Le 10 migliori attrazioni di Side, Turkiye

905
73 771

La località turca di Side, situata sulla costa mediterranea, è una cittadina piccola e accogliente con una ricca storia. Fu fondata dai Greci nel VII secolo a.C. La città passò da un conquistatore all'altro, ma i romani fecero di più a suo vantaggio. Oggi i turisti possono ammirare i monumenti architettonici del periodo romano in tutta Side.

A causa del clima caldo, della lunga costa, delle spiagge di qualità e delle infrastrutture sviluppate, il resort ha da tempo guadagnato popolarità tra i viaggiatori di diversi paesi. Ci sono grandi complessi alberghieri che operano su base all-inclusive, piccoli boutique hotel, appartamenti e ville: ognuno può trovare un alloggio a proprio piacimento.

Cosa vedere e dove andare a Side?

I luoghi più interessanti e belli per camminare. Foto e una breve descrizione.

Tempio di Apollo

L'antico tempio del dio greco Apollo è l'attrazione principale di Side. Fu costruito nel II secolo. La struttura rimase in piedi per quasi 800 anni prima del terremoto del X secolo. Oggi, l'edificio un tempo maestoso giace in rovina: ne è sopravvissuta solo una parte della facciata con cinque colonne. I resti del tempio si trovano in riva al mare, si inseriscono armoniosamente nel pittoresco paesaggio costiero.

Tempio di Apollo

antico anfiteatro

Presumibilmente, l'anfiteatro fu costruito durante l'era del dominio romano, quando Side faceva parte di una prospera colonia commerciale. L'edificio è sopravvissuto abbastanza bene fino ad oggi, nonostante la sua notevole età. Le tribune in pietra, che potevano ospitare fino a 20mila spettatori, il palcoscenico e le pareti sopravvissero a molti secoli di storia. L'anfiteatro di Side è la struttura di questo tipo meglio conservata in Turchia.

Antico anfiteatro

Museo laterale

Un piccolo museo archeologico con una divertente esposizione, che contiene reperti di epoca antica (periodo ellenistico e romano) rinvenuti durante gli scavi. La maggior parte degli oggetti sono stati scoperti dagli archeologi nel 20° secolo. Qui sono esposti statue, sarcofagi, rilievi, elementi di strutture urbane. La collezione è ospitata in tre sale di una stanza che ospitava le terme romane.

Museo laterale

Mura laterali della città

Le mura della città sono i resti di strutture difensive del II secolo a.C. Le fortificazioni sono sul lato terraferma. Quella parte di loro, che si trovava dal lato della baia, non è sopravvissuta fino ad oggi. Nel corso dei secoli le mura sono state più volte distrutte e ricostruite, pertanto oggi si presentano come un ammasso di edifici indipendenti di epoche diverse, costituiti da più livelli.

Mura laterali della città

cancello ad arco

La porta si trova nella parte settentrionale della città, attraverso la quale è possibile entrare nella parte storica di Side. Dall'arco inizia la via principale dell'antica colonia. L'edificio fu eretto nel I secolo in onore dell'imperatore romano Vespasiano. Era una struttura grandiosa, che raggiungeva una lunghezza di 6 metri. Nel tempo le porte furono gravemente distrutte, ma ancora oggi, da ciò che ne rimane, si può apprezzare la monumentalità dell'architettura romana.

Cancello ad arco

Fontana Ninfeo

Una struttura a tre piani alta oltre 5 metri, che ha adornato per molti anni la città romana. C'erano una volta ruscelli d'acqua che scorrevano lungo le nicchie di marmo della fontana, circondati da colonne corinzie e statue antiche, scintillanti ai raggi del dolce sole mediterraneo. Oggi, i resti dell'antico lusso continuano a stupire il pubblico ea farli immergere nell'atmosfera dell'era antica.

Fontana Ninfeo

antico acquedotto romano

Una delle importanti conquiste della civiltà romana è un sistema idraulico ben funzionante, che garantiva la fornitura di acqua alle città mediante acquedotti in pietra. Queste strutture si ergono in tutto il Mediterraneo, ricordando la grandezza e il progresso di una civiltà passata. Side ha anche un proprio acquedotto. La sua lunghezza era di circa 30 km, di cui 13 km in galleria.

Antico acquedotto romano

Ponte Aspendos

Un ponte del XIII secolo sul fiume Kopruchay, costruito sul sito di un'antica struttura romana durante il periodo dei turchi selgiuchidi. La lunghezza della struttura è di 225 metri, la larghezza è di 4,5 - 5,7 metri. Si compone di cinque ampi archi in pietra. Di lato, il ponte sembra a schiena d'asino, poiché nel tempo i suoi supporti si sono spostati dalla loro posizione originale. Aspendos è sulla strada per l'anfiteatro, vale la pena fermarsi qui per ammirare le pittoresche sponde del fiume.

Ponte Aspendos

Cascata Manavgat

La cascata si trova nell'omonima città, situata accanto a Side. Si trova proprio al centro, il che indica che questa attrazione non è di origine naturale. Manavgat è una costruzione di diverse scale e piattaforme realizzate sotto forma di antiche rovine. In cima c'è una piattaforma di osservazione da dove si possono ammirare i dintorni della città.

Cascata Manavgat

Le spiagge di Side

Le spiagge cittadine sono divise in due sezioni: la zona occidentale (pubblica), situata lungo il lungomare e quella orientale, distribuita tra gli hotel. Il primo dispone di tutte le infrastrutture necessarie disponibili, il secondo servizio è fornito da un hotel specifico. Tutte le spiagge sono ricoperte di sabbia dorata grossolana, hanno una comoda discesa in acqua e sono perfettamente adatte per un soggiorno confortevole.

Le spiagge di Side