Le 20 migliori attrazioni in Cambogia

175
53 929

Il Regno di Cambogia si trova nel sud-est asiatico. Il paese ha un clima mite, che dipende dai monsoni, la temperatura media annuale è di 25°C. La stagione delle piogge va da settembre a metà ottobre. Un viaggio in Cambogia interesserà gli amanti della natura pittoresca, delle spiagge esotiche e dei templi antichi.

La popolazione locale è principalmente Khmer. Questa è una gente amichevole che è felice di incontrare i turisti. A causa delle guerre civili, la Cambogia è recentemente diventata un paese turistico, quindi la gente del posto ha un atteggiamento positivo nei confronti degli stranieri. La capitale della Cambogia è Phnom Penh. Qui il turista può visitare molti siti storici: il monastero di Wat Phnom, la pagoda d'argento, il palazzo reale, il tempio del Buddha di smeraldo e anche i musei.

Gli amanti della spiaggia dovrebbero andare a Sihanoukville. Qui puoi trovare una spiaggia per tutti i gusti, dalle spiagge aspre con caffè e souvenir alle tranquille sabbie selvagge deserte. Gli appassionati di outdoor non si annoieranno in Cambogia. Il resort offre sport estremi su aria, terra e acqua. Potrai volare in parapendio, tuffarti nelle profondità del mare con l'attrezzatura subacquea e sentire la velocità sulle piste delle moto. La cucina locale combina prodotti familiari ed esotici. I prodotti principali sono pesce, carne, riso e verdure. Ci sono molte zuppe nel menu. Dai prodotti esotici ci sono rane, serpenti e ragni.

Cosa vedere in Cambogia?

I luoghi più interessanti e belli, foto e una breve descrizione.

angkorwat

Questo complesso di templi, costruito nel XII secolo, è incluso nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO. L'architettura rappresenta l'Impero Khmer e Angkor Wat è l'orgoglio nazionale del popolo Khmer. Il tempio fu costruito in onore del dio Vishnu. Questo luogo è interessante perché il complesso è circondato su tutti i lati da un fossato pieno d'acqua e si può entrare nel tempio solo da due lati. L'area del tempio è di 2,5 km². Questo è il tempio più grande del mondo, quindi i turisti dovrebbero visitare questo posto.

Angkorwat

Ta Prom

Uno dei templi inclusi nel complesso di Angkor. Qui si intrecciano edifici maestosi e le forze della natura che hanno avvolto questo luogo. Le torri e le terrazze di Ta Prohm hanno trafitto le viti e hanno cambiato l'aspetto originario del tempio. Il tempio fu costruito nel 1186 in onore della madre dell'imperatore Jayavarman VII, sul suo territorio c'erano 39 torri, 260 statue di divinità indù e abitazioni per la servitù. Per i turisti, questo posto è interessante perché è qui che sono state girate le scene del film "Lara Croft: Tomb Raider".

Ta Prom

angkor tom

Fu costruito tra la fine del XII e l'inizio del XIII secolo e non tutti gli edifici sono sopravvissuti fino ad oggi. L'attrazione principale è Bayon, che è una montagna del tempio con volti scolpiti su di essa. Sempre in città si possono ammirare il Palazzo Reale, la Terrazza degli Elefanti con varie figure scolpite nelle pareti, il Tempio Bapuon e tanti altri templi.

Angkor tom

Città di Phnom Penh

La capitale della Cambogia è la città di Phnom Penh, che ora è diventata la metropoli più grande. È qui che si trovano lussuosi hotel a cinque stelle e grandi centri commerciali. Al mercato centrale è possibile acquistare regali e souvenir, scarpe e prodotti in seta di qualità, oltre a quasi tutto ciò che viene prodotto in Cambogia. Delle attrazioni di Phnom Penh ci sono il monastero di Wat Phnom, il tempio del Buddha di smeraldo, il palazzo reale e la pagoda d'argento.

Città di Phnom Penh

Preah Viascolta

Questo complesso di templi si trova al confine con la Thailandia, e per lungo tempo è stato oggetto di controversie tra i due paesi, fino a quando non è stato aggiunto alla lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO nel 2008. Il tempio iniziò ad essere costruito nell'893 in onore del dio Shiva. Sul territorio è presente una scala di 78 metri che conduce all'inizio del complesso principale, e l'intero tempio si trova su quattro livelli man mano che la collina sale. Sul territorio del tempio si possono osservare maestosi palazzi e statue di pietra.

Preah Viascolta

Pagoda d'argento

Il nome di questo luogo è dovuto al fatto che i pavimenti sono rivestiti con solidi lingotti d'argento. Fu costruito nel 1892 sotto il re Norodom. Al centro della pagoda c'è un Buddha di smeraldo, di fronte al quale ci sono molti altri Buddha. Si richiama l'attenzione sul Buddha da 90 chilogrammi, decorato con cristalli lucenti, che fu fuso nel 1907 per ordine di Norodoma. L'atmosfera di ricchezza e grandezza regna in questo luogo.

Pagoda d

Tempio Wat Phnom

Il tempio si trova a Phnom Penh ed è sacro per la gente del posto, molti vengono qui per pregare, e lì puoi anche incontrare "indovini". Il nome si traduce come "Tempio-Montagna", si trova su una collina alta 27 metri. Una caratteristica di questo luogo è la presenza di animali: un turista può dare da mangiare alle scimmie che divertono gli ospiti ovunque, così come osservare uccelli esotici e persino cavalcare un elefante.

Tempio Wat Phnom

Museo del genocidio di Tuol Sleng

Questo luogo terrificante racconta una triste pagina della storia della Cambogia. Dal 1975 al 1979 operò il regime dei Khmer Rossi, il cui obiettivo era l'eguaglianza di tutti i cittadini. Il museo, che si trova nell'edificio della prigione S-21 dove furono giustiziati i Khmer, contiene fotografie di quelle dolorose torture. Durante il regime furono distrutti circa 17mila cambogiani che non appartenevano alla classe operaia-contadina.

Museo del genocidio di Tuol Sleng

Killing Fields (Choeng Ek)

Questo luogo contrasta chiaramente con tutte le bellezze della Cambogia e la sua visita provoca emozioni completamente diverse per i turisti. I campi di sterminio sono il luogo di sepoltura delle vittime del regime del genocidio e insieme al Tuol Sleng Museum formano un unico complesso. Ci sono fosse comuni nei campi e vi si possono ancora trovare ossa e teschi di vittime innocenti. I turisti sono stupiti dallo stupa commemorativo, composto da 8mila teschi.

Killing Fields (Choeng Ek)

Palazzo Reale della Cambogia

A Phnom Penh, un turista noterà facilmente questo palazzo, poiché è l'unico edificio alto nell'area storica. Fu costruito nel 1866 per la famiglia reale, che si trova ancora nel palazzo, quindi non tutte le stanze sono a disposizione dei turisti, ma questo mistero attira molte persone in questo luogo. Tuttavia, c'è qualcosa da ammirare qui: affreschi storici, la Sala del Trono, dove si trova la torre di 59 metri, la Pagoda d'Argento, il Tesoro Reale e molti altri lussuosi oggetti di valore reali.

Palazzo Reale della Cambogia

Museo Nazionale della Cambogia

Il fondatore del museo è lo storico Georges Groslier, che ha raccolto collezioni uniche di materiali dal periodo pre-Angkor al XV secolo. Il museo contiene le sculture più antiche del V-VIII secolo, la statua del Vishnu a otto braccia del VI secolo e la statua di Shiva del IX-XI secolo sono ancora conservate. Vale la pena prestare attenzione alla collezione di oggetti in ceramica e bronzo presentati in ordine cronologico dal IV al XIV secolo. Il clou di questo museo è uno scrigno del XIX secolo a forma di uccello con una testa umana per conservare le foglie di betel. Dopo aver visto le bellezze, il turista può rilassarsi nel giardino interno del museo.

Museo Nazionale della Cambogia

Museo Nazionale di Angkor

Questo nuovo museo, inaugurato nel 2007, presenta la storia dell'Impero Khmer in modo interessante. L'uso delle ultime tecnologie museali sorprenderà sia gli adulti che i giovani visitatori. L'edificio del museo è diviso in 8 gallerie, ognuna delle quali mostra un certo periodo della vita Khmer. Puoi sentire la storia guardando le mostre, così come guardando il film che viene mostrato all'inizio della visita. È sorprendente che alcune cose possano persino essere toccate, cosa insolita per tutti i musei.

Museo Nazionale di Angkor

Monumento di amicizia Cambogia-Vietnam

Questo monumento si trova nel Parco Hong Se, vicino al fiume Mekong. Fu costruito nel 1979 per ordine dei comunisti vietnamiti e simboleggia il momento della liberazione della Cambogia dai Khmer rossi e l'instaurazione di relazioni amichevoli tra Cambogia e Vietnam. Vicino al monumento, puoi rilassarti comodamente e ammirare le fontane.

Monumento di amicizia Cambogia-Vietnam

Monumento dell'Indipendenza

Questo monumento simboleggia il fatto più importante nella storia della Cambogia: la liberazione del paese dalla colonizzazione francese. L'autore del monumento è l'architetto cambogiano Vann Molivann, che si è ispirato all'immagine della Main Tower di Angkor. Il Monumento all'Indipendenza è stato aperto a Phnom Penh nel 1962, successivamente una copia esatta è stata ricreata a Siem Reap. L'altezza della torre è di 20 metri. Nei giorni festivi è decorato con nastri colorati che simboleggiano la bandiera cambogiana.

Monumento dell

Argine Sisowat

Il posto più piacevole per passeggiare nei resort sono gli argini. Sulla passeggiata Sisowat del fiume Tonle Sap, puoi goderti l'aria fresca e visitare vari bar e ristoranti situati in edifici storici del XIX secolo. I turisti saranno particolarmente fortunati se arrivano qui durante il capodanno ad aprile o il festival dell'acqua a novembre, perché è qui che si svolgono le principali celebrazioni della città. Questo posto meraviglioso si trova a un chilometro da Wat Phnom.

Argine Sisowat

Parco nazionale di Kirirom

Il parco si trova a Kampong Phu, a 112 km da Phnom Penh. Questo è il primo parco nazionale statale del paese, con una superficie di oltre 350.000 ettari. Su queste distese di terreno collinare si trovano boschi di conifere, dove crescono pini relitti e resti di vegetazione antica. La diversità della flora e della fauna stupisce i visitatori di questo luogo, possono fare escursioni, passeggiate a cavallo e gite in acqua lungo i fiumi.

Parco nazionale di Kirirom

Lago Tonlé Sap

Tonle Sap è allo stesso tempo un lago e un fiume. Ad un certo punto il fiume diventa così ampio che l'acqua stagnante al suo interno forma un lago. Questa è la principale attrazione naturale della Cambogia e il più grande lago del paese. È qui che hai l'opportunità di osservare la vita dei residenti locali, le cui case galleggianti si trovano proprio sull'acqua. Due volte all'anno il fiume cambia direzione e se arrivi al fiume durante questo periodo, puoi pescare con successo, poiché il pesce sarà in superficie.

Lago Tonlé Sap

Sihanukville

Gli amanti della spiaggia dovrebbero recarsi a Sihanoukville, la località più famosa della Cambogia. È qui che sulle rive si trovano vari hotel, compresi quelli a cinque stelle. Il resort continua a svilupparsi oggi, compaiono vari bar e ristoranti con quasi tutte le cucine del mondo, puoi anche trovare cucina russa. C'è anche la spiaggia di Koh Poah, di proprietà di investitori russi. Gli appassionati di spiagge selvagge dovrebbero recarsi nelle vicine isole disabitate.

Sihanukville

Cascate di Kbal Chhai

Questa cascata si trova a Sihanoukville. La sua altezza è di 25 metri, ma la forza della cascata dipende dalla stagione: da agosto a ottobre la cascata si trasforma in un potente ruscello, caricandosi di forza. Anche la gente del posto viene qui per rilassarsi. I Khmer considerano questo luogo sacro, quindi puoi trovare santuari con statuette di divinità sulla cascata.

Cascate di Kbal Chhai

Cascata di Phnom Kulen

Il Parco Nazionale di Phnom Kulen è famoso per i suoi paesaggi tropicali e le pittoresche cascate. Di solito a tutti vengono mostrate due cascate, ma la gente del posto afferma che in realtà ce ne sono tre: la prima è molto piccola, alta solo tre metri, la seconda di 18 metri è raggiungibile lungo un sentiero di montagna che scende, e la terza 70-80 metro si nasconde nella giungla impenetrabile.

Cascata di Phnom Kulen