Le 15 migliori attrazioni di Marmaris, Turkiye

1 129
49 243

Marmaris è considerata una delle migliori località turche

Il porto della città è molto popolare tra i diportisti: migliaia di navi lo attraversano ogni anno, la maggior parte delle quali proviene da altri paesi. Spesso le navi da crociera vengono qui durante il loro viaggio nel Mar Mediterraneo. L'industria dell'intrattenimento è rappresentata da dozzine di club, bar e ristoranti. Puoi acquistare quasi tutto nelle boutique e nei negozi: dai vestiti di marca ai souvenir nazionali.

Cosa vedere e dove andare a Marmaris?

I luoghi più interessanti e belli per camminare. Foto e una breve descrizione.

Castello di Marmaris

Il castello è menzionato negli scritti dello storico greco Erodoto, il quale sostiene che sia stato costruito 3000 anni prima della nostra era (secondo versioni alternative, nell'XI e VI secolo a.C.). L'aspetto dell'edificio rimase immutato fino all'VIII secolo. Durante il periodo di Solimano il Magnifico, fu ricostruito: è questa versione che è sopravvissuta fino ad oggi. Oggi il castello ospita un museo con reperti di epoca antica e medievale.

Castello di Marmaris

Netsel Marina

Il porto marittimo di Marmaris, situato nella parte centrale della città sul territorio di una baia naturale. Netsel Marina è un vero paradiso per gli yacht, è progettato per l'ormeggio simultaneo di un massimo di 750 imbarcazioni. Da qui puoi intraprendere un viaggio per mare attraverso il Mediterraneo, che è quello che usano gli appassionati di yacht e i turisti. Il porto turistico ha scuole di vela internazionali.

Netsel Marina

Argine

L'argine cittadino si estende per 4 km. Questo è uno dei luoghi più pittoreschi di Marmaris: offre magnifiche viste sul mare, sulle montagne, sulla città e sulle enormi navi da crociera in piedi nel porto. Qui ci sono i migliori ristoranti, bar e locali, sempre pieni di turisti. La sera, accompagnato da musica e luci intense, l'argine si trasforma in un luogo vivace dove passeggiano centinaia di persone.

Argine

"Fontana Danzante"

Fontana luminosa e musicale costruita nel 2012 nel centro di Marmaris. Si tratta di una ciotola rotonda con getti d'acqua che battono al centro, fondendosi in un muro trasparente, su cui sono proiettate vedute delle attrazioni della città, oltre a ritratti di Ataturk e della bandiera nazionale. Di solito lo spettacolo di luci e musica inizia la sera, raccogliendo turisti curiosi intorno alla fontana.

Fontana Danzante

via del bar

Nessuna località turistica popolare può fare a meno di un luogo speciale in cui tutti gli stabilimenti di intrattenimento sono concentrati al massimo: ristoranti, bar e club con programmi di intrattenimento. A Marmaris, questa è Bar Street. Ci sono stabilimenti turchi tradizionali con il design e il menu appropriati, oltre a discoteche europee, club con spettacoli laser, caffè rock e bar con musica dal vivo.

Via del bar

Monumento a Kemal Ataturk

Il monumento in onore del padre della nazione, Ataturk, è un'attrazione obbligatoria in quasi tutte le città turche. Il monumento Marmari è installato sull'argine, circondato da bandiere turche e da un prato verde, sul quale si trova anche uno stendardo nazionale bordato di fiori. Ataturk è raffigurato in piena crescita in movimento. La mano del leader fa un cenno di saluto o si copre gli occhi dal sole splendente.

Monumento a Kemal Ataturk

I parchi acquatici AquaDream e Atlantis

I parchi divertimenti acquatici si trovano uno vicino all'altro. Atlantis ha la sua spiaggia, 8 scivoli e 2 piscine. AquaDream ha una grande dimensione e una varietà di intrattenimento. Entrambi i parchi sono dotati di punti ristoro e aree ricreative, hanno un'infrastruttura sviluppata e istruttori professionisti. Quale dei posti preferire è la scelta personale di ogni visitatore, tanto più che i prezzi in entrambi sono approssimativamente gli stessi.

I parchi acquatici AquaDream e Atlantis

grande bazaar

Mercato coperto nel centro della città dove è possibile acquistare vestiti, souvenir, scarpe, articoli in pelle, oggetti per interni, ceramiche turche e dolci. In totale, sul territorio del bazar si trovano circa 4mila negozi e botteghe, sono presenti anche caffè, officine e atelier che forniscono vari servizi. Sfortunatamente, il tradizionale sapore orientale non si trova qui: lo spazio sembra piuttosto moderno.

Grande bazaar

Anfiteatro

Anfiteatro antico, presumibilmente costruito nel V-VI secolo aC, giunto fino ai giorni nostri in discrete condizioni per il fatto di essere stato più volte ricostruito (l'ultimo restauro risale agli anni '70). L'anfiteatro è in funzione: sul suo territorio si tengono concerti sinfonici. Dal 2005 l'edificio è stato inserito nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO.

Anfiteatro

Parco Nazionale di Marmaris

Una vasta area naturale che attira i turisti che preferiscono la ricreazione attiva. Qui puoi ammirare i magnifici paesaggi, camminare lungo percorsi ecologici, andare in mountain bike oa cavallo, arrampicare su roccia, fare un safari in jeep o rilassarti su spiagge appartate. Il parco si trova in diverse regioni della Turchia, una delle sue parti si trova vicino a Marmaris.

Parco Nazionale di Marmaris

Grotta di Nimara

La grotta si trova su Paradise Island (o meglio, una penisola) non lontano da Marmaris, vi conduce un sentiero di montagna di 400 metri. La sua storia è legata al nome della dea greca Leto, che, secondo la leggenda, viveva in questa grotta. Si ritiene che prima la grotta fosse grande, ma a seguito del crollo la sua area si ridusse. Dal punto di vista della geologia, Nimara è una formazione abbastanza giovane che continua a formarsi attivamente.

Grotta di Nimara

Isola Sedir

C'è una bellissima leggenda secondo cui l'isola di Sedir fu presentata in dono a Cleopatra dal comandante romano Marco Antonio come pegno del suo amore. Allo stesso tempo, un'intera flottiglia portò sabbia sulle spiagge dell'isola dall'Egitto, poiché alla regina non piaceva quella locale. Il luogo più famoso di Sedir è la spiaggia di Cleopatra, davvero ricoperta di sabbia unica, attentamente sorvegliata dalle autorità turche (può essere inflitta una multa impressionante per aver provato a portarne una manciata o due con sé).

Isola Sedir

Sputa Kyz-Kumu

Kyz-Kumu in turco significa "sabbia fanciulla". L'attrazione naturale si trova nel villaggio di Orhaniye vicino a Marmaris. Lo spiedo si è formato a causa della corrente, che gradualmente ha lavato la sabbia - nel tempo si è formato un pezzo di terra. Il mare intorno è molto calmo e piuttosto poco profondo, quindi è conveniente nuotare qui con i bambini. Inoltre, la temperatura dell'acqua è piuttosto alta.

Sputa Kyz-Kumu

La spiaggia di Icmeler

Icmeler è stato a lungo considerato parte della zona di Marmaris, ma recentemente è stato considerato un resort indipendente. Le spiagge di Icmeler si trovano nella baia tra i pendii boscosi, circondate da pittoreschi giardini attraverso i quali sono tracciate le strade per gli hotel. Il mare qui è molto più pulito che nella stessa Marmaris. A una profondità di diversi metri, il fondo è chiaramente visibile, quindi il luogo è molto frequentato dai subacquei.

La spiaggia di Icmeler

Tombe della Licia a Dalyan

Le tombe si trovano nella piccola città di Dalyan. Sono sepolture antiche, perfettamente conservate grazie ad una buona posizione. Le cripte sono scavate direttamente nella roccia, il cui ripido pendio si trova sopra il fiume. Purtroppo tutte le tombe sono state saccheggiate da tempo e ai turisti non resta che ammirare le maestose volte in pietra degli ingressi, sopravvissute più di mille anni.

Tombe della Licia a Dalyan