Le 15 migliori attrazioni di Graz, Austria

780
34 744

L'austriaca Graz potrà competere con la brillante Vienna e l'operistica Salisburgo, sebbene questa città sia meno conosciuta e frequentata dai turisti. A Graz, i viaggiatori potranno godere appieno delle bellezze architettoniche del periodo imperiale, oltre a toccare con mano la lontana storia del Medioevo presso il castello di Schlossberg e le rovine della fortezza di Gösting.

Lo stato federale della Stiria, la cui capitale è la città di Graz, è noto per i suoi ottimi vini. Gli intenditori notano che le varietà locali sono molto creative e originali. Si possono gustare in tutti i ristoranti e bar della città.

Forse Graz è diventato noto al grande pubblico, anche per il fatto che qui è nato e cresciuto A. Schwarzenegger, un idolo di diverse generazioni, attore, bodybuilder e uomo d'affari.

Cosa vedere e dove andare a Graz?

I luoghi più interessanti e belli per camminare. Foto e una breve descrizione.

Municipio di Graz

L'edificio del municipio, situato sulla piazza centrale Hauptplatz. Il municipio, nello stile del classicismo sobrio, fu eretto nel 1803. Va notato che lo sviluppo architettonico di Hauptplatz appartiene a un periodo precedente, quindi il municipio può essere considerato un edificio relativamente nuovo. La piazza centrale è la sede dei tradizionali mercatini di Natale. In tempi normali, qui si trovano anche bancarelle colorate con prelibatezze locali.

Municipio di Graz

casa di campagna

Palazzo signorile in stile veneziano con palchi esterni e cortile rinascimentale progettato dagli architetti D. dell'Allio e B. di Bosio. L'edificio fu ricostruito sotto la direzione di questi maestri italiani nel XVI secolo. Landhaus era destinato alle riunioni del parlamento locale. L'Assemblea legislativa della città si trova ancora lì. Gli interni sono realizzati in stile barocco e riccamente decorati con stucchi.

Casa di campagna

Castello Schlossberg

La fortezza si trova su una collina alta 450 metri. Divenne famoso in tutta Europa per il fatto di non essere mai stato preso durante un assedio sin dalla sua fondazione nel XII secolo. Un tempo la città di Graz era la città centrale delle terre austriache, quindi il castello era necessario per scopi difensivi. Sulla collina del castello c'è una torre dell'orologio di 28 metri Urturm. Su tutte e quattro le facciate della torre è presente un quadrante dell'orologio. Il cronometro della torre è in funzione dall'inizio del XVIII secolo.

Castello Schlossberg

Castello Eggenberg

Un magnifico palazzo del XVII secolo, una delle principali attrazioni di Graz e dintorni. Il castello fu costruito per il principe Eggenberg, consigliere dell'imperatore Ferdinando II, che ebbe grande influenza a corte. L'aristocratico amava seriamente l'astrologia, quindi l'architetto D.P. de Pomis ha progettato il castello nello stile di "Armonia rinascimentale". L'edificio ha quattro torri - simboli delle stagioni, 52 stanze - il numero di settimane in un anno, 24 sale comuni, che corrisponde al numero di ore in una giornata.

Castello Eggenberg

Rovine della fortezza di Gösting

A pochi chilometri da Graz si trova la fortezza un tempo potente di Gösting, che copriva gli accessi alla periferia ed era un'importante struttura strategica. Il castello fu costruito nell'XI secolo e resistette fino al XVIII secolo, quando un fulmine ne distrusse completamente le possenti mura. La scarica colpì direttamente la polveriera e, a seguito di una potente esplosione, Gösting si trasformò in rovine. Di tutti gli edifici è sopravvissuta solo la cappella di Sant'Anna.

Rovine della fortezza di Gösting

Kunsthaus

Museo del 2003, che contiene una collezione di arte contemporanea della seconda metà del XX - inizio del XXI secolo. L'edificio è stato progettato dagli architetti P. Cook e C. Fournier. Da lontano, la struttura futuristica ricorda un gigantesco sottomarino o una balena. Il museo non ha una propria mostra permanente. Il suo spazio è utilizzato per l'organizzazione di mostre temporanee dedicate al cinema, alla fotografia, all'architettura contemporanea, alla pittura e al design.

Kunsthaus

Arsenale

L'edificio per l'armeria fu eretto nel XVII secolo su progetto di A. Solari. Nell'arsenale erano immagazzinate scorte di armi, che dovevano essere distribuite alla popolazione in caso di attacco improvviso del nemico. Ora sul suo territorio sono immagazzinate diverse migliaia di fucili, fucili, pistole, cannoni e altre armi da fuoco. Anche nell'arsenale ci sono sale con armature e armi da torneo di cavalieri.

Arsenale

Museo Arnold Schwarzenegger

L'austriaca Graz è la città natale del famoso attore americano A. Schwarzenegger. Nel 2011 è stato aperto un museo per gli appassionati del lavoro di questa straordinaria persona sul territorio della stessa casa in cui Arnold è nato e ha trascorso la sua giovinezza. Questa piccola dimora si trova sul lago Tal nell'omonimo villaggio. L'esposizione museale è composta dagli effetti personali dell'attore, dagli arredi originali e dai manufatti dei film più famosi in cui è stato girato Arnold.

Museo Arnold Schwarzenegger

Teatro dell'Opera

L'edificio per il palcoscenico dell'opera di Graz fu eretto nel XIX-XX secolo. nei pressi del parco cittadino. A partire dal XVII secolo, sul territorio della rimessa per le carrozze della residenza asburgica si tenevano rappresentazioni teatrali. Il primo teatro fu costruito nel 1776. È noto che V.A. lui stesso ha eseguito le sue opere in esso. Mozart. In seguito, questa stanza fu adibita a un palcoscenico drammatico, tuttora in funzione. L'opera moderna è costruita in stile neobarocco.

Teatro dell

Cattedrale di Sant'Egidio

La principale chiesa cattolica di Graz, monumento architettonico del XV secolo. La costruzione della chiesa iniziò contemporaneamente alla costruzione del castello per volere dell'imperatore Federico III. Nel XVI secolo il tempio divenne proprietà dell'ordine dei Gesuiti. Il tempio funge da cattedrale a Graz dal XVIII secolo. Nel 20 ° secolo, gli interni interni furono restaurati sotto la direzione di K.R. Lorenzo.

Cattedrale di Sant

Basilica Mariatrost

Il tempio si trova sulla cima di una collina che si erge a quasi 500 metri sopra la città. La chiesa è un importante centro di pellegrinaggio in Austria. Fu costruito all'inizio del XVIII secolo nello stile architettonico del tardo barocco. La facciata principale è costituita da due torri simmetriche di 60 metri e dal portale d'ingresso principale. Gli interni sono lussuosamente decorati secondo le migliori tradizioni dello stile barocco.

Basilica Mariatrost

Chiesa del Cuore di Cristo

La più grande chiesa cattolica di Graz. L'edificio è stato costruito nel pittoresco stile tardo gotico, caratterizzato da un'alta navata centrale e vetrate istoriate. La chiesa fu eretta nel 1887 su progetto di G. Hauberrisser. Nel 1988 è stata eseguita la ricostruzione. Il tempio è considerato il terzo più grande in Austria. Le sue uniche vetrate colorate sono un elemento piuttosto raro che non è tipico per la costruzione di chiese in Stiria.

Chiesa del Cuore di Cristo

Mausoleo dell'imperatore Ferdinando

La tomba di famiglia della dinastia degli Asburgo, eretta nel XVII secolo sul sito di edifici religiosi. Il mausoleo è stato progettato dal D.P. de Pomis, quindi l'edificio presenta alcune caratteristiche dell'architettura fiorentina. Successivamente, sotto Leopoldo I, nipote di Ferdinando II, il complesso fu finalmente completato. Nella cripta riposano lo stesso imperatore e sua madre Maria di Baviera.

Mausoleo dell

Murinsel

Un complesso di intrattenimento situato su un'isola artificiale nel mezzo del fiume Mur. La struttura è collegata alle sponde con l'ausilio di ponti. A Murinsel, sotto una cupola di vetro, c'è un ristorante, un'area per bambini "Island of Adventure" e un anfiteatro. Tutte le strutture del complesso sono montate su una piattaforma mobile che può muoversi lungo il fiume. Lo spazio Murinsel è progettato per 350 persone.

Murinsel

Sackstraße

Strada cittadina, che ha ricevuto il nome non ufficiale "Art Mile" a causa del gran numero di laboratori artistici, gallerie espositive, studi e caffè d'arte. Ci sono anche diversi negozi che vendono oggetti d'antiquariato e gioielli. Il momento migliore per visitare la Sackstrasse è prima di Natale, poiché è il momento in cui l'arredamento della strada è più pittoresco.

Sackstraße