Le 20 migliori attrazioni di Lipsia, Germania

524
40 891

Lipsia è conosciuta come la città delle grandi fiere. Per più di 800 anni, dai tempi dell'imperatore Massimiliano I, ha mantenuto indistruttibili tradizioni commerciali. Nei secoli XVII-XVIII la città fu il centro culturale ed economico della regione, un luogo in cui fiorì la tecnologia della stampa, allora all'avanguardia.

Lipsia divenne famosa per i suoi famosi nativi. Musicisti davvero fantastici I.S. vissuto qui. Bach, F. Mendelssohn, R. Wagner. IV. studiato presso l'università locale. Goethe. Numerosi monumenti e case-museo di questi illustri personaggi ricordano il grande passato della città e il suo inestimabile contributo alla cultura mondiale.

Il fondatore della Riforma, Martin Lutero, amava visitare i ristoranti locali. Nel 20 ° secolo, fu da Lipsia che iniziarono i disordini, a seguito dei quali cadde il muro di Berlino e la Germania si unì di nuovo.

Cosa vedere e dove andare a Lipsia?

I luoghi più interessanti e belli per camminare. Foto e una breve descrizione.

vecchio municipio

L'edificio fu costruito nel XVI secolo secondo il progetto dell'architetto sassone P. Speck nello stile del primo Rinascimento tedesco. Successivamente, il municipio fu più volte ricostruito e ricostruito. Dalla torre del municipio ogni domenica viene suonato l'inno cittadino dai trombettieri. L'edificio si trova nel centro storico di Lipsia, sulla Piazza del Mercato. Nel Medioevo questa piazza ospitava non solo fiere, ma anche tornei cavallereschi ed esecuzioni pubbliche.

Vecchio municipio

Nuovo municipio

Il nuovo edificio del comune cittadino, eretto all'inizio del XX secolo sul sito del castello demolito del XIII secolo. Nell'aspetto di un maestoso edificio si possono rintracciare caratteristiche dell'Art Nouveau, del Rinascimento e del Gotico. L'inaugurazione del Nuovo Municipio ebbe luogo alla presenza del re sassone Federico Augusto III. La facciata dell'edificio è generosamente decorata con bassorilievi, sculture ed elementi decorativi. Il complesso architettonico è coronato da una torre rotonda di 114 metri.

Nuovo municipio

Palazzo Goliz

Palazzo del XVIII secolo, costruito per il consigliere comunale I. K. Richter, su progetto dell'architetto F. Seltendorf. Il castello fu ereditato dalla moglie del funzionario, Christina Hitzer. Sotto la direzione del suo nuovo marito, la decorazione e la decorazione degli interni furono completate. Alla fine del 18° secolo, personalità di spicco della cultura erano frequenti ospiti del castello, motivo per cui il luogo si guadagnò una reputazione come centro di vita spirituale. Il palazzo passò in proprietà della città dopo la morte di Christina.

Palazzo Goliz

Monumento alla Battaglia delle Nazioni

Monumento dedicato alla storica battaglia del 16-19 ottobre 1813, quando l'esercito di Napoleone si scontrò nei pressi di Lipsia con le forze alleate di Prussia, Impero russo, Austria e Svezia. Il monumento fu aperto esattamente 100 anni dopo questo evento nel 1913 alla presenza dei rappresentanti di tutti gli stati che presero parte alla battaglia. Per realizzare il monumento sono state utilizzate migliaia di tonnellate di cemento e innumerevoli lastre di granito.

Monumento alla Battaglia delle Nazioni

Chiesa di San Nicola

Una delle chiese più antiche di Lipsia, costruita nel XII secolo. All'interno delle mura del tempio, il grande I.S. Bach ha eseguito per la prima volta la sua opera immortale "Passione secondo Matteo". La chiesa divenne famosa per il fatto che fu qui che nel 1989 gli attivisti si riunirono per chiedere la demolizione del muro di Berlino. Grazie a questo evento, il soprannome di "culla della rivoluzione pacifica" è stato saldamente attaccato al tempio. Al momento, la Chiesa di San Nicola è luterana.

Chiesa di San Nicola

Chiesa di San Tommaso

Il tempio fu costruito nel 13° secolo e ha subito diversi restauri nel corso dei 700 anni di storia. L'edificio in stile tardo gotico è sopravvissuto fino ad oggi. La Chiesa di San Tommaso è conosciuta in tutto il mondo, quindi J.S. servito qui come cantore. Bach (la tomba del musicista è all'interno dell'edificio). All'inizio del XX secolo, sulla piazza davanti al tempio è stata installata una scultura di un musicista. Sempre nel 1539, lo stesso Martin Lutero predicò nella chiesa.

Chiesa di San Tommaso

Tempio-monumento della gloria russa

Una chiesa ortodossa eretta in memoria dei soldati russi morti nella battaglia del 1813 vicino a Lipsia. La chiesa fu consacrata nel 1913 nel centenario della battaglia. L'edificio è realizzato nello stile delle chiese a tenda del XVII secolo secondo il progetto di V. Pokrovsky. Nel corso del XX secolo l'edificio è stato più volte restaurato, il che ne ha garantito un'ottima conservazione. Anche l'iconostasi della chiesa, situata all'interno, è realizzata nello stile della pittura del XVII secolo.

Tempio-monumento della gloria russa

Museo dell'Archivio Bach

La collezione si trova sul territorio della casa dove I.S. Bach. Il compositore trascorse qui più di 25 anni della sua vita fino alla sua morte nel 1750. Sul territorio della casa-museo, i turisti possono vedere gli spartiti e i manoscritti originali appartenenti alla mano di un genio, nonché gli effetti personali della sua famiglia . Sono state conservate anche parti dell'organo su cui suonava Bach. Nel 2008 il museo è stato rilevato dall'Università di Lipsia.

Museo dell

Casa-Museo di Mendelssohn

Il museo è allestito nella casa dove F. Mendelssohn trascorse gli ultimi tre anni della sua vita. A quel tempo era il capo dell'orchestra sinfonica della città. Mendelssohn è diventato famoso in tutto il mondo grazie alla "Marcia Nuziale". La casa-museo è unica in quanto gli interni e gli arredi originali sono stati conservati pressoché inalterati al suo interno. La collezione è composta da oggetti personali, spartiti, documenti e lettere scritte dal compositore.

Casa-Museo di Mendelssohn

Forum di storia moderna

Museo storico, che espone reperti del periodo 1945-1989, ovvero dalla divisione della Germania alla caduta del muro di Berlino. La mostra permanente è stata inaugurata nel 2007, contiene circa 3200 diversi documenti, fotografie, articoli di giornale. La natura della mostra, per dirla in parole povere, è alquanto propagandistica, poiché tutto ciò che riguarda la DDR è presentato in una luce poco lusinghiera. La Germania, al contrario, viene mostrata come una roccaforte della giustizia e della democrazia.

Forum di storia moderna

Museo Grassi

Un complesso espositivo che unisce il Museo delle Arti Applicate, il Museo degli Strumenti Musicali e il Museo Etnografico. Le collezioni rivelano vari aspetti della storia della Germania e di altri paesi. Interessante l'esposizione di strumenti musicali

Museo Grassi

Museo d'Arte

La collezione nasce a metà dell'Ottocento per iniziativa di imprenditori e banchieri locali. Molti di loro hanno donato parte delle loro collezioni private per creare una galleria. I fondi del museo sono stati reintegrati nel corso del XX secolo, l'ultimo grande dono è stato dato nel 2004 (una collezione di dipinti francesi). Il primo edificio del museo è stato distrutto nel 1943, negli anni 2000. è stato costruito un nuovo edificio moderno a forma di cubo di vetro.

Museo d

Gewandhaus

City Concert Hall, dove si trova e si esibisce l'omonima orchestra sinfonica. Il gruppo musicale è stato fondato a metà del XVIII secolo. L'edificio storico è stato distrutto durante la seconda guerra mondiale e nel 1981 è stata costruita una nuova sala da concerto. Brillanti orchestre europee suonano sul sito, portando il repertorio classico. Le opere di grandi compositori tedeschi vengono spesso eseguite sul palco.

Gewandhaus

Teatro dell'Opera di Lipsia

La tradizione operistica di Lipsia esiste dall'inizio del XVII secolo. Il primo edificio del teatro musicale fu eretto nel 1693, successivamente fu demolito. Il nuovo edificio fu costruito nel 1868, ma fu anche distrutto durante i bombardamenti del 1943. Nel 1960 apparve un edificio moderno in uno stile piuttosto laconico. Il palco si è aperto con un'esibizione dell'incomparabile opera di R. Wagner I Maestri Cantori di Norimberga.

Teatro dell

Alte Waage

Copia di un edificio del XVI secolo situato sulla Piazza del Mercato. Lo storico edificio, completamente distrutto nel 1943, fu eretto appositamente per la Camera dei Pesi e delle Misure. Nel XIX secolo, l'Alte Waage cessò di svolgere le sue funzioni, poiché la camera si trasferì in un altro luogo. Fino al 1943 l'edificio ha ospitato la direzione della Fiera di Lipsia. Negli anni '60. Nel XX secolo è stata creata una copia imprecisa di Alte Wage secondo il progetto di V. Müller.

Alte Waage

Stazione centrale di Lipsia

L'edificio della stazione è stato costruito all'inizio del XX secolo

Stazione centrale di Lipsia

Tsum arabishen caffè baum

Un caffè con la storia, dove i compositori I.S. Bach, R. Schumann, R. Wagner. Anche lo stesso Napoleone Bonaparte ha visitato questo caffè. Tutto questo sarà raccontato volentieri ai turisti da guide premurose. L'istituzione opera dal XVIII secolo e nei secoli passati si è conservata nella sua forma quasi originale. Lo spazio interno è suddiviso in sale arabe, viennesi, francesi e il museo del caffè.

Tsum arabishen caffè baum

Cantina Auerbach

Un vecchio ristorante situato nel centro storico di Lipsia. L'istituzione gode dell'amore popolare e di una popolarità duratura. Questo luogo fu menzionato per la prima volta nel 1428 come osteria dove si vendeva vino. Fu qui, secondo la storia di Goethe, che Faust e Mefistofele si incontrarono. Se parliamo di personaggi reali, allora uno dei famosi clienti abituali della cantina Auerbach era il riformatore Martin Lutero.

Cantina Auerbach

"Passaggio Medler"

Complesso commerciale situato nel centro di Lipsia. La sua storia inizia nel 1525 con una piccola enoteca. Nel tempo è stata aggiunta una sala espositiva. All'inizio del '900 è stato effettuato un notevole ampliamento del complesso, mantenendo intatte le storiche cantine. Ora, oltre alla storica esposizione di vini, porcellane e pelletteria, il Madler Passage ospita uffici e padiglioni commerciali.

Passaggio Medler

Zoo di Lipsia

Lo zoo apparve in città nel 1878 in un ristorante privato. A poco a poco si espanse e occupò un'area di 27 ettari. Lo zoo ospita 850 specie di animali (più di 10mila individui). Ha anche un proprio acquario, dove vivono circa 2,5 mila pesci. Una delle parti dello zoo è il Gondwanaland Tropical Park. Divenne famoso in tutta Europa grazie alla vasta area e al gran numero di piante esotiche.

Zoo di Lipsia