Top 30 - attrazioni della Russia

661
31 556

Quante attrazioni pensi si trovino sul territorio del paese più grande del mondo? Pensiamo che nessuno nominerà il numero esatto, perché ci sono così tanti posti incredibilmente belli e unici in Russia!

Questo paese è ricco di attrazioni sia naturali che artificiali, ti sorprenderà con edifici storici e tradizioni culturali. In Russia puoi trovare sia templi in legno incredibilmente belli che angoli pittoreschi creati dalla natura solo per un piacevole soggiorno.

Naturalmente, la maggior parte dei turisti inizia a conoscere la Russia da Mosca e San Pietroburgo, dove l'infrastruttura turistica è particolarmente sviluppata. Tuttavia, oggi i tour stanno diventando sempre più popolari, ad esempio sui laghi della Carelia, sul Baikal e sull'Altai.

Cosa vedere in Russia?

I luoghi più interessanti e belli, foto e una breve descrizione.

Chiesa di San Basilio

Probabilmente il tempio russo più famoso, luminoso e insolito, un vero biglietto da visita non solo di Mosca, ma dell'intero Paese. La Cattedrale di San Basilio è notevole non solo per la sua posizione proprio sulla Piazza Rossa, ma anche per la sua storia, architettura, decorazioni originali e una collezione di icone e oggetti di valore della chiesa.

Chiesa di San Basilio

Cremlino di Mosca e Piazza Rossa

Il Cremlino non è solo un incredibile edificio storico, ma anche un simbolo del potere russo. Si può parlare a lungo di tutto ciò che si può vedere nelle distese della Piazza Rossa e del Cremlino, questo oggetto è ancora oggetto di studio da parte degli scienziati e crea sempre più nuove leggende. Certo, visitare la Russia e non visitare il suo cuore sarebbe un'enorme omissione!

Cremlino di Mosca e Piazza Rossa

lago Baikal

Ogni scolaro sa che Baikal ha la profondità più profonda del pianeta. Ma dire che questo è solo il lago più profondo significa non notare l'incredibile atmosfera e la bellezza di questo luogo. Assicurati di apprezzare la purezza del ghiaccio blu del lago Baikal, il suo pesce incredibilmente gustoso e prenditi una pausa dal trambusto della città da solo con la natura.

Lago Baikal

Valle dei geyser in Kamchatka

Questa valle sembra essere stata trasferita da un altro pianeta. Questo è il territorio con geyser più esteso al mondo e l'unico in tutta l'Eurasia! Se vuoi vedere una delle sette meraviglie della Russia, fai un giro in elicottero, che viene effettuato secondo rigide regole e solo sotto la supervisione di una guida.

Valle dei geyser in Kamchatka

L'insieme architettonico di Kizhi

Questa straordinaria creazione si trova su un'isola del Lago Onega ed è unica nel suo genere. La chiesa traforata, costruita, immagina, senza un solo chiodo, esclusivamente con un'ascia, il campanile, un bellissimo recinto e il colore unico dell'insieme Kizhi non lasciano nessuno indifferente.

L

Cremlino di Kazan

Questo non è solo un oggetto storico del patrimonio culturale, ma una riserva museale, l'unico centro della cultura e delle tradizioni tartare del pianeta. Il Cremlino di Kazan è stato perfettamente conservato, conservando le sue caratteristiche e il suo aspetto unici. Questa fortezza tartara si trova proprio nel centro di Kazan, quindi sicuramente non passerai.

Cremlino di Kazan

Cremlino di Nižnij Novgorod

Costruito nel XVI secolo, il Cremlino di Novgorod sorprende con mura inespugnabili con strette feritoie, torri cieche che si estendono su più livelli e fortificazioni. Qui si trova anche la Cattedrale dell'Arcangelo Michele. Fino ad ora, il Cremlino rimane il centro culturale e amministrativo della città, ci sono due musei e il Centro per l'arte contemporanea.

Cremlino di Nižnij Novgorod

anello d'oro della Russia

Naturalmente, l'anello è simbolico, unendo otto antiche città russe. I percorsi lungo l'Anello d'Oro sono diventati tour del fine settimana molto popolari, durante i quali è possibile vedere i luoghi più interessanti di Suzdal, Vladimir, Rostov il Grande e così via. Monasteri, chiese, souvenir originali e una natura semplicemente meravigliosa renderanno memorabile e interessante un viaggio intorno all'Anello d'Oro.

Anello d

Chiesa dell'Intercessione sul Nerl

Un capolavoro dell'architettura mondiale, un elegante edificio che sorge su un prato, nel punto in cui il fiume Nerl si unisce al Klyazma. Questo monumento architettonico è sicuramente definito il più lirico, insolito e bello. Il tempio, solitario sulle rive del fiume, armoniosamente inserito nella natura circostante, sembra esserne parte integrante.

Chiesa dell

Galleria Statale Tretyakov

Il più grande museo russo, che ha raccolto molti capolavori di maestri russi e non solo. Partendo da una collezione privata, oggi la Galleria Tretyakov è conosciuta in tutto il mondo ed è un museo federale. Puoi passeggiare per le sale di questa galleria per ore e molti dipinti meritano una storia a parte, sono così importanti per la cultura mondiale.

Galleria Statale Tretyakov

Eremo

Questo museo di San Pietroburgo ha celebrato magnificamente il suo 250° anniversario nel 2014 ed è una delle più vaste collezioni di capolavori artistici del pianeta. La collezione dell'Hermitage contiene oltre 3 milioni di reperti, inclusi non solo dipinti, ma anche sculture, numismatica, reperti archeologici e oggetti di arte applicata.

Eremo

Gran Teatro

Uno dei teatri lirici e di balletto più importanti e significativi del pianeta. Il Teatro Bolshoi, che non molto tempo fa è "sopravvissuto" a una ricostruzione su larga scala, si trova nel centro di Mosca e attira non solo i frequentatori del teatro, ma anche coloro che vorrebbero solo conoscerne le caratteristiche e la magnifica decorazione. Ti avvertiamo che non sarà facile ottenere i biglietti per la prima al Teatro Bolshoi e il loro prezzo potrebbe sorprendere spiacevolmente i provinciali.

Gran Teatro

Peterhof

Lussuosa residenza veramente reale vicino a San Pietroburgo, fondata da Pietro il Grande, è nota per i suoi parchi e fontane, la magnifica decorazione del Grand Palace e dei padiglioni. Il sistema di cascate e fontane di Peterhof è il più grande del mondo! Inoltre, tutte le fontane sono decorate nello stesso stile, con numerose sculture.

Peterhof

Via Vecchio Arbat

La strada più famosa di Mosca, cantata da poeti, scrittori e artisti. Ora l'Arbat è la via più turistica della capitale, chiusa alle auto e famosa per i negozi di souvenir, le botteghe, i musicisti di strada e gli artisti. È bello sedersi in un caffè qui, basta fare una passeggiata lungo la strada, che ha conservato il suo fascino storico.

Via Vecchio Arbat

Mamaev Kurgan e la scultura "Motherland Calls"

Mamaev Kurgan durante la Grande Guerra Patriottica ha svolto un'importanza strategica molto grande, è diventato un luogo di sanguinose battaglie. Ora qui c'è un complesso commemorativo, la cui parte più evidente era la statua "Motherland Calls". Il complesso è diventato il più visitato in Russia, grazie alla sua posizione è ben visibile da una distanza di decine di chilometri.

Mamaev Kurgan e la scultura Motherland Calls

Ponti strallati a Vladivostok

La necessità di costruire ponti che collegassero le diverse parti di Vladivostok disseminate lungo le rive del Corno d'Oro è stata discussa per più di cento anni. Tuttavia, questo progetto su larga scala, che ha cambiato il volto della città, è stato realizzato solo nel 2012. Ora Vladivostok è adornata con due dei più grandi ponti strallati del paese e il ponte per l'isola Russky con la campata più lunga su il pianeta è incluso nel Guinness dei primati.

Ponti strallati a Vladivostok

Pilastri resistenti agli agenti atmosferici - Manpupuner

L'altopiano di Manpupuner si trova nella parte settentrionale degli Urali ed è famoso per i suoi pilastri resistenti agli agenti atmosferici, enormi sculture in pietra create dalla natura. Ora è una riserva, visitabile solo sulla base di un permesso speciale. L'altezza dei singoli pilastri raggiunge i 42 metri

Pilastri resistenti agli agenti atmosferici - Manpupuner

Grotta di Kungur

Questa è la perla degli Urali: una grotta di ghiaccio, considerata la più bella di tutte le grotte di gesso del pianeta. Oggi la grotta di Kungur, situata nell'antica città omonima, è l'unica del paese appositamente attrezzata per le escursioni. Puoi camminare tra le "sculture" ghiacciate di ghiaccio e pietra, visitare il ristorante all'ingresso e soggiornare proprio nell'hotel locale.

Grotta di Kungur

Vulcani della Kamchatka

È interessante notare che gli abitanti della Kamchatka non hanno paura dei loro vulcani. Non sono molto attivi, decorano il paesaggio con le loro sagome scure. Quale dei vulcani della Kamchatka è il più bello? Puoi discuterne per molto tempo! Solitamente chiamati vulcani Kronotsky, Koryaksky e Klyuchevsky, che sono diventati veri e propri simboli della regione, come i più alti.

Vulcani della Kamchatka

Pilastri di Lena

Questo parco naturale si trova in Yakutia, sul fiume Lena. Molto apprezzate sono le gite in barca lungo i maestosi pilastri creati dalla natura, che colpiscono semplicemente per le loro dimensioni e l'aspetto insolito. In generale, il complesso è costituito da due sezioni separate, che occupano una superficie totale di circa 81.000 ettari.

Pilastri di Lena

Sayano-Shushenskaya HPP

Questo è già un punto di riferimento, se così si può chiamare la più grande centrale idroelettrica del Paese, creata dall'uomo. Ci è voluto molto tempo per costruire l'HPP Sayano-Shushenskaya, di fronte a difficoltà come le crepe nella diga. Nel 2009 si è verificato un grave incidente alla stazione ed è stato possibile ripristinarla solo nell'autunno del 2014.

Sayano-Shushenskaya HPP

Moschea di Kul Sharif

Secondo la leggenda, dopo che le truppe russe presero Kazan nel XVI secolo, la moschea fu rasa al suolo e lo stesso Kul Sharif, il guerriero e profeta di Maometto, fu ucciso. Tuttavia, i contorni di quella moschea sono rimasti, il che ha semplicemente stupito i conquistatori. Di conseguenza, Ivan il Terribile li ha ripetuti nella cattedrale di San Basilio. La moschea di Kazan è stata recentemente costruita e aperta nel 2005 e ora è diventata la decorazione dell'intera città.

Moschea di Kul Sharif

Shikhan in Bashkiria

Questo è il massiccio roccioso più alto di tutti gli Urali superiori, tre montagne che sembrano essere guerrieri che proteggono questa regione: Kush-Tau, Tra-Tau e Yurak-Tau, i tre fratelli di Shikhan. La quarta montagna è stata quasi completamente utilizzata per l'estrazione delle materie prime per lo stabilimento di Sterlitamak. Gli Shikhany in Bashkiria sono noti per la loro meravigliosa natura e la straordinaria geologia: provengono dalle barriere coralline, perché qui un tempo infuriava il Mare degli Urali.

Shikhan in Bashkiria

Elbrus

La montagna più alta della Russia. E se teniamo conto del fatto che non esiste ancora un confine chiaro tra Europa e Asia, quindi in tutto il territorio europeo. Certo, non tutti possono scalare i suoi 5642 metri, ma i dintorni di Elbrus godono ancora della gloria di una delle regioni più belle della Russia, con la sua storia antica e l'atmosfera speciale.

Elbrus

Ferrovia Transiberiana

La Transiberiana è la linea ferroviaria più lunga del mondo. Questa autostrada si estende per 9298 chilometri! Quasi in tutto il paese. La ferrovia transiberiana collega la parte europea della Russia con la Siberia e le regioni dell'Estremo Oriente, svolge un ruolo enorme nella storia e nell'economia del paese. La costruzione della Transiberiana iniziò nel 1891, quindi ora le autorità intendono ricostruire la linea.

Ferrovia Transiberiana

Montagne d'oro di Altai

Steppe e tundra, semi-deserti e montagne, laghi incontaminati e incredibili grotte, fiumi veloci e prati alpini sono uniti in questa sezione delle vaste distese della Russia. Nelle montagne d'oro dell'Altai sono state preservate foreste di cedri, è qui che si trovano la montagna più alta della Siberia - Belukha, la perla dell'Altai - il lago Teletskoye e molte altre cose interessanti.

Montagne d

Pilastri della riserva naturale di Krasnoyarsk

A pochi chilometri dalla periferia di Krasnoyarsk si trova la riserva naturale di Stolby, fondata nel 1925. La caratteristica principale della riserva sono le scogliere che si ergono sopra la taiga, sorprendendo per la loro varietà di forme e colori, oltre che per le dimensioni - fino a 100 metri. La natura della riserva di Stolby è molto bella e varia, che attira i turisti.

Pilastri della riserva naturale di Krasnoyarsk

Isola di Wrangel

Una delle riserve naturali più inaccessibili non solo in Russia, ma in tutto il mondo, si trova nell'Artico ed è conosciuta principalmente come luogo preferito dagli orsi polari, le cui femmine allevano qui i loro cuccioli. In inverno, l'isola di Wrangel è molto deserta, ma in estate, in una giornata polare, puoi venire ad ammirare la natura incontaminata dell'Artico.

Isola di Wrangel

L'incrociatore Aurora

Non ha senso descrivere la nave russa più famosa. Tutti coloro che hanno studiato in una scuola sovietica conoscono bene la canzone a lui dedicata, la storia e la partecipazione alla rivoluzione del 1917. Adesso è un incrociatore museale, che ormai ha lasciato il "parcheggio eterno" ed è andato ai cantieri navali per una profonda revisione. L'Aurora dovrebbe tornare all'ormeggio della capitale settentrionale nel 2016.

L

Polo di Cold Oymyakon

La Yakutia è la più fredda di tutte le regioni abitate dell'emisfero settentrionale. Era l'insediamento di Oymyakon riconosciuto come il luogo più freddo: la temperatura qui è scesa a meno 71,2 gradi! In onore di ciò è stato eretto un cartello commemorativo, il cosiddetto "Polo del Freddo". Allo stesso tempo, già a meno 50 gradi, i residenti locali sentono il "sussurro delle stelle", un rumore che ricorda più il vento o la caduta dei grani. In realtà congela il respiro della persona.

Polo di Cold Oymyakon