Le 25 migliori attrazioni di Liverpool, Gran Bretagna

717
74 213

Vale la pena visitare Liverpool non solo per essere la città natale degli incomparabili Beatles, anche se questo è senza dubbio il motivo principale per molti viaggiatori. La città è nota per il suo grande porto, ora trasformato in uno spazio artistico, numerosi eventi sportivi e una vivace vita notturna.

Dopo l'obbligatorio pellegrinaggio a Matthew Street e una capatina al "Beatle" Cavern Club, meritano attenzione i musei dell'Albert Dock e una visita all'antica tenuta inglese di Speck Hall. In questi luoghi puoi imparare molto sulla storia e le tradizioni della città, immergerti più a fondo nell'atmosfera dell'era Tudor. Dovresti terminare la tua passeggiata a Sefton Park o all'Anfield Stadium, dove si terranno sicuramente le prossime competizioni della Football League.

Cosa vedere e dove andare a Liverpool?

I luoghi più interessanti e belli per camminare. Foto e una breve descrizione.

alberto dock

Bacino chiuso, progettato dall'ingegnere J. Hartley nel 1846. Per il XIX secolo, questa fu una decisione piuttosto audace: le merci delle navi andavano direttamente al magazzino, aggirando i collegamenti intermedi di scarico. Ora il molo è utilizzato come spazio artistico e area di intrattenimento. Ci sono molti musei, hotel, ristoranti, bar, sale da concerto. In generale, il banale magazzino si è rivelato una buona attrazione turistica.

Alberto dock

Club delle caverne

Il famoso bar di Matthew Street, dove si esibì la leggendaria band The Beatles. Negli anni '70. fu demolito per decisione delle autorità cittadine, ma poi tornarono in sé e ricostruirono tutto mattone dopo mattone. Nel bar del locale, come prima, viene servita dell'ottima birra e si esibiscono giovani musicisti rock. Le pareti dell'istituto sono ricoperte di fotografie dei Liverpool Four, alcuni oggetti personali dei membri della band sono conservati qui come mostre museali.

Club delle caverne

Stadio di Anfield

Uno stadio moderno con la più alta categoria di 5 stelle. L'arena è la casa della squadra di calcio del Liverpool. Allo stesso tempo, per gli standard inglesi, la capacità dello stadio è ridotta, è progettata per 54.000 tifosi, anche se durante le partite almeno tre volte più persone vogliono guardare la partita. L'arena è stata costruita nel 1884, è stata ricostruita e ampliata tre volte nel corso del XX secolo.

Stadio di Anfield

Palazzo reale del fegato

Edificio per uffici dell'inizio del XX secolo, riconosciuto come monumento storico e posto sotto la protezione dell'UNESCO (come l'intero territorio del porto di Liverpool). La costruzione è nota per il fatto che nella sua costruzione è stato utilizzato per la prima volta il cemento armato. Le torri del Royal Liver Building sono decorate con quadranti di orologi di 7,6 metri di diametro, che superano di ben 60 cm le dimensioni del Big Ben di Londra. L'orologio guadagnato al momento dell'incoronazione di Giorgio V nel 1911.

Palazzo reale del fegato

Edificio Cunard

Uno degli edifici amministrativi sul territorio del porto di Liverpool, eretto durante il periodo di massimo splendore della città. La struttura è stata costruita nel periodo 1914-1917 in cemento armato secondo il progetto di W. E. Willing e F. K. Fikness. Fino al 1960, l'edificio è stato utilizzato come ufficio della CunardLine, una compagnia di trasporto passeggeri transatlantica. Dal 2001 vi si trovano gli uffici governativi.

Edificio Cúnard

Edificio del porto di Liverpool

L'edificio sul lungomare della città, considerato un simbolo di Liverpool. Il Port of Liverpool Building è stato costruito tra il 1903 e il 1907. Per 87 anni, la sede del Mersey Docks and Harbour Board è stata situata sul suo territorio. Nel 1941 l'edificio fu bombardato, ma fu rapidamente restaurato con fondi aziendali. Diversi episodi de Le avventure di Sherlock Holmes sono stati girati all'interno del Port of Liverpool Building.

Edificio del porto di Liverpool

Cattedrale di Liverpool

Il principale tempio anglicano della città. La costruzione della cattedrale iniziò nel 1904 e fu completata solo negli anni '70. XX secolo. L'edificio sembra piuttosto imponente, la lunghezza della facciata è di 188 metri, l'altezza della navata principale è di 36,5 metri, la campana pesa diverse decine di tonnellate. La Cattedrale di Liverpool è considerata la più grande cattedrale anglicana del mondo e la quinta più grande tra i templi di altri rami della Chiesa cristiana.

Cattedrale di Liverpool

Cattedrale metropolitana di Liverpool

Cattedrale appartenente alla diocesi cattolica. Fu costruito tra il 1962 e il 1967. per le esigenze del crescente gregge cattolico. Il fatto è che dalla metà del XIX secolo gli immigrati irlandesi si trasferirono a frotte a Liverpool a causa della carestia che imperversava nel loro paese. Gli irlandesi erano per lo più cattolici, quindi dopo un po' ebbero bisogno di una propria imponente chiesa.

Cattedrale metropolitana di Liverpool

Il Museo dei Beatles

Il museo si trova sul terreno dell'Albert Dock. L'esposizione è dedicata al lavoro del leggendario gruppo "The Beatles", il cui successo è iniziato nelle sedi dei concerti di Liverpool. Il museo è stato aperto nel 1990. Molto rapidamente, la sua collezione è cresciuta così tanto che ha dovuto aprire una filiale. All'interno, i visitatori possono vedere strumenti, costumi da concerto di musicisti, poster, fotografie, testi e altro ancora.

Il Museo dei Beatles

museo mondiale

Museo di Scienze Naturali dedicato alla storia biologica, archeologica, etnologica e fisica del nostro pianeta. La collezione iniziò ad essere raccolta nel 1851

Museo mondiale

Museo Marittimo del Merseyside

La collezione del museo occupa diverse sale dell'Albert Dock ed è interamente dedicata alla navigazione, alla storia delle navi e dei porti. Sul territorio del Merseyside sono esposti modelli di navi inglesi. Alcuni campioni sono realizzati in scala ridotta, altri, al contrario, sono realizzati a grandezza naturale. Qui puoi vedere transatlantici di lusso, galeoni pirata, traghetti passeggeri e vecchie galee.

Museo Marittimo del Merseyside

Museo di Liverpool

Un museo contemporaneo sul Mersey Riverfront, inaugurato nel 2011. L'edificio di architettura moderna è stato progettato dall'ufficio urbanistico danese. L'esposizione museale è dedicata alla storia della città, nonché al ruolo che ha svolto nella vita del paese. Nel 2012, il Consiglio d'Europa ha nominato il Liverpool Museum il miglior museo dell'anno. I fondi contengono circa 6mila reperti.

Museo di Liverpool

Museo Internazionale della Schiavitù

La mostra è stata inaugurata nel 2007. È interamente dedicata al fenomeno della schiavitù come fenomeno triste e vergognoso nella storia umana. Tra gli oggetti esposti ci sono mappe delle rotte della tratta degli schiavi, materiale fotografico e documenti che raccontano l'entità di questo "business". Inoltre, la maggior parte della collezione fa conoscere ai visitatori la cultura dei popoli dei paesi africani, da dove venivano principalmente consegnati gli schiavi.

Museo Internazionale della Schiavitù

Teatro Impero

L'edificio del teatro fu eretto nel 1925 sul sito dell'antica opera cittadina. Inizialmente apparteneva alla società privata Moss Empires, ma negli anni '70. le autorità cittadine acquistarono il teatro, dopodiché iniziò una ricostruzione su larga scala. Il palco è progettato per circa 3.000 posti a sedere e spesso vi si esibiscono gruppi ospiti. Oltre alle opere classiche, l'Empire Theatre ospita musical contemporanei.

Teatro Impero

Sala San Giorgio

Un edificio monumentale che unisce una sala concerti e un centro espositivo. L'edificio fu eretto a metà del XIX secolo secondo il progetto di H. Elmes. C'era una volta Charles Dickens che leggeva al pubblico tra le mura della St. George's Hall e Ringo Starr, batterista dei Beatles, si esibiva sul tetto. All'esterno, l'edificio ricorda un tempio antico massiccio e pomposo, decorato con un potente colonnato e decorato con bassorilievi.

Sala San Giorgio

Galleria d'arte Walker

Pinacoteca Comunale, che conserva opere d'arte realizzate nel periodo dei secoli XIV-XX. Il museo è considerato uno dei più significativi del Regno Unito grazie al suo inestimabile patrimonio culturale. La galleria fu aperta nel 1877, il nome fu dato in onore di E.B. Walker, un industriale e filantropo che ha fornito fondi per la costruzione. L'edificio fu eretto in un calmo stile neoclassico.

Galleria d

Tate Liverpool

Galleria d'arte contemporanea, aperta nel 1988 sul terreno dell'Albert Dock. Tate Liverpool è uno dei musei più visitati della città

Tate Liverpool

Camere Bluecott

Centro culturale situato sul territorio di un edificio storico del 1717-18. gli edifici. Bluecott Chambers ha sempre ospitato mostre di artisti contemporanei e performance varie. Inoltre, qui vengono spesso organizzate conferenze, dibattiti scientifici, serate di poesia e ogni tipo di incontro. L'Arts Center si trova nell'edificio dall'inizio del XX secolo, prima c'era una scuola pubblica costruita dal Capitano B. Blundell.

Camere Bluecott

Municipio

Municipio, costruito nel XVIII secolo da J. Wood in uno stile misto gotico e neoclassico. L'interno è realizzato con elementi originali art déco e decorato con lampade, mosaici e dipinti. Va notato che molti dettagli della decorazione interna sono rimasti intatti dal momento della costruzione. Il consiglio comunale si riunisce nel palazzo, in certi orari si può entrare con una guida.

Municipio

palazzo Vittoria

L'edificio fu costruito per l'Università di Liverpool nel 1892. Ospitava aule, salotti e una biblioteca. Nel 2008 l'edificio è stato trasformato in un museo. Al piano terra si trovavano un negozio e un ristorante, il resto dello spazio era dedicato all'esposizione. Il Victoria Building è un brillante rappresentante del pittoresco "gotico vittoriano", l'edificio è stato costruito in mattoni rossi.

Palazzo Vittoria

Stazione ferroviaria di Lime Street

La stazione fu costruita nel 1836 e fu la prima stazione sulla linea ferroviaria Liverpool-Manchester. Nel 1849 fu eretto un nuovo edificio per la stazione, parte del quale è sopravvissuto fino ad oggi. Nel 1867 apparve un edificio moderno, completato e ricostruito più volte negli anni successivi. La capacità della stazione è di oltre 15 milioni di persone all'anno ed è in costante crescita.

Stazione ferroviaria di Lime Street

Torre della città radiofonica

Torre della radio e della televisione con ponte di osservazione, che raggiunge un'altezza di 138 metri. La torre fu eretta nel 1969, l'apertura avvenne alla presenza di Elisabetta II. Si presumeva che la torre sarebbe stata utilizzata come pozzo di ventilazione, ma questi piani non si sono concretizzati. Per molto tempo la torre non è stata affatto utilizzata, fino a quando nel 1999 è stata ricostruita per scopi radiotelevisivi. Sul territorio si trovano anche sale conferenze e uffici.

Torre della città radiofonica

Via Matteo

Una piccola strada cittadina diventata famosa grazie ai Beatles. Oltre al leggendario Cavern Club, dove i musicisti hanno iniziato la loro carriera, ci sono dozzine di bar stilizzati come anni '60. e sfruttando la popolarità dei "Beatle". Tutti i turisti si precipitano direttamente a Matthew Street dopo essere arrivati ​​​​a Liverpool, e poi vanno a vedere altre attrazioni della città.

Via Matteo

Speck Hall

Residenza di campagna dell'era Tudor, costruita nel XVI secolo. L'edificio ha mantenuto quasi completamente il suo aspetto nei secoli passati, sono cambiati solo singoli ampliamenti ed elementi della facciata. Rappresentanti di tre famiglie riuscirono a vivere sul territorio della Sala Speck, nell'Ottocento fu trasferita ad uso pubblico per mancanza di eredi. La casa ha passaggi segreti dove i sacerdoti cattolici potrebbero nascondersi durante la persecuzione.

Sala Speck

Sefton Park

Liverpool City Park, dove è installata la statua di Peter Pan, c'è un bacino idrico con una stazione delle barche e un magnifico giardino di palme d'inverno sotto un tetto di vetro - Palm House. L'edificio ospita spesso esibizioni di orchestre e gruppi jazz, e anche cabarettisti sono ospiti abituali del sito. Sefton Park ha molto spazio per passeggiare e divertirsi

Sefton Park