Le 30 migliori attrazioni di Phuket, Tailandia

754
42 057

Per molti anni, Phuket ha battuto i record in termini di popolarità e domanda tra i viaggiatori. E non a caso, perché le località dell'isola si trovano su spiagge eccellenti, l'acqua del mare piace con purezza e trasparenza ei prezzi delle vacanze sono sempre stati mantenuti a un livello accessibile.

Secondo molti turisti, Phuket è un forte e degno compromesso tra l'ambigua Pattaya e luoghi come Koh Samui, Krabi o Phi Phi. L'isola ha panorami paradisiaci, tranquille lagune, templi tradizionali e centinaia di luoghi di intrattenimento.

Nella capitale dell'isola, Phuket Town, puoi passeggiare per le strade e goderti l'incredibile architettura, quindi noleggiare una bicicletta e raggiungere una delle tante piattaforme panoramiche o qualsiasi spiaggia. Tutto è vicino, quindi il viaggiatore non deve percorrere centinaia di chilometri di strada faticosa.

Cosa vedere e dove andare a Phuket?

I luoghi più interessanti e belli per camminare. Foto e una breve descrizione.

Grande Buddha a Phuket

Il monumento è alto 45 metri, installato sulla collina Nakkerd nella parte meridionale della città. La statua del Buddha fa parte di un grande complesso di templi, che viene costruito con fondi di beneficenza. La costruzione del monastero è iniziata nel 2002 e continua ancora oggi. Chiunque può donare soldi per la costruzione. La maestosa statua del dio è visibile da molti punti di Phuket, diverse strade portano ai luoghi d'interesse dalla costa.

Grande Buddha a Phuket

Tempio Wat Chalong

Il tempio si trova al centro dell'isola sulla strada per la statua del Grande Buddha. L'attrazione è inclusa in tutti i tour turistici di Phuket. Wat Chalong è il tempio più grande e pittoresco dell'isola. È meritatamente popolare tra i turisti. All'interno prevale la doratura nella decorazione degli elementi, il pavimento è in marmo. Le pareti sono dipinte con affreschi raffiguranti scene della vita del Buddha.

Tempio Wat Chalong

Tempio di Suwan Khiri Ket

L'edificio fu costruito alla fine del XIX secolo nella zona della spiaggia di Karon. Il piccolo edificio del tempio sembra abbastanza ben curato, poiché è attentamente monitorato. All'ingresso sono presenti figure di aquiloni da guardia color smeraldo. Due volte alla settimana, un mercato notturno opera nel sito vicino al tempio, dove è possibile acquistare cibo e vestiti. Alcuni turisti sostengono che si possa entrare nel territorio del monastero in costume da bagno, vista la sua posizione sulla spiaggia.

Tempio di Suwan Khiri Ket

Città vecchia di Phuket

Phuket - la città si trova all'interno dell'isola, lontano dai percorsi turistici più battuti. Non ci sono spiagge e divertimenti per le vacanze, ma ha la sua atmosfera speciale. I palazzi del secolo scorso, che adornano le strade della città vecchia, furono costruiti in stile sino-portoghese - un misto di tradizioni cinesi ed europee, che indica i tempi di alternanza del dominio dell'isola da parte di portoghesi e cinesi.

Città vecchia di Phuket

Ponte Sarasino

Un ponte costruito nel 1967 che collega Phuket con la terraferma della Thailandia. Nel corso del tempo, ha smesso di far fronte all'aumento del flusso di auto. Nel 2011 è stato costruito un nuovo ponte moderno nelle vicinanze e Sarasin è diventato pedonale. Qui è stata attrezzata una piattaforma di osservazione, che offre una vista sulla baia di Phang Ga e l'uscita sul Mare delle Andamane. Ai piedi del ponte ci sono ristoranti che servono pesce fresco.

Ponte Sarasino

Bangla Road

Vicolo pedonale sul territorio di Patong Beach, il centro della vita notturna di Phuket. Ci sono più di 200 bar, diverse grandi discoteche notturne, negozi, spettacoli per adulti. Durante il giorno, la strada è un normale vicolo del resort dove vengono venduti souvenir e viene offerta la cucina locale. Di notte si trasforma in un gruppo eterogeneo di turisti sbalorditivi, transessuali locali in costumi mozzafiato e ragazze di facili costumi.

Bangla Road

Mercato notturno nella città di Phuket

Mercato del fine settimana o, più correttamente, sera del fine settimana, che si trova a Phuket Town accanto al Tempio Naka. Nei giorni feriali, solo pochi punti funzionano qui. Il trading inizia alle 16:00 e continua fino alle 22:00-22:30. Questo è un posto molto luminoso e colorato dove puoi provare diverse dozzine di tipi di cibo di strada tailandese, acquistare souvenir, vestiti, scarpe e vari bigiotteria.

Mercato notturno nella città di Phuket

Mercato di strada domenicale di Lard Yai

Lard Yai è considerato il più grande mercato di Phuket. A differenza di molti altri posti simili, la gente del posto fa acquisti qui, quindi i prezzi sono inferiori rispetto ai luoghi turistici. Il mercato si trova a Phuket Town ed è aperto solo la domenica dalle 16:00 alle 22:00. Il resto del tempo è una strada trafficata con traffico abbastanza intenso. Come in ogni mercato thailandese, le bancarelle di Lard Yai sono piene di cibo in abbondanza.

Mercato di strada domenicale di Lard Yai

Centro commerciale «Central Festival»

Un grande negozio moderno a Phuket Town dove un turista può spendere una discreta quantità di denaro. Questo è il centro commerciale più comune, di cui ce ne sono molti in tutte le città del mondo. Oltre alle merci dei produttori mondiali, qui vengono venduti prodotti tailandesi e nella food court locale si possono gustare fast food dal sapore nazionale. Numerose sale massaggi offrono i loro servizi sul territorio del centro.

Centro commerciale «Central Festival»

Stadio di boxe a Patong

Lo stadio si trova nel centro di Patong su Bangla Road. È considerato uno dei migliori di Phuket. Gli incontri di boxe si svolgono qui tre volte a settimana, di solito si tengono circa 10 combattimenti a sera. I professionisti seri vengono spesso a dimostrare le loro capacità. L'arena ha una capienza di 350 posti a sedere. Chi lo desidera può visitare gli allenamenti di boxe thailandese, che si tengono la sera, nei giorni in cui non ci sono gare.

Stadio di boxe a Patong

Phuket FantaSea

Uno spettacolo teatrale colorato che racconta la storia della Thailandia. Lo spettacolo ha coinvolto diverse dozzine di elefanti e più di 400 persone. Per un'ora e mezza, lo spettatore è immerso nell'emozionante mondo di magnifici scenari, costumi colorati, acrobazie, danze tradizionali ed effetti speciali. Lo spettacolo è in corso dal 1998, da allora è stato visitato da un numero enorme di turisti.

Phuket FantaSea

Siam Niramit

Il secondo spettacolo storico, inaugurato nel 2011 e degno di competere con Phuket FantaSea. I turisti spesso affrontano il dilemma di quale spettacolo assistere? Molti decidono di guardarli entrambi. Siam Niramit è una filiale del parco espositivo della capitale a Phuket. Prima dell'inizio dello spettacolo, il pubblico è invitato a visitare un villaggio tailandese improvvisato e cenare in un ristorante.

Siam Niramit

Simone Cabaret

Il famoso spettacolo, a cui partecipano transessuali e travestiti. Eseguono trucchi divertenti mozzafiato, ballano e cantano in modo superbo, il che provoca un piacere indescrivibile tra il pubblico. Gli attori dimostrano tutte le loro abilità sul palco e gli spettatori riconoscenti rispondono loro con incessanti applausi. Simon Kabaret lavora dal 1991 sul territorio della spiaggia (villaggio turistico) di Patong.

Simone Cabaret

Museo 3D – Museo Trickeye di Phuket

Museo di dipinti 3D e illusioni ottiche, inaugurato nel 2013. Sullo sfondo di immagini "volumetriche", si ottengono magnifiche fotografie, poiché nell'immagine l'intera composizione viene aggiunta all'immagine complessiva. La galleria ha riproduzioni di opere di famosi maestri: Van Gogh, E. Munch, Da Vinci. Prima di entrare nel museo è necessario togliersi le scarpe, poiché alcune parti delle immagini 3D si trovano proprio sul pavimento.

Museo 3D – Museo Trickeye di Phuket

Museo delle conchiglie

Il museo espone una collezione dei fratelli di viaggio Patamakantin. Per 40 anni hanno viaggiato in innumerevoli paesi e raccolto molti manufatti in tutto il mondo. La collezione contiene più di 2000 reperti, molti dei quali sono piuttosto rari e preziosi. Ad esempio, il museo ospita una perla da 140 carati e un'enorme conchiglia del peso di 250 chilogrammi. Alcuni fossili di conchiglie hanno diverse centinaia di milioni di anni.

Museo delle conchiglie

Acquario di Phuket

Oceanarium, aperto nel 1983. L'acquario presenta una ricca fauna e flora dell'oceano e acqua dolce. Qui vivono murene, pesci gatto, enormi posatoi, pesci tropicali luminosi, squali, razze, cavallucci marini e altri abitanti delle profondità (circa 160 specie in totale). Alcune delle creature più interessanti dell'acquario sono il pesce gatto, il pesce scatola, il pesce pagliaccio e lo squalo leopardo.

Acquario di Phuket

Parco degli uccelli di Phuket

Il parco si trova nella parte centrale dell'isola, a circa 8 km. da Phuket Town, è operativa dal 2013. Il territorio è abitato da più di 300 specie di uccelli portate da tutto il mondo (circa 1000 individui in totale). I creatori del parco hanno lavorato duramente alla progettazione del paesaggio. Pergole, statuette di legno, sculture sono sparse ovunque, ci sono anche diversi bacini artificiali. L'intrattenimento principale è lo spettacolo degli uccelli, che si svolge tre volte al giorno.

Parco degli uccelli di Phuket

giardino botanico

Un piccolo parco pittoresco situato sul territorio di 1 ettaro. È stato aperto di recente, ma afferma già di essere un'attrazione popolare dell'isola. Lo spazio del parco è suddiviso in zone. C'è un giardino giapponese, un palmeto, una prateria con cactus, un angolo balinese, un parco europeo, una casa tradizionale della provincia thailandese. Nell'Orto Botanico c'è una cascata artificiale, dove conduce un tunnel intrecciato con il verde.

Giardino botanico

regno della tigre

Un piccolo "ramo" di un monastero buddista, dove c'è una lunga tradizione di tenere le tigri e abituarle a interagire con le persone. Sul territorio vivono diversi animali, il turista può scegliere quale di loro vuole andare in gabbia. Questo dipende dal costo della visita. Si ritiene che queste tigri addomesticate non siano aggressive e non attacchino le persone, quindi possono essere accarezzate. Ma prima di entrare, a ogni visitatore viene consegnato un foglio da firmare, secondo il quale concorda con tutte le conseguenze della visita a un pericoloso predatore.

Regno della tigre

montagna delle scimmie

Una collina situata vicino a Phuket Town, dove vive una colonia di scimmie. Ci sono molti animali lì, non hanno affatto paura delle persone: camminano con calma lungo la strada, si aggrappano agli alberi, mangiano con piacere prelibatezze dalle mani dei turisti. A volte un intero stormo di scimmie può seguire un'auto o un motorino, questo spettacolo sembra molto divertente. In cima alla collina c'è un ponte di osservazione che domina la città di Phuket.

Montagna delle scimmie

Cascata Bang Pae

Una delle cascate più grandi e pittoresche di Phuket. Getti d'acqua cadono da un'altezza di 15 metri, in un laghetto ai piedi si può nuotare se lo si desidera. Il luogo è diventato famoso per il fatto che sul suo territorio è presente un vivaio di scimmie orfane. I cuccioli di gibbone lasciati senza cure per qualsiasi motivo vengono allattati qui. Non puoi entrare al nido, ma puoi fare una donazione.

Cascata Bang Pae

Parco Nazionale del Sirinat

La riserva è stata istituita nel 1981. Il suo territorio si estende lungo la costa nord-occidentale dell'isola. All'interno del parco nazionale si trovano le spiagge selvagge di Bangtao, Nai Thon, Nai Yang, Mai Khao, dove nidificano tartarughe giganti. Nella riserva cresce un boschetto di mangrovie unico, dove sono rappresentate varie specie di questo albero e vivono serpenti di mangrovie e varani. L'area totale di Sirinat è di circa 90 km².

Parco Nazionale del Sirinat

Punto di vista Karon

Il punto si trova tra Nai Harn Beach e Kata. Dalla cima della collina si aprono viste sulla costa e sulle spiagge di Karon, Kata Yai, Nai Harn e anche la statua del Grande Buddha è perfettamente visibile. Il ponte di osservazione è popolare tra i turisti, molte persone vengono qui per ammirare i dintorni. Ci sono un paio di caffè nelle vicinanze dove puoi mangiare un boccone. C'è un grande gazebo sul sito.

Punto di vista Karon

Osservazione della collina di Rang

Rang Hill si trova all'interno della città di Phuket, con vista su Chalong e sul mare color smeraldo delle Andamane. In cima alla collina, dove si trova il ponte di osservazione, c'è un monumento a P. Ratsadanupradit, uno dei rispettati governatori della provincia di Phuket. Le scimmie selvatiche vivono sui pendii, a volte chiedendo cibo ai visitatori. Vicino al ponte di osservazione c'è un ristorante e una piazzetta per lo sport.

Osservazione della collina di Rang

Ponte di osservazione "Mulino a vento"

Piattaforma di osservazione meno popolare e conosciuta a Phuket. Offre viste sulle spiagge di Nai Harn, Ya Nui e una piccola isola disabitata al largo di Prom Thep. Il sito è attrezzato con un gazebo e diverse tende con cibo e bevande. Non ci sono molte persone qui, poiché le rotte turistiche ben battute passano da questo luogo pittoresco. Ma questo è forse per il meglio.

Ponte di osservazione Mulino a vento

Cape Prom Thep

Il promontorio è il punto più meridionale dell'isola. Dal ponte di osservazione locale puoi ammirare la straordinaria bellezza dei tramonti. Le agenzie di viaggio organizzano anche speciali tour serali in modo che le persone possano vedere i magici colori del sole che tramonta nelle acque del Mare delle Andamane e dipinge l'intero orizzonte in tutte le sfumature di rosa. Con il bel tempo, dal ponte di osservazione puoi persino vedere le lontane coste dell'India.

Cape Prom Thep

La spiaggia di Nai Harn

Nai Harn si trova nella parte sud-occidentale di Phuket. Su entrambi i lati è circondato da basse montagne ricoperte di palmeti. La spiaggia è piccola - solo 1 km. lungo e largo fino a 50 metri. È adatto per una rilassante vacanza in famiglia con bambini, poiché la discesa in acqua è dolce e dolce. Grazie alle correnti calde, la temperatura dell'acqua si mantiene entro un confortevole intervallo di 27-30°C durante tutto l'anno.

La spiaggia di Nai Harn

Spiaggia Karon

Un membro delle tre spiagge più promosse e frequentate dell'isola, che, oltre ad essa, comprende anche Kata e Patong. Si estende lungo la costa per diversi chilometri. Ci sono molti hotel e turisti qui, ma comunque non così affollati come a Patong a causa della maggiore lunghezza della costa. Ci sono meno persone alla periferia di Karon, quindi si consiglia agli amanti della solitudine di andarci subito e di non cercare un posto nella parte centrale.

Spiaggia Karon

La spiaggia di Bang Tao

Una grande spiaggia con sabbia dorata e un ingresso in mare poco profondo con una lunghezza di oltre 7 km. Si trova vicino a Patong. La parte meridionale della spiaggia è più popolata, ci sono ristoranti, caffè, punti vendita e altre infrastrutture. La parte settentrionale è meno frequentata a causa della sua inaccessibilità. Nella parte centrale di Bang Tao ci sono diversi laghi naturali collegati al mare da uno stretto canale.

La spiaggia di Bang Tao

Spiaggia Kata

La costa della spiaggia si estende lungo la barriera corallina. Secondo alcuni turisti, ecco l'acqua più pulita di Phuket. Da maggio a ottobre i venti soffiano qui, quindi il posto diventa popolare tra i surfisti. Molti hotel locali si trovano nelle immediate vicinanze della spiaggia e offrono una vista eccellente sull'azzurro del Mare delle Andamane dalle loro finestre. Kata è adatto sia per le vacanze in famiglia che per il passatempo attivo.

Spiaggia Kata