Top 16 - attrazioni della Georgia

200
31 955

La Georgia è una vacanza sulla soleggiata costa dell'Agiaria, le antiche fortezze di Kakheti, le pittoresche località sciistiche dell'Alta Svaneti, oltre a una deliziosa cucina e un ottimo vino. Molte attrazioni si inseriscono nel piccolo territorio di questo paese, quindi i viaggiatori esperti sanno che un viaggio in Georgia non sarà sufficiente. Per sentire l'atmosfera di questa antica terra, conoscerne la storia e comprendere la mentalità dell'orgoglioso popolo georgiano, devi venire qui più volte.

Cosa vedere in Georgia?

I luoghi più interessanti e belli, foto e una breve descrizione.

Città vecchia di Tbilisi

Parte della città su entrambe le sponde del fiume. Galline, dove sono stati conservati edifici medievali dei secoli passati. Ci sono oggetti architettonici del V secolo nella vecchia Tbilisi, molti dei quali sono inclusi negli elenchi del prezioso patrimonio storico. La città vecchia occupa il territorio storico dell'antica Tiflis (com'era nel XII secolo) e ancora oggi ha conservato l'atmosfera speciale di quei tempi. Strade strette, mura della fortezza e antiche cattedrali aiutano il viaggiatore a immergersi nel complesso intreccio della storia georgiana.

Città vecchia di Tbilisi

Città di Mtsketa

La città più antica del paese, fondata nel V secolo. AVANTI CRISTO. Secondo la leggenda, fu posato da un discendente di Noah Meskhet (Mtskhetos). La città si trova a 200 km. dal monte Ararat - fu lì che sbarcò l'arca di Noè dopo la fine del diluvio. Mtskheta si trova vicino a Tbilisi ed è l'antica capitale della Georgia. Questo è un luogo sacro per ogni georgiano, la gente del posto chiama la città "la seconda Gerusalemme".

Città di Mtsketa

Chiesa della Trinità a Gergeti

Tempio alpino del XIV secolo, situato ad un'altitudine di oltre 2 km. sopra il livello del mare. Le antiche mura del tempio si stagliano sullo sfondo degli scintillanti ghiacciai del Kazbek. Fu fondata sul sito di un tempio pagano, secondo alcune guide, nelle mura è ancora custodito un antico idolo d'argento a forma di ariete, che non fu distrutto per qualche motivo dal clero locale. C'è una vista pittoresca della chiesa dall'autostrada militare georgiana.

Chiesa della Trinità a Gergeti

Fortezza di Narikala

Questo edificio è in piedi quasi dalla fondazione di Tbilisi. I residenti chiamano la fortezza il "cuore e l'anima" della città. Alla sua costruzione parteciparono in tempi diversi arabi (VII-VIII secolo) e mongoli (XI-XII secolo). Per molti secoli l'edificio è stato un importante punto fortificato sulla Grande Via della Seta. Nel 1827 la cittadella fu parzialmente distrutta da un terremoto. Ora la fortezza di Narikala non è stata completamente restaurata, ma le sue mura e le sue torri sono silenziose testimoni della grande storia di questa terra.

Fortezza di Narikala

Fortezza Ananuri

L'edificio dista 64 km. da Tbilisi sull'autostrada militare georgiana. La fortezza ha svolto un ruolo importante in numerose guerre tra feudatari nel Medioevo grazie alla sua posizione strategica. Ananuri è ben conservata: non solo le mura e le torri, ma anche i soffitti e gli edifici interni sono rimasti intatti. Quasi tutte le rotte turistiche del paese attraversano la cittadella, quindi è quasi impossibile perderla.

Fortezza Ananuri

Monastero di Jvari

Un monastero funzionante che domina l'antica città di Mtskheta. È stato cantato da Lermontov nel poema "Mtsyri" e, a quanto pare, in onore di questo evento, è stato eretto un monumento al poeta vicino al monastero. Come molti altri edifici religiosi, Javri fu eretto su una collina nella roccia, poiché nell'antichità si credeva che una persona dovesse lavorare sodo per raggiungere i “luoghi della dimora del Signore”.

Monastero di Jvari

Monastero di Gelati

Fu fondata dal re David IV nel XII secolo e in seguito divenne la sua tomba. Il monastero di Gelati è considerato il monastero medievale più significativo della Georgia, è incluso nella lista del patrimonio dell'UNESCO ed è sotto la protezione di questa organizzazione. Presso il monastero si trovava l'Accademia Gelati (il centro culturale e scientifico della Georgia medievale), i cui membri studiavano filosofia greca.

Monastero di Gelati

Cattedrale Alaverdi

Santuario di Kakheti, situato nell'omonimo villaggio. L'edificio della Cattedrale fu eretto nell'XI secolo. ea quel tempo era il più alto della regione. Alaverdi fu ripetutamente distrutto dagli invasori, ma la gente lo restaurò e lo restaurò. Il primo restauro ebbe luogo nel XV secolo. Fino ad oggi sulle pareti sono stati conservati frammenti di pitture dei secoli XI-XVIII. L'insieme della cattedrale comprende un campanile, un palazzo, un refettorio, una cinta muraria.

Cattedrale Alaverdi

Monastero di Betania

Uno dei migliori esempi di architettura del tempio georgiano. Fu eretto durante il periodo della regina Tamara. Secondo la leggenda, il sovrano amava fermarsi in questi luoghi per riposare. Il monastero ha conservato antichi affreschi unici raffiguranti la famiglia reale, icone con scene della Bibbia, dipinti d'altare costituiti da versetti biblici e salmi.

Monastero di Betania

Tsminda Sameba

Questa cattedrale è considerata un simbolo della "Georgia rinnovata". È stato eretto nel 2004 nel rispetto di tutte le tradizioni dell'architettura del tempio che si sono sviluppate nel corso dei secoli. La costruzione è stata effettuata a spese delle donazioni dei cittadini e dei fondi di ricchi georgiani. Tsminda Sameba può ospitare fino a 15.000 persone, la sua superficie è di oltre 5.000 m² e non teme i terremoti.

Tsminda Sameba

Varzia

Città rupestre costruita durante il regno di Giorgio III. Ci sono 15 templi con antichi affreschi e un monastero funzionante. Gli affreschi superstiti sono considerati unici, poiché furono realizzati alla fine del XII secolo. e sopravvissuto ai nostri tempi. Contengono immagini di Tamara, Giorgio III, la Madre di Dio e santi cristiani.

Varzia

Uplistsiche

Un'altra città rupestre in Georgia. È considerato uno dei primi insediamenti nel paese. Fondata nel II sec. AVANTI CRISTO. Durante la sua lunga esistenza, Uplistsikhe ha vissuto diversi alti e bassi, nel XIX secolo. fu infine abbandonato dagli abitanti. Nel suo periodo di massimo splendore era costituito da 700 grotte, che ospitavano edifici residenziali e amministrativi. Molti edifici sono sopravvissuti ai nostri tempi.

Uplistsiche

Torri Svan

Edifici sul territorio di Svaneti, sul versante meridionale della catena del Caucaso. Le torri non erano utilizzate come difensive, poiché all'epoca della loro costruzione non c'erano guerre interne nella regione. Esiste una versione in cui sono stati costruiti per mantenere il prestigio e intimidire potenziali nemici, mentre conservavano scorte di verdure e altre provviste.

Torri Svan

Fontane di Batumi

Fontane cantanti nel centro di Batumi, una delle attrazioni più luminose della città, che attira molti turisti. Durante il laser show, il pubblico vedrà non solo bizzarri giochi di raggi luminosi, ma anche una breve storia della città e del paese, raccontata con colori e suoni. Le fontane sono state costruite relativamente di recente - nel 2009, ma sono già diventate una delle principali attrazioni di Batumi.

Fontane di Batumi

Viale Rustaveli

La strada principale di Tbilisi, il suo "volto" e la facciata. Qui si trovano ministeri, residenze ufficiali, edifici statali, quindi il viale è il centro della vita politica della Georgia. Anche su Rustaveli Avenue ci sono molte costose boutique, ristoranti, hotel e bei caffè dove puoi bere una tazza di ottimo caffè georgiano.

Viale Rustaveli

Ponte della pace a Tbilisi

Una struttura moderna che collega le sponde del fiume. Polli a Tbilisi. Simboleggia il ponte dal passato al futuro, in quanto collega le parti vecchie e nuove della città. Durante la costruzione è stato utilizzato il progetto dell'architetto italiano Michel de Lucci e dell'ingegnere delle luci francese Philippe Martino. Il ponte è stato inaugurato nel 2010 in occasione della festa di San Giorgio.

Ponte della pace a Tbilisi