Le 10 migliori attrazioni di Uppsala, Svezia

1 176
73 329

Uppsala è una delle città più grandi della Svezia. Rimase pagano più a lungo di altri, anche se alla fine si convertì al cristianesimo. Quindi le due direzioni culturali si sono sovrapposte, il che ha reso il quartiere interessante per i turisti. Qui puoi vedere gli antichi luoghi di sepoltura della tribù Svei, nonché la più grande cattedrale della Scandinavia.

Una menzione particolare meritano i giardini botanici della città. Non solo rappresentano collezioni di piante rare, ma sono anche associate ai nomi di scienziati locali.

L'architettura moderna è rappresentata da una grande sala concerti, che funge anche da centro congressi. Inoltre, ci sono musei di varie direzioni e l'Università di Uppsala, che è una delle cento migliori istituzioni educative del mondo.

Cosa vedere e dove andare a Uppsala?

I luoghi più interessanti e belli per camminare. Foto e una breve descrizione.

castello di upsala

Costruito a metà del XVI secolo per ordine del re Gustavo I. Sotto i suoi figli, il castello fu ricostruito, dando più caratteristiche del Rinascimento. Nella prima metà del XVIII secolo il palazzo cadde in rovina dopo un incendio. Restauri e restauri hanno quasi distrutto la tinteggiatura delle pareti con citazioni bibliche. Nelle vicinanze c'è un giardino barocco, che è stato trasformato in botanico. Ora il castello ospita due musei e l'amministrazione comunale.

Castello di upsala

Vecchia Upsala

Ecco i luoghi di sepoltura della tribù Svei. Il numero totale dei tumuli è di circa 800. I periodi sono diversi, ma i 3 più grandi sono datati al V-VI secolo. Esistono diverse versioni associate al loro aspetto. Molto probabilmente, qui furono sepolti sovrani supremi o guerrieri eccezionali. Poiché gli scavi sono stati effettuati più volte e i resti sono stati trasferiti in altri luoghi, è difficile stabilirlo con certezza.

Vecchia Upsala

Cattedrale di Upsala

È stato costruito per un totale di circa 150 anni. La ricostruzione continuò dopo il 1435, quando la cattedrale iniziò a ricevere i parrocchiani. Lo stile medievale è cambiato in barocco e poi in gotico. Qui sono sepolti i re Gustavo I e Johan III, l'arcivescovo Nathan Söderblom, il premio Nobel e ricercatore Carl Linnaeus. La reliquia principale della chiesa luterana è il santuario con le reliquie di Sant'Erico IX.

Cattedrale di Upsala

Università di Upsala

Fondata nel 1477. La più antica università della Scandinavia. Costantemente classificato tra i primi 100 istituti di istruzione superiore del mondo. L'attuale edificio fu costruito alla fine del XIX secolo. La biblioteca locale vanta oggetti davvero unici, come i diari di Gustav Badin, che prestò servizio alla corte di 3 re. Ha anche una collezione di migliaia di monete e ha il suo giardino botanico.

Università di Upsala

Gustaviano

Il museo è stato fondato nel 1997 e si trova nell'ex edificio universitario. Fu costruito nel XVII secolo in stile barocco. L'esposizione è dedicata a vari risultati e discipline scientifiche. I reperti più preziosi sono associati ai nomi di eminenti scienziati. Ad esempio, i visitatori possono vedere i telescopi Celsius e le collezioni contengono i manoscritti di Copernico. Nella torre Gustavianum è allestito un teatro anatomico.

Gustaviano

Hammarby di Linneo

Si trova a 15 km dalla città. La tenuta è nota dal 1937. A metà del XVIII secolo era di proprietà di Carl Linnaeus. Per la famiglia di un naturalista ed esploratore, questo luogo è diventato una residenza estiva. Tuttavia, Linneo non solo si è riposato qui, ma ha anche lavorato. Ad esempio, coltivava in giardino le specie di piante che gli interessavano. La situazione nella casa è preservata e racconta sia dei proprietari che dell'epoca nel suo insieme.

Hammarby di Linneo

Museo Bror Hjort

Esiste dal 1987. L'edificio stesso è stato costruito nel 1943. Bror Hjort, uno dei più famosi artisti e scultori svedesi, ha vissuto e lavorato qui per un quarto di secolo. Lo studio espone molti dei suoi dipinti e altre opere d'arte. Inoltre, sono stati raccolti oggetti personali. Il museo dispone di una caffetteria e di un negozio di souvenir e nell'edificio annesso si tengono mostre temporanee.

Museo Bror Hjort

Concerto di Uppsala

Inaugurato nel 2007. Prima di questo, il progetto ha attraversato una serie di discussioni pubbliche. L'edificio ha una forma insolita: un cubo a strati. Circa un terzo della popolazione lo considera uno dei simboli della città, e altrettanti gli assegnano tale ruolo in futuro. La sala concerti, che è anche un centro congressi, ospita esibizioni di artisti e mostre. Da qui si ha una vista del Castello di Uppsala e della Cattedrale.

Concerto di Uppsala

giardino botanico

Situato nel castello di Uppsala. Nel 1807 il giardino sostituì il complesso del parco. Uno dei motivi della sua creazione è il centenario della nascita di Linneo. Le piante del deserto e delle foreste pluviali vengono raccolte in un unico posto. Grazie alle condizioni create, molte specie convivono tra loro, anche se in natura non troverai nulla di simile. L'ingresso è gratuito, il giardino è aperto tutto l'anno salvo rare eccezioni.

Giardino botanico

Giardino di Linneo

È uno dei più antichi della Svezia. Dopo la sua fondazione nel 1655, attraversò varie fasi di prosperità e decadenza. Fu rianimato personalmente da Karl Linnaeus, da cui ora prende il nome il giardino. Su suggerimento di un naturalista, Karl Horleman, famoso architetto, eseguì una ricostruzione. Linneo condusse qui ricerche e conferenze. Il giardino è stato premiato con una banconota da 100 corone.

Giardino di Linneo