Le 25 migliori attrazioni di Limassol, Cipro

858
46 636

Limassol è una delle località più famose di Cipro, dove i turisti accorrono fin dall'inizio della stagione balneare. Questa città è scelta principalmente dai viaggiatori che prediligono una vacanza con tanto divertimento a disposizione. In questo senso, Limassol si adatta al cento per cento. Ci sono molti luoghi di intrattenimento, un enorme parco acquatico, diversi zoo e teatri, dove ogni giorno d'estate si tengono concerti e spettacoli.

Nelle vicinanze di Limassol sono state conservate testimonianze dell'antica civiltà egea. Le rovine delle antiche città interesseranno gli amanti della storia e le ricche esposizioni museali possono suscitare interesse anche tra coloro che non sono mai stati interessati al passato dell'isola di Cipro.

Cosa vedere e dove andare a Limassol?

I luoghi più interessanti e belli per camminare. Foto e una breve descrizione.

L'antica città di Kourion

Antica città fondata nel XII secolo a.C. e. rappresentanti della civiltà egea. Nel IV secolo a.C. fu distrutto da un terremoto e nel tempo fu sepolto sotto numerosi strati culturali. Sul territorio di Kourion, a seguito di scavi, sono stati rinvenuti edifici di greci, romani, resti di edifici appartenenti al periodo bizantino e altomedievale. Oggi c'è un parco archeologico sul sito di Kourion.

L

Antica città di Amathus

Secondo una leggenda popolare, si ritiene che Amathus sia stata fondata da Kinir, il mitico sovrano cipriota che iniziò il culto di Afrodite sull'isola. Nell'VIII secolo a.C. in città era già stato costruito un porto, attraverso il quale si effettuavano i commerci con la terraferma, e un palazzo reale. Amathus esisteva fino al XII secolo, poi le persone iniziarono gradualmente a lasciarlo e furono saccheggiate ricche sepolture e templi pagani.

Antica città di Amathus

Santuario di Apollo Gilates

Apollo Gilates era il patrono di Curio. Nell'VIII secolo a.C. non lontano dalla città fu eretto un grandioso santuario in onore di questo dio. Il tempio fu distrutto insieme a gran parte di Kourion nel IV secolo a.C., in seguito fu eretto al suo posto un altro tempio, che risale al tardo periodo romano. Ma anche questo edificio ha subito la triste sorte di essere distrutto a seguito di un altro terremoto.

Santuario di Apollo Gilates

Limassol Marina

Prestigiosa area di Limassol, comprensiva di appartamenti residenziali, oltre a parcheggio per yacht, dove possono attraccare navi fino a 115 metri di lunghezza. Sul territorio di Limassol Marina ci sono anche ristoranti e boutique corrispondenti alla fascia di prezzo, un centro benessere e fitness e uno yacht club. L'area è dotata di un'infrastruttura confortevole che offre ai residenti un'elevata qualità della vita.

Marina di Limassol

Argine Molos

Il lungomare di Limassol, lungo circa 3 km, è decorato con vegetazione tropicale e aiuole. Il vicolo si estende dal porto della città vecchia lungo le zone residenziali. L'argine è stato ricostruito alcuni anni fa secondo le tradizioni della moderna progettazione del paesaggio. Qui sono apparse piscine decorative, sculture, fontane e altri elementi che decorano lo spazio.

Argine Molos

Villaggio di Omodo

Un antico insediamento che esisteva già in epoca bizantina. Il villaggio ha ricevuto il suo nome moderno durante il Medioevo. Il luogo è famoso per la produzione di vino cipriota di ottima qualità. Quasi tutti i residenti locali sono coinvolti in questo processo. Ogni estate nel mese di agosto, Omodos ospita un festival del vino. Il villaggio ha anche un museo di icone bizantine e una mostra di arte popolare.

Villaggio di Omodo

Castello di Limisso

Il castello fu costruito nel XIV secolo durante il dominio dei rappresentanti della famiglia Lusignano a Cipro. In precedenza, in questo sito sorgevano le mura della fortezza bizantina del X-XI secolo. La costruzione è passata più volte da un conquistatore di Cipro all'altro, pur subendo significative distruzioni. All'inizio del XIX secolo, sul territorio del forte si trovava una prigione, che durò fino al 1950. Dopo la ricostruzione, nel castello è stato aperto il Museo del Medioevo di Cipro.

Castello di Limisso

Castello di Kolossi

La fortezza fu costruita sotto il re Ugo I della famiglia Lusignano nel XIII secolo. Dal 1291 nel castello si sono insediati i cavalieri dell'Ordine di San Giovanni (Ospedalieri). Nel XIV secolo Kolossi passò brevemente nelle mani dei Templari. L'edificio è costruito in pietra calcarea secondo le migliori tradizioni dell'architettura militare medievale. La torre principale del castello raggiunge un'altezza di 22 metri, lo spessore delle sue possenti mura supera i 2,5 metri.

Castello di Kolossi

Azienda vinicola KEO

La distilleria KEO è stata fondata nel 1929 e oggi è considerata una delle più grandi cantine dell'isola di Cipro. Inizialmente fu aperta una piccola produzione, nel 1951 il volume della produzione era cresciuto fino a centinaia di litri di vino e birra al giorno. La gamma di KEO è piuttosto ampia, lo stabilimento produce cognac, liquori, bibite, frutta e verdura in scatola. I prodotti della pianta vengono acquistati da molti paesi europei.

Azienda vinicola KEO

Museo del vino di Cipro a Erimi

Il villaggio di Erimi si trova a 17 km. da Limisso. L'insediamento è stato a lungo situato al crocevia di importanti rotte commerciali, che hanno contribuito bene allo sviluppo della vinificazione. Il Museo del Vino è stato organizzato nel 2000 sul territorio di uno dei palazzi locali. L'esposizione è dedicata alla storia del vino cipriota, ai dettagli del processo di produzione e alla conservazione della bevanda. Ospita anche una vasta collezione di vasi da vino.

Museo del vino di Cipro a Erimi

Museo del Carrubo

Il museo si trova sul territorio dei vecchi quartieri di Limassol. La sua piccola esposizione è dedicata al carrubo, che cresce ovunque a Cipro. Nei secoli passati, i doni di questo albero erano usati abbastanza ampiamente. Dai frutti si estraeva il succo, si produceva una sostanza come lo zucchero, si produceva miele e persino mangimi per animali, e parti dei frutti venivano aggiunte anche ai dolci.

Museo del Carrubo

Museo delle Auto Storiche e Classiche

L'esposizione museale si trova su un'area di 1000 m². Ecco i modelli storici di auto e moto realizzati in diversi paesi in diversi anni. L'esposizione era basata sulla collezione privata del collezionista cipriota D. Mavropoulos. La mostra più antica del museo è una Ford modello T del 1912. Alla mostra c'è un noleggio di auto retrò.

Museo delle Auto Storiche e Classiche

Museo Archeologico di Limassol

Il museo è stato fondato nel 1948, inizialmente la collezione si trovava sul territorio del castello di Limassol, ma negli anni '70. XX secolo, fu trasferito nell'edificio, dove si trova ancora oggi. La maggior parte dell'esposizione è costituita da reperti scoperti durante gli scavi nelle vicinanze di Limassol. Qui sono esposte statue antiche, lapidi in marmo, gioielli, collezioni di monete e altri manufatti.

Museo Archeologico di Limassol

Cattedrale di Agia Napa

La principale chiesa ortodossa di Limassol, costruita nel 1903 dall'architetto Papadakis sul sito di una chiesa del XVIII secolo. L'architettura della cattedrale imita le caratteristiche dello stile greco e dello stile di costruzione bizantino. L'immagine miracolosa della Madre di Dio è custodita all'interno del tempio. L'interno si distingue per lo sfarzo della decorazione e l'abbondanza di lussuosi elementi decorativi, mentre la facciata esterna appare piuttosto modesta.

Cattedrale di Agia Napa

Monastero di San Giorgio Alamanu

Convento situato a 19 km da Limassol vicino all'insediamento di Pendakomo. Il monastero fu fondato nel XIII secolo da un monaco in fuga dalla persecuzione dei cristiani a Cipro. Per sette secoli il monastero fiorì e cadde più volte in rovina

Monastero di San Giorgio Alamanu

Monastero del gatto di San Nicola

Il monastero si trova a 10 km da Limassol, sul suo territorio vivono diverse suore e decine di gatti. La storia della creazione del monastero è legata al nome di Sant'Elena, che nel IV secolo ordinò di portare sull'isola circa 1.000 gatti in modo che gli animali sterminassero i serpenti velenosi che si riproducono. I gatti si stabilirono subito in un monastero fondato vicino al luogo dove ormeggiava la nave di Sant'Elena. Da allora, i gatti hanno ricevuto tutto il rispetto a Cipro.

Monastero del gatto di San Nicola

Rifugio per asini

Il rifugio esiste dal 1994, è stato creato dall'organizzazione di beneficenza "Amici degli asini ciprioti". Il fatto è che a Cipro ci sono sempre stati molti di questi animali, venivano usati in casa per il trasporto di merci e come mezzo di trasporto. Quando le persone hanno smesso di aver bisogno dell'aiuto degli asini, li hanno semplicemente lasciati dove dovevano. Il rifugio si prendeva cura dei senzatetto e degli animali malati.

Rifugio per asini

parco comunale

Sul territorio del parco cittadino di Limassol c'è un mini-zoo, un anfiteatro all'aperto, un giardino botanico, campi da gioco e caffè. Qui si tengono spesso eventi di massa, come una maratona o un festival per bambini. Nel parco c'è un monumento al poeta russo A.S. Pushkin. In estate, l'anfiteatro ospita spesso spettacoli con la partecipazione di artisti di diversi paesi. Vengono qui gruppi dalla Russia, dall'Europa e dagli Stati Uniti.

Parco comunale

Zoo di Limassol

Un piccolo zoo dove gli animali vivono nel loro ambiente naturale. L'amministrazione è molto gentile con ogni abitante del suo serraglio. Il team dello zoo organizza un gran numero di programmi educativi, ad esempio tiene lezioni aperte per gli scolari sulla biologia e lezioni sulla protezione dell'ambiente. Sul territorio dello zoo c'è una mini fattoria dove vivono pony, capre, asini, tacchini, anatre e mucche.

Zoo di Limisso

Petra tou Romiou

Il luogo stesso in cui, secondo la leggenda, la dea della bellezza Afrodite emerse dalle acque del mare. Questa è una piccola spiaggia di pietra circondata da rocce, dove ogni turista che viene a Cipro vuole arrivare. Si ritiene che se una coppia innamorata fa il bagno a Petra tou Romiou, allora li aspettano una lunga vita felice e tanti bei bambini. Una donna che fa il bagno qui a mezzanotte durante la luna piena garantirà la sua eterna giovinezza e bellezza.

Petra tou Romiou

Spiaggia del Governatore

La spiaggia si trova a 20 km da Limassol, è un gruppo di piccole baie accoglienti nascoste sulla costa rocciosa. Il luogo ha preso il nome da uno dei governatori britannici dell'isola, che amava venire qui a nuotare. Governor's Beach è un luogo incredibilmente pittoresco. La costa è costellata di scogliere di gesso che contrastano con l'azzurro dell'acqua, creando uno scenario magnifico.

Spiaggia del Governatore

Spiaggia di Dasoudi

La spiaggia cittadina di Limassol, che ha una posizione abbastanza comoda. Può essere raggiunto da quasi tutti gli hotel della città in breve tempo. La zona costiera è piantumata con alberi di eucalipto, che emanano un gradevole profumo, molto benefico per il sistema respiratorio. Le infrastrutture per i turisti comprendono: parcheggio, campi sportivi, caffè, parco giochi e comodi sentieri che conducono direttamente al mare.

Spiaggia di Dasoudi

Spiaggia delle signore Mile

La spiaggia è considerata la più bella di Cipro e una delle più grandi. La sua costa si estende per quasi 5 km. Ladies 'Mile è una parte della costa, sulla quale ci sono diverse spiagge, che passano l'una nell'altra. In alta stagione ci sono molti turisti qui, poiché questo posto è considerato il luogo più popolare di Limassol per prendere il sole. Come tutte le spiagge cipriote, Lady's Mile è ben attrezzata.

Spiaggia delle signore Mile

La spiaggia di Kourion

La spiaggia si trova a 19 km. da Limassol, il suo territorio è compreso nell'area protetta di Cipro. Il posto è molto popolare tra la gente del posto. La costa di Kourion si estende per 1 km. Qui non ci sono praticamente infrastrutture, ad eccezione di un grande ristorante e alcuni servizi organizzati per i turisti, ma dalla costa si aprono magnifici panorami, soprattutto la sera.

La spiaggia di Kourion

Parco acquatico Fasouri Watermania

Il miglior parco acquatico di Cipro, situato a 7 km da Limassol. È circondato da magnifici uliveti e agrumeti. Il parco è stato aperto nel 1999, nel 2007 la sua area è aumentata in modo significativo. Ora Fasouri Watermania copre un'area di 100 mila m². Il parco acquatico offre ai turisti 30 attrazioni e 7 ristoranti. Il design è realizzato nello stile dei paesaggi naturali della Polinesia francese.

Parco acquatico Fasouri Watermania