Le 10 migliori attrazioni di Dzhubga, Russia

500
55 308

Dzhubga è la prima località turistica incontrata dai viaggiatori che entrano nella costa del Mar Nero da Krasnodar e Goryachiy Klyuch. I turisti scelgono questo luogo per il clima mite, il mare limpido e il lungo tratto di spiagge. Dzhubga è in costante sviluppo in termini di infrastrutture e ogni anno è pronta ad offrire agli ospiti sempre più varietà di intrattenimento.

Nonostante le piccole dimensioni del resort, c'è un delfinario, un parco acquatico e un parco a tema con i dinosauri, dove le persone provengono da Tuapse e dagli insediamenti vicini. La scelta degli hotel a Dzhubga è piuttosto ampia: dagli hotel privati ​​​​economici alle grandi pensioni. Forse l'unico inconveniente della città è l'accessibilità ai trasporti. In alta stagione è abbastanza difficile arrivare qui a causa di molti chilometri di ingorghi.

Cosa vedere e dove andare a Dzhubga?

I luoghi più interessanti e belli per camminare. Foto e una breve descrizione.

Spiaggia Centrale

La spiaggia si estende lungo la baia per 1 km (la lunghezza totale della baia, sulla riva della quale si trova Dzhubga, è di 4 km). Ha un rivestimento di sabbia e ciottoli e in alcuni punti è costituito interamente da sabbia. I principali vantaggi: una dolce discesa in mare, un fondale poco profondo a una distanza abbastanza ampia dalla costa, comodo per i bambini, infrastrutture sviluppate e un gran numero di divertimenti per i turisti. Tra le carenze si può individuare la grande pienezza della spiaggia durante l'alta stagione.

Spiaggia Centrale

Parco acquatico "Dzhubga"

Il parco divertimenti acquatico è stato inaugurato nel 2009. La stagione va da maggio a settembre (soggetto a condizioni meteorologiche adeguate) poiché gli scivoli sono all'aperto. Nel clima estivo secco, qui si tengono quotidianamente schiuma party. Il parco acquatico è abbastanza spazioso: 16 scivoli, 12 attrazioni per bambini, ampie aree ricreative e ampie piscine. Nell'area possono trovarsi contemporaneamente fino a 2.000 persone.

Parco acquatico Dzhubga

Delfinario "Nemo"

Oltre agli spettacoli con animali marini, il centro di intrattenimento offre nuoto e fotografia con i delfini, oltre a sessioni di delfinoterapia. Oltre ai delfini tursiopi, le foche e i leoni entrano nell'arena per compiacere i visitatori con le loro abilità. Lo spettacolo sotto la guida di un coach esperto si trasforma in una vera e propria vacanza per ogni ospite, capace di regalare emozioni indimenticabili.

Delfinario Nemo

Jurassic Park

Il parco si trova vicino al delfinario. Sul suo territorio, i visitatori potranno immergersi nell'incredibile atmosfera dei tempi primitivi e scoprire cosa è successo sulla Terra milioni di anni fa. Tyrannosaurus rex, diplodocus, stegosauri, apatosauri e altri animali antichi sono così abilmente realizzati da terrorizzare gli adulti e provocare un piacere indescrivibile nei bambini. Entrando nel parco, gli ospiti si ritrovano in una vera giungla, dove il pericolo attende ad ogni angolo.

Jurassic Park

Museo "Capricci della foresta"

Una piccola mostra di falegnameria realizzata dal maestro A. M. Gzhelyak. L'esposizione si trova in due sale: nella prima (piccola), i visitatori possono conoscere la biografia dell'artista e le principali pietre miliari del suo percorso creativo, nella seconda - vedere le sue opere fatte di radici, cortecce, ramoscelli e strappi . Sono presenti sia piccole statuine di animali e personaggi fiabeschi, sia sculture in piena crescita umana.

Museo Capricci della foresta

Chiesa dell'Assunzione della Beata Vergine Maria

La chiesa è stata costruita negli anni '90 al posto della chiesa distrutta del XIX secolo. Si tratta di un edificio in laterizio a forma di quadrilatero con tetto a padiglione e campanile. La facciata disadorna è ricoperta di vernice bianca, il portico è decorato a forma di portico con colonne portanti, tre cupole sono coronate da torri a forma di cono blu. La chiesa ha una scuola domenicale e una biblioteca ortodossa.

Chiesa dell

Dolmen

Il dolmen Dzhubga è la struttura più imponente di questo tipo nel Caucaso. È composto da grandi lastre e ha la forma di un cortile chiuso. Si ritiene che sia stato costruito nel III secolo a.C. A cosa fosse destinato è un mistero. I sostenitori di una teoria alternativa dell'emergere della civiltà umana vengono a guardare il dolmen e allo stesso tempo "ricaricarsi" di energia cosmica.

Dolmen

Le cascate del colonnello

Le cascate si trovano a 10 km dal villaggio di Polkovnichy - possono essere raggiunte a piedi o con un'auto adattata per la guida fuoristrada (la UAZ è la migliore). La cascata più grande raggiunge un'altezza di 18 metri, le altre sono di dimensioni più modeste. Se scegli un percorso escursionistico, sulla strada per le attrazioni puoi goderti la bellezza della natura caucasica e respirare molta aria fresca.

Le cascate del colonnello

Monte Riccio

Una collina alta circa 250 metri, che ha ricevuto un nome così buffo per la sua forma, che ricorda davvero il corpo di un riccio: un dorso ricoperto di aghi e un muso di roccia che sporge nel mare. Di lato, sembra che l'animale sia venuto a bere acqua. La collina delimita la baia da ovest. Se sali in cima al riccio, vedrai una vista panoramica dei dintorni.

Monte Riccio

Baia Inale

La baia si trova a 10 km da Dzhubga. È molto popolare tra i turisti che scelgono di riposare nelle vicinanze di Tuapse. Il mare nella baia si distingue per la pulizia, la calma e la trasparenza della superficie dell'acqua. Lungo Inal si estende un'ampia striscia di spiagge ricoperte di piccoli ciottoli, che possono ospitare centinaia e migliaia di vacanzieri - le sue dimensioni sono così grandi. Lungo la costa ci sono centri ricreativi e hotel, che formano una sorta di villaggio turistico.

Baia Inal