Le 20 migliori attrazioni di Bilbao, Spagna

881
81 525

Bilbao è famosa nel mondo per la sua attrazione principale, l'incredibile Museo Guggenheim. Molte guide includono questo edificio nell'elenco dei luoghi da non perdere in Spagna. Ma la capitale dell'orgoglioso e indipendente Paese Basco non si limita a un solo museo, anche se piuttosto eccezionale. Ci sono magnifiche cattedrali, affascinanti strade europee e quartieri pittoreschi con piazze accoglienti.

I misteriosi baschi non si riconoscono ancora come spagnoli, credendo di vivere in uno stato separato. Questa autocoscienza e identità sembra essere nell'aria di Bilbao, costringendo a simpatizzare con le autorità centrali sedute a Madrid. Qual è il fatto che la lingua basca non è simile a nessuna lingua europea e appartiene a un gruppo completamente diverso.

Cosa vedere e dove andare a Bilbao?

I luoghi più interessanti e belli per camminare. Foto e una breve descrizione.

Museo Guggenheim

Il Museo d'Arte Moderna, da tempo diventato un simbolo di Bilbao. La collezione è ospitata in un grande edificio decostruttivista costruito nel 1997 dall'architetto F. Gehry. Situato sul lungomare, incarna l'idea di una nave futuristica. La mostra permanente del museo è dedicata al XX secolo, la maggior parte delle mostre sono installazioni, astrazioni e opere d'avanguardia.

Museo Guggenheim

Piazza Nuova

Luoghi come Plaza Nueva, forse, sono in ogni città spagnola, la capitale di una regione autonoma. L'area è come un cortile chiuso. Lungo il perimetro corre una galleria ad arco, sotto le cui arcate si trovano i tavolini dei caffè e dei tapas bar. La domenica qui si svolge un mercatino delle pulci, dove è possibile acquistare libri antichi, monete, francobolli, poster e persino uccelli in gabbie di legno.

Piazza Nuova

ponte di biscaglia

Un insolito ponte trasportatore che trasporta i passeggeri da una sponda all'altra del fiume utilizzando una gondola sospesa. La costruzione fu eretta nel 1893 secondo il progetto di uno studente del famoso ingegnere G. Eiffel. Con l'aiuto di un ascensore speciale, i passeggeri possono salire sulla piattaforma e guardare l'ambiente circostante. È anche possibile attraversarlo a piedi, ma questo piacere costerà molto di più.

Ponte di biscaglia

Ponte di Campo Volantin

Un ponte sospeso ad arco riservato ai pedoni. Fu costruito nel 1997 dal famoso architetto S. Calatrava. La piattaforma principale della struttura è sostenuta da cavi in ​​acciaio. Questo luogo è un simbolo della Bilbao moderna ed è quindi molto popolare tra i turisti. Allo stesso tempo, le persone riconoscono la sua impraticabilità: diventa pericoloso camminarci sopra quando piove.

Ponte di Campo Volantin

Funicolare Artxanda

La funicolare porta i turisti in cima al Monte Artksanda, dove si trovano un complesso sportivo, un hotel, un parco e diversi ristoranti. Durante il viaggio, i passeggeri possono guardare il panorama di Bilbao. La prima funicolare è stata costruita in questo sito nel 1915. Dopo la fine della guerra civile, è stata riaperta nel 1938. Il meccanismo è stato lanciato per la terza volta nel 1983 dopo la sua modernizzazione.

Funicolare Artxanda

Basilica di Begogna

Gli abitanti di Biscaglia considerano la Santa Vergine Maria Begonya la patrona di tutti i marinai. Una basilica in suo onore fu eretta a Bilbao nel XVII secolo. L'esterno dell'edificio combina elementi gotici e barocchi, la decorazione interna può essere definita elegante e lussuosa. Particolare attenzione è rivolta all'altare barocco dorato e alla statua lignea della Vergine Maria installata al centro.

Basilica di Begogna

Cattedrale di San Giacomo

La cattedrale gotica, che fu costruita nel 1300 prima della fondazione della città stessa, in un'epoca in cui esisteva un piccolo villaggio di pescatori. Fu costruito sulla rotta dei pellegrini che seguivano una delle strade del Cammino di Santiago. Dopo il 1374, l'edificio fu costantemente ricostruito, quindi acquisì gradualmente le caratteristiche di diversi stili architettonici. Il tempio ha ricevuto lo status di cattedrale solo nel 1950.

Cattedrale di San Giacomo

Chiesa di San Nicola

Tempio in onore di San Nicola Taumaturgo, costruito nel XVI secolo. A causa del fatto che la chiesa si trova abbastanza vicino al fiume, le sue fondamenta e le sue mura furono gradualmente distrutte a causa delle inondazioni. Nel 1756 fu eretta una nuova chiesa barocca, posizionandola prudentemente su un solido basamento in pietra. All'interno del tempio sono stati conservati un altare abilmente eseguito e sculture dello scultore J.P. de Mena.

Chiesa di San Nicola

Museo d'Arte

A differenza del famoso Guggenheim, la collezione del Museo di Belle Arti è più tradizionale: comprende quasi l'intero patrimonio artistico della Spagna, dalle sculture medievali alla moderna pop art. Qui sono esposte opere di F. Goya, B. Murillo, El Greco, J. de Ribeira, così come molti dipinti di pittori baschi. Il museo organizza costantemente mostre temporanee, dove vengono portate collezioni da altri paesi.

Museo d

Museo Basco

Il museo è stato istituito nel 1921 con l'obiettivo di preservare la cultura basca. I primi reperti sono apparsi qui grazie ai doni di privati ​​​​che hanno donato al museo mobili antichi, vestiti, stemmi di famiglia, libri e altri manufatti. Oggi la collezione conta migliaia di copie. Nel museo puoi conoscere meglio la cultura dei baschi, le origini delle tradizioni della regione, la storia della lingua.

Museo Basco

Museo Marittimo

Esposizione moderna, situata nelle banchine del vecchio cantiere navale Euskalduna (parte di esso è all'aperto). Il museo ha diverse sezioni tematiche dedicate alla geografia del Golfo di Biscaglia, flora e fauna, commercio marittimo e cantieristica. I visitatori vedranno modelli di navi, mappe delle profondità oceaniche, impareranno a lavorare a maglia nodi marini e si cimenteranno come capitani di navi.

Museo Marittimo

Teatro Arriaga

Il teatro cittadino, più volte costruito e distrutto da incendi o alluvioni. L'edificio neobarocco, costruito nel XX secolo, è sopravvissuto fino ad oggi. Sul palco vengono messe in scena sia esibizioni drammatiche che musicali e qui si tengono anche spettacoli di danza luminosi. Il teatro riceve costantemente compagnie di artisti in tournée, vengono qui per esibirsi da diversi paesi.

Teatro Arriaga

Allondiga

Un complesso di intrattenimento creato con la partecipazione del designer industriale F. Stark. Ci sono ristoranti, club, sale da concerto e gallerie. C'è anche una biblioteca e una piscina con pavimento trasparente all'ultimo piano. Un tempo l'edificio ospitava una "riserva strategica" di vino dei Paesi Baschi, oggi è diventato una mecca del divertimento per residenti e turisti.

Allondiga

Palazzo Euskalduna

L'Orchestra Sinfonica di Bilbao si esibisce nell'edificio. Prima che fosse costruita una sala da concerto separata, i musicisti hanno suonato sul palco del Teatro Arriaga. Euskalduna Palace è un edificio moderno a forma di nave. Oltre all'area degli spettacoli e all'auditorium, all'interno è presente una galleria con negozi e ristoranti. Un posto è stato addirittura premiato con una stella Michelin.

Palazzo Euskalduna

Palazzo del Consiglio provinciale di Biscaglia

L'edificio dove si trova il governo di Biscaglia. Fu eretto all'inizio del XX secolo. Lo stile architettonico può essere attribuito al neobarocco, poiché le pareti e la facciata dell'edificio sono decorate con ricchi decori, ma allo stesso tempo non sembrano troppo pretenziose. Puoi entrare con un gruppo di turisti. In alcuni mesi, questo può essere fatto solo al mattino.

Palazzo del Consiglio provinciale di Biscaglia

Municipio di Bilbao

L'edificio del municipio fu eretto nel 1892 su progetto di E. Ernesto. E sebbene a quel tempo le menti degli architetti catturassero fermamente lo stile neoclassico e il modernismo, questo maestro rimase fedele al buon vecchio barocco. Il municipio si è rivelato sorprendentemente simile agli eleganti palazzi degli aristocratici del XVII-XVIII secolo con le sue finestre ad arco, la torretta centrale e i pittoreschi balconi della facciata centrale.

Municipio di Bilbao

Stazione Concordia

La stazione si trova nella zona dell'Ensanche, edificata principalmente nella prima metà del XIX secolo. L'edificio della stazione fu eretto in stile Art Nouveau nel 1902 dall'ingegnere V. Gorben e dall'architetto S. Achucarro. È un capolavoro architettonico della cosiddetta Belle Epoque, il periodo della storia europea che va dagli ultimi decenni dell'Ottocento fino allo scoppio della prima guerra mondiale.

Stazione Concordia

Mercato della Ribera

Ribera è considerato uno dei più grandi mercati coperti d'Europa. Nel XIV secolo al suo posto si trovava un bazar di strada. I centri commerciali si trovano in un edificio che si trova proprio sull'orlo dell'acqua e ricorda una nave che sta per salpare. Qui vendono verdure, formaggi di fattoria, frutti di mare, frutta, fiori, spezie e molto altro. Qui non solo puoi venire a fare la spesa, ma anche consumare un pasto delizioso.

Mercato della Ribera

Stadio San Mames

L'arena è stata inaugurata nel 2013 sul sito di un vecchio stadio che esiste da 100 anni ed è stato considerato uno dei migliori in Europa per tutto questo tempo. È la sede della squadra di calcio dell'Athletic Bilbao. Finora lo stadio non è riuscito ad innamorarsi del pubblico tanto quanto il suo predecessore, ma la gloria arriverà sicuramente non appena l'arena ospiterà alcune importanti competizioni internazionali.

Stadio San Mames

Parco Doña Casilda Iturrizar

Una vasta area verde situata tra i quartieri di Ensanche e Abandoibarra. Il parco copre un'area di quasi 50 mila m². C'è una vasta rete di vicoli pedonali, fontane, panchine e molti elementi di progettazione del paesaggio. Il parco è un luogo ideale per la ricreazione per i residenti delle aree vicine. Anche i turisti visitano questo luogo, poiché è a soli 5 minuti a piedi dal Museo Guggenheim.

Parco Doña Casilda Iturrizar