Le 20 migliori attrazioni di Hainan, Cina

578
29 508

La tropicale Hainan è famosa per le sue magnifiche spiagge, le pittoresche barriere coralline e il clima soleggiato tutto l'anno. L'isola è ricoperta di parchi naturali e paesaggistici, creando un ecosistema unico e un'atmosfera armoniosa per le persone che cercano l'unità con la natura.

Le spiagge dell'isola possono essere definite esemplari per pulizia, vivibilità e bellezza dei paesaggi circostanti. E tutta questa magnificenza è offerta per soldi abbastanza adeguati. Non c'è da stupirsi che l'isola abbia ricevuto il soprannome di "Hawaii orientale".

Le vacanze sull'isola di Hainan sono apprezzate dagli stessi abitanti della Cina. Qui è stato conservato un ricco patrimonio culturale del passato. C'era una volta durante la dinastia imperiale, i nobili nobili furono esiliati sull'isola, per qualche motivo non piacevano al sovrano.

Cosa vedere sull'isola di Hainan?

I luoghi più interessanti e belli per camminare. Foto e una breve descrizione.

Centro buddista di Nanshan

Uno dei più grandi complessi buddisti dell'Asia, che copre una vasta area di 50 km². Consiste in un imponente Tempio Guanyin con una statua della Dea della Misericordia di 108 metri sul tetto e un parco paesaggistico progettato secondo le tradizioni classiche del Feng Shui. Il complesso si trova a circa 40 km dalla località turistica di Sanya. Si trova ai piedi del monte Nanshan.

Centro buddista di Nanshan

Isola della Fenice

Un'isola artificiale, creata da singole barriere coralline e piccole aree di terra, situata al largo della costa di Hainan (vicino al porto di Sanya). Ha diversi grattacieli futuristici, che ospitano hotel a cinque stelle, oltre a lussuose ville private, negozi di marchi famosi, uno yacht club, un complesso sportivo, un parco divertimenti e una spiaggia. Le Isole Phoenix e Hainan sono collegate da un ponte di 390 metri.

Isola della Fenice

Villaggio etnografico Li e Miao

Un museo all'aperto dedicato alla cultura delle popolazioni indigene dell'isola di Hainan - Li e Miao. Si tratta di un vasto parco con edifici tradizionali tipici di questi gruppi etnografici. Abili attori agiscono come abitanti del villaggio, che organizzano spettacoli folcloristici per i turisti e dimostrano abilità abili. L'insediamento improvvisato si trova a 30 km da Sanya.

Villaggio etnografico Li e Miao

Museo Hainan

L'ampia esposizione museale è costituita da preziosi oggetti d'arte appartenenti a epoche diverse. Ospita collezioni di porcellane cinesi, dipinti, armi, abiti di seta cinesi, prodotti di giada, metalli preziosi e sculture. L'età di alcuni reperti raggiunge diverse migliaia di anni. In una stanza separata, puoi vedere una collezione unica di dipinti realizzati su tessuto di seta e antiche pergamene calligrafiche.

Museo Hainan

Baia Yalong

Una delle baie del Mar Cinese Meridionale, a circa 30 km da Sanya. Il nome del luogo è tradotto dal cinese come "costa del drago". Sulla pittoresca costa di Yalong si trovano i migliori hotel di Hainan, circondati da foreste, montagne, spiagge bianche come la neve e magnifici giardini tropicali. La baia è considerata la località più prestigiosa dell'intera isola. La gente del posto di solito chiama la baia "il paradiso in terra".

Baia Yalong

Baia di Dadonghai

Dadonghai si trova vicino a Sanya. Si raggiunge a piedi dalla città. Le spiagge della baia sono particolarmente amate dai turisti per i prezzi ragionevoli per la sistemazione in albergo e le tradizionali "gioie delle vacanze". La lunghezza delle spiagge della costa del Golfo è di circa 2 km. Anche qui puoi trovare condizioni quasi ideali per il surf, che attira gli appassionati di questo sport.

Baia di Dadonghai

Parco safari di Dongshan

Parco naturale istituito nel 1999. Sul suo territorio i turisti possono osservare la vita di animali esotici che si trovano nel loro habitat naturale. Qui vivono struzzi, cigni neri, pappagalli, scimmie, coccodrilli, leoni e altra fauna. I bambini saranno deliziati dal recinto con cuccioli e cuccioli e gli adulti potranno osservare il processo di alimentazione dei predatori adulti.

Parco safari di Dongshan

isola delle scimmie

Una riserva creata allo scopo di studiare e allevare i macachi Guanxi, una sottospecie di piccole scimmie. Si trova a circa 80 km da Sanya in una zona tranquilla e remota dell'isola di Hainan. Nel parco vivono circa 2000 individui. Vagano liberamente lungo i vicoli, si siedono su alberi, pietre e terra, e si aggrappano anche a grappoli ai visitatori, cercando costantemente di entrare in borse, tasche e rubare cose che gli piacciono.

Isola delle scimmie

parco delle farfalle

Una riserva naturale vicino alla baia di Yalong, dove viene raccolta una collezione unica di farfalle provenienti da diverse parti del mondo. Inoltre, qui vive un gran numero di insetti esotici (più di 2000 specie). C'è un piccolo museo e un negozio di articoli da regalo per i turisti. Il momento migliore per visitare la riserva è la mattina, prima che arrivi il caldo soffocante della giornata.

Parco delle farfalle

Park "Il cervo ha voltato la testa"

Il parco si trova a Sanya in un'area abbastanza ampia intorno a un'alta montagna. Il nome della zona deriva da una leggenda su un cacciatore che si stava preparando ad uccidere un cervo, ma notò in tempo che l'animale girava la testa e si trasformava in una bellissima ragazza. In cinese, il nome del parco è Luhuitou. C'è un vivaio di cervi qui, dove puoi nutrire gli animali e scattare foto memorabili con loro.

Park Il cervo ha voltato la testa

Sorgenti termali "Zhujiang Nantian"

Acque termali curative, dove i residenti locali facevano il bagno e miglioravano la loro salute molti secoli fa. Oggi, Zhujiang Nantian è un complesso moderno e ben tenuto, che comprende 36 piscine con diverse temperature e composizione dell'acqua. Sul suo territorio c'è un hotel accogliente, un ristorante cinese, diversi caffè all'aperto, case da tè tradizionali e terme. Le sorgenti termali sono molto popolari tra la gente del posto.

Sorgenti termali Zhujiang Nantian

Vulcano Ma An

Il vulcano si trova sul territorio dell'omonimo parco nazionale. Le sue pendici sono ricoperte da una fitta vegetazione tropicale, che a volte si trasforma in una giungla impenetrabile. Grazie ai gradini naturali fatti di lava ghiacciata, i turisti hanno l'opportunità di salire sul cratere stesso, il cuore del vulcano che si è congelato molti millenni fa. C'è un museo e un ristorante sulle pendici della montagna. La salita alla cima è attrezzata con comode panche per il riposo.

Vulcano Ma An

Monte Wuzhishan

La catena montuosa, che ha preso il nome dalla somiglianza con la forma della palma ("wuzhishan" in cinese significa "cinque dita"). La vetta più alta della cresta raggiunge i 1867 metri. Numerosi sono i percorsi di trekking lungo il territorio del massiccio, lungo i quali è possibile scalare due delle cinque cime del Wuzhishan. Qui vivono diverse centinaia di specie di fauna tropicale e crescono circa 170 specie di orchidee.

Monte Wuzhishan

Giardino botanico di Xinglong

Un giardino tropicale di 80 ettari fondato nel 1957 come parte della base scientifica dell'Istituto Agrario, che si occupava dello studio e della conservazione di piante pregiate. Oltre alle colture ornamentali, nell'orto si coltivano caffè, vaniglia, pepe nero e frutta. In un negozio locale, i turisti possono acquistare caffè profumato e tè alla vaniglia Silun, realizzati con prodotti locali, come ricordo.

Giardino botanico di Xinglong

Foresta pluviale di Yanoda

La giungla delle reliquie di Yanoda si trova nella parte meridionale di Hainan, vicino alla catena del Qixian. Più di 45 km² di foreste sono state trasformate in un'area turistica paesaggistica, che comprende un parco paesaggistico con un lago di loto, un fiume, cascate e una serra di orchidee tropicali. Il parco è attrezzato con percorsi pedonali, ponti sospesi e un passaggio in fune gettato sulla gola. Per i turisti che cercano l'unità con la natura, viene organizzato un campo tendato nella giungla.

Foresta pluviale di Yanoda

L'isola dei pirati

Una piccola isola con una superficie di 2 km², situata a circa 20 minuti di barca dall'isola di Hainan. L'infrastruttura turistica del luogo ha iniziato a svilupparsi relativamente di recente, quindi Pirate Island conserva ancora il fascino della natura incontaminata. Quasi tutta la sua area è ricoperta da foreste tropicali vergini. Intorno alla costa ci sono pittoresche barriere coralline. I turisti possono rilassarsi sulle spiagge pulite e pittoresche dell'isola.

L

Isola dell'Ovest

L'isola si trova a pochi chilometri dalla costa di Hainan. Puoi arrivarci in barca o in motoscafo. La natura ha creato le condizioni ideali per le immersioni qui. L'isola è circondata da barriere coralline densamente popolate che ospitano incredibili creature marine. La visibilità in acque limpide è quasi perfetta, quindi i subacquei avranno uno spettacolo indimenticabile.

Isola dell

Spiaggia della cintura di giada

Una stretta striscia di sabbia larga diverse decine di metri che separa le acque dolci dei fiumi Wanquanhe, Longgong e Jiuqu dalle onde salate del Mar Cinese Meridionale. Questo luogo naturale unico è elencato nel Guinness dei primati. La spiaggia si trova vicino alla cittadina di Boao, che si trova sulla costa orientale dell'isola. La "cintura di giada" è ricoperta da una sabbia scintillante bianca come la neve.

Spiaggia della cintura di giada

Parco Taoista delle Grotte Celesti

Un magnifico parco paesaggistico con numerose grotte, alberi sacri e grotte, che, secondo la filosofia taoista, sono considerate le porte di un altro mondo. Sul suo territorio si trova il Tempio del Drago, il sovrano del mondo. Questo luogo è sacro per tutti i seguaci del taoismo. Migliaia di pellegrini vengono al parco ogni anno, per non parlare delle decine di migliaia di turisti provenienti dalla Cina continentale e da altri paesi.

Parco Taoista delle Grotte Celesti

Parco "Confine del mondo"

La storia della fondazione del parco è legata alla tragica leggenda dell'amore di un ragazzo e una ragazza che si trasformarono in massi e si congelarono sulla costa. Nel corso del tempo, altre pietre iniziarono ad apparire intorno a loro. Ogni masso ha il suo nome poetico. Dai sentieri del parco si gode un'incantevole vista della costa. "Edge of the World" è progettato per piacevoli passeggiate, riflessioni e contemplazione della natura.

Parco Confine del mondo