numerosi festival e festività, per una miscela inimmaginabile di stile di vita tradizionale africano, epoca coloniale e modernità. Il paese è molto popolare tra europei e turisti americani.

Cosa vedere in Sudafrica?

I luoghi più interessanti e belli, foto e una breve descrizione.

Città del Capo

Una bellissima città situata all'estremità del continente: il Capo di Buona Speranza. I vecchi quartieri della città sono pieni di palazzi, ville, ex edifici amministrativi, che possono essere considerati monumenti dell'architettura olandese e delle tradizioni costruttive dell'era vittoriana. La popolazione di Cape Tuan è discendente dei boeri di lingua afrikaans, bianchi di lingua inglese, immigrati neri dall'interno del Sudafrica.

Città del Capo

Johannesburg

Una città moderna ed energica, il cuore finanziario del paese. Tutti i principali eventi nel mondo degli affari si svolgono qui, vengono conclusi importanti contratti e sono in corso trattative per molti miliardi di dollari di investimenti. Johannesburg è emersa all'alba della "corsa all'oro" africana e ha subito iniziato a svilupparsi come centro commerciale del paese. C'è anche un lato oscuro: negli ultimi 20 anni la città è stata considerata la capitale criminale del Sudafrica.

Johannesburg

museo dell'apartheid

Situato a Johannesburg nel territorio del Gold Reef City Park. Le esposizioni del museo sono dedicate alla storia dell'oppressione e dell'oppressione dei popoli neri dall'arrivo dei colonizzatori europei (prima gli olandesi, poi gli inglesi) in questa terra. La politica dell'apartheid è stata portata avanti fino al 1994 e faceva parte dell'ideologia ufficiale dello stato. Il museo è dedicato alla memoria delle vittime dell'ingiusta segregazione razziale.

Museo dell

Lungomare Victoria e Alfred

Una delle attrazioni di Città del Capo, il "porto vittoriano", restaurato negli anni '90. Oltre agli edifici storici restaurati, ci sono ristoranti e bar alla moda, musei, centri commerciali. Il porto è un luogo popolare per passeggiate e per emozionanti viaggi in mare su yacht. Dall'argine puoi fare un'escursione in mare o semplicemente goderti una passeggiata lungo i marciapiedi ben curati.

Lungomare Victoria e Alfred

Deserto del Kalahari

Un deserto in continua crescita nell'Africa meridionale. Le sue sabbie rosso-arancio hanno già invaso il territorio dei suoi vicini: Zambia, Angola e Zimbabwe. Il Kalahari occupa quasi l'8% del territorio dell'intero continente e la sua area è in costante aumento. In questa zona vive la tribù indigena dei Boscimani che, come migliaia di anni fa, vive di caccia e mestieri primitivi. Le escursioni agli insediamenti dei Boscimani sono apprezzate dai turisti.

Deserto del Kalahari

Giardino botanico di Kirstenbosch

Situato nelle vicinanze di Città del Capo vicino a Table Mountain. Il giardino copre un'area di oltre 530 ettari ed è considerato uno dei più grandi al mondo. Qui crescono più di 7.000 specie di piante uniche, caratteristiche solo dell'Africa meridionale. Il territorio del parco è molto ben curato, i sentieri sono tracciati tra i cespugli. Il giardino è stato creato più di cento anni fa nel 1913 per salvare un sistema ecologico unico dalla distruzione da parte dell'uomo.

Giardino botanico di Kirstenbosch

Parco Nazionale Kruger

La riserva del Sudafrica, dove vivono nel loro ambiente naturale rappresentanti della tipica fauna africana: rinoceronti, elefanti, bufali, leoni, giraffe, leopardi e altre specie animali. I famosi fiumi Crocodile e Limpopo scorrono attraverso il parco. Sull'area occupata dalla riserva è possibile posizionare un piccolo stato. Dal 2002, Kruger è diventato parte della riserva naturale interstatale Great Limpopo Transnational Park.

Parco Nazionale Kruger

Parco nazionale di Pilanesberg

Si trova a un paio d'ore di auto da Johannesburg, grazie alla quale ha guadagnato grande popolarità tra i turisti. Si tratta di un piccolo parco nel cratere di un antico vulcano con una superficie di circa 600 km². Qui vivono i cosiddetti “big five” animali africani: rinoceronte, leone, bufalo, leopardo ed elefante. Il termine deriva da un safari di caccia, poiché questi animali sono considerati i trofei più significativi, sono estremamente difficili da ottenere.

Parco nazionale di Pilanesberg

Parco nazionale marino di Tsitsikamma

Rappresenta diverse decine di chilometri di costa insieme a una costa di cinque chilometri. Un terzo del parco è occupato da fitte foreste che crescono nelle gole dei fiumi. La fauna è rappresentata da una grande varietà di specie: donnola africana, gabbiano dominicano, struzzo, picchio olivastro, delfino, balena, orca assassina, lontra e molte altre. La riserva ospita un laboratorio per lo studio delle specie ittiche in via di estinzione.

Parco nazionale marino di Tsitsikamma

montagne del drago

Catena montuosa che attraversa il territorio del Sudafrica, del Lesotho e dello Swaziland. Nella lingua della tribù locale, il nome della catena suona come "Kwathlamba", che significa "luogo roccioso". Parte del sistema fa parte del Parco Nazionale Drakensberg, protetto dall'UNESCO. Le Montagne del Drago contengono grandi riserve di platino, oro e altri minerali meno preziosi ma utili. Nelle rocce ci sono grotte con antiche pitture rupestri, che hanno più di 8000 anni.

Montagne del drago

montagna da tavola

Situato a sud-ovest di Città del Capo, sulle rive dell'omonima baia, è considerato il segno distintivo di questa città (anche la sua immagine è sulla bandiera della città). Molti reperti archeologici sono stati trovati nell'area della sala da pranzo. Secondo loro, gli scienziati hanno concluso che le persone vivono in quest'area da decine di migliaia di anni. Una funivia sale sulla montagna e vicino alle piste sono attrezzati sentieri escursionistici.

Montagna da tavola

Testa di leone di roccia

Dall'inglese, il nome della montagna è tradotto come "testa di leone", inizialmente i colonialisti inglesi chiamavano la roccia "pan di zucchero". Questo piccolo picco si erge sopra Città del Capo di soli 670 metri. Il ponte di osservazione offre una vista panoramica. A numerosi turisti piace scattare foto sullo sfondo di Città del Capo "svettante" in basso o sullo sfondo di un affascinante tramonto africano.

Testa di leone di roccia

Culla dell'umanità

Un luogo dove, a seguito di scavi, sono state ritrovate importanti testimonianze dell'origine dell'uomo. Su questo territorio ci sono le grotte di Svartkrans, Makapan, Sterkfontein, Taung, Kromdraai (più di 200 grotte in totale). Gli scavi sono in corso, poiché non tutte le grotte sono state esplorate. Gli archeologi trovano costantemente antichi resti fossilizzati di esseri umani e animali reliquia, nonché resti di strumenti e oggetti domestici. L'area è sotto la protezione dell'UNESCO.

Culla dell

Pipa Kimberlite "Big Hole"

Ex cava di diamanti vicino alla città di Kimberley. È interessante che le persone abbiano scavato questo enorme buco senza l'uso della tecnologia. L'estrazione di diamanti è stata effettuata qui dal 1866 al 1914. Per diversi decenni, i minatori hanno estratto circa tre tonnellate di pietre preziose. Dalla cava sono usciti i famosi Tiffany da 287 carati, Porter Rhodes da 153,5 carati e alcuni esemplari di grandi dimensioni del gigante di diamanti De Beers.

Pipa Kimberlite Big Hole

Canyon del fiume Blyde

Una delle principali attrazioni naturali del Sud Africa. Questa è una gola fluviale verde con molte piattaforme panoramiche per i turisti, che offre una bellissima vista panoramica sul paesaggio circostante. A differenza di altri canyon con pendii rocciosi e scarsa vegetazione, qui c'è una ricca fauna selvatica. I turisti possono ordinare un volo in deltaplano e guardare la bellezza naturale da un'angolazione insolita.

Canyon del fiume Blyde

Strada dei Giardini (Percorso dei Giardini)

Garden Route è un famoso itinerario turistico lungo la costa dell'Oceano Indiano, da St. Francis Bay a Mussel Bay. Il percorso attraversa le città di Albertina, Stilby, Knysna, George e la fascia costiera del Parco Nazionale Tsitsikamma. Garden Route ha spiagge appartate, boschetti selvaggi di fiori luminosi, baie, prati pittoreschi. Il percorso è una delle principali destinazioni per i viaggiatori.

Strada dei Giardini (Percorso dei Giardini)

Capo di buona speranza

All'estremità meridionale dell'Africa si incontrano correnti calde e fredde, l'Oceano Atlantico mescola l'acqua con quella indiana. Succede in un luogo chiamato Capo di Buona Speranza. Durante il periodo di sviluppo attivo delle terre africane, questo era un luogo mortale per i marinai, poiché l'imprevedibilità delle correnti marine portava spesso al naufragio delle navi. Il leggendario Vasco da Gama ha visitato il promontorio e la leggenda dell'Olandese volante è collegata al promontorio.

Capo di buona speranza

Grotte di Cango

Le formazioni si trovano nelle Black Mountains di Swartberg. Questo è un vasto complesso sotterraneo con una lunghezza totale di 5 km. Solo i primi 2 km sono visitabili. L'ingresso alla grotta si trova a 50 metri di profondità dalla superficie terrestre. Il complesso Kango ha diverse sale sotterranee di diverse dimensioni con nomi poetici: Wedding Hall, Rainbow Hall, Throne Hall, Devil's Workshop, Crystal Forest Hall. Puoi scendere alla grotta con un tour organizzato.

Grotte di Cango

Robben Island

L'isola dove "il padre della nazione" Nelson Mandela ha trascorso 27 anni della sua vita in cattività. La prigione, che esiste a Robben Island da quasi 400 anni, era precedentemente di proprietà della Compagnia delle Indie Orientali ed era solita detenere gli esiliati. Durante il periodo di massimo splendore del regime dell'apartheid, qui fu istituito un carcere di massima sicurezza. L'itinerario turistico prevede il giro dell'isola in autobus, la passeggiata nel carcere e la visita alla cella di N. Mandela.

Robben Island

Aziende vinicole Franschhoek

Piantagioni di uva e cantine in Sudafrica, dove si produce vino di alta qualità secondo antiche ricette. Molte di queste ricette non sono cambiate dal XVII secolo. Le fattorie erano coltivate dai coloni ugonotti francesi. I vini del Sudafrica sono considerati unici in termini di gusto, non hanno analoghi, poiché le uve crescono su terreni sabbiosi. Per i visitatori vengono organizzate interessanti escursioni nella storia della vinificazione.

Aziende vinicole Franschhoek

citta del Sole

Città turistica, un importante centro turistico in Sud Africa. È considerato un capolavoro mondiale dell'architettura del paesaggio. Il resort è stato fondato nel 1979. Ha ospitato molte star di fama mondiale da Frank Sinatra a Boney M. Qui si sono tenuti concorsi di bellezza "Miss World", campionati di boxe, conferenze di lavoro. A Sun City, gli ospiti vengono accolti da hotel a cinque stelle di alta classe, dove soggiornano spesso personaggi pubblici famosi.

Citta del Sole

Cascata di Tugela

Attrazione naturale, situata nel territorio del Parco Nazionale di Natal. Questa cascata è considerata la seconda più grande al mondo dopo Angel. I corsi d'acqua cadono da quasi un chilometro di altezza sotto forma di cinque cascate. Attorno alla cascata sono organizzati diversi percorsi turistici, è possibile prenotare una visita guidata o esplorare i dintorni in autonomia.

Cascata di Tugela

Cascata Augrabis

Una "piccola" cascata con un'altezza di 146 metri vicino al confine con la Namibia. Situato a 500 km. dalla foce del fiume Orange. Potenti ruscelli scorrono in una stretta gola, durante le grandi piene del fiume, migliaia di metri cubi d'acqua attraversano questa gola in pochi secondi. Sotto, l'acqua si raccoglie in una pianura alluvionale naturale, chiamata "gigantesco calderone". Durante la caduta dei getti d'acqua si creano grandi onde e volano abbondanti spruzzi.

Cascata Augrabis

La spiaggia del Miglio d'Oro

Popolare spiaggia di Durban. A nord, il territorio si trova nel quartiere degli affari della città, dove si trova il casinò Sunny Beach. Le aree di balneazione sono recintate con un'affidabile rete protettiva dagli squali, che vivono in gran numero in questa parte dell'oceano. Durante l'alta stagione, il Golden Mile diventa spesso sede di vari eventi, festival e celebrazioni. Ci sono numerosi hotel e appartamenti privati ​​in giro.

La spiaggia del Miglio d

Spiaggia dei massi

Questa spiaggia si trova vicino a Città del Capo. È famoso per il fatto che qui si stabilì una grande popolazione di pinguini. Cominciarono ad arrivare nel 1982, in pochi anni la colonia aumentò fino a raggiungere una dimensione impressionante di quasi 3.000 individui. Si ritiene che la chiusura della fabbrica di pesce abbia contribuito a questo e che i pinguini avessero cibo a sufficienza. Le persone fanno il bagno sullo sfondo degli uccelli che si posano sulle pietre, ma è vietato avvicinarsi.

Spiaggia dei massi