Le 10 migliori attrazioni dell'Oman

736
44 607

L'Oman si confronta favorevolmente con il resto dei paesi del Golfo Persico. A differenza degli "sterili" Emirati Arabi Uniti e della chiusa Arabia Saudita, l'Oman ha mantenuto la sua identità ed è stato in grado di fornire un elevato tenore di vita senza trasformarsi in una giungla di pietra o in uno stato completamente teologico.

L'Oman ha una storia ricca e ricca, quindi il viaggiatore sta aspettando percorsi di escursione attivi nei luoghi in cui regnava la regina di Saba e Sinbad il marinaio partì per un viaggio favoloso. Un vero sultano governa in Oman, che presta molta attenzione all'ecologia. Ci sono molti parchi nazionali nel paese dove vivono animali rari: tahr arabo, falco di cenere, tartaruga marina gigante, leopardo, iena striata. Inoltre, l'Oman è un vero paradiso per i subacquei, non inferiore alla bellezza del mondo sottomarino delle località egiziane.

L'Oman offre un servizio impeccabile di hotel confortevoli, spazi urbani pittoreschi e ben curati, spiagge ben tenute e interessanti escursioni in luoghi storici.

Cosa vedere in Oman?

I luoghi più interessanti e belli, foto e una breve descrizione.

Moschea del sultano Qaboos

Considerato un capolavoro dell'architettura moderna in Oman. Il tempio fu costruito a spese del sultano Qaboos bin Said, che nel 1993 decise che il suo paese aveva bisogno di una propria Grande Moschea. La costruzione è stata completata nel 2001. L'edificio ospita 6,5mila fedeli, mentre l'area esterna per la preghiera è pensata per 8mila persone.

Moschea del sultano Qaboos

Fortezza Bahla

Cittadella medievale del XIII secolo nella città di Bahla (ex capitale dell'Oman). Si presume che la dinastia Nabhani che regnava a quel tempo si trovasse nella fortezza. Bahla faceva parte della linea difensiva ai piedi delle montagne Jebel Akhdar. Negli anni '80. XX secolo, il governo dell'Oman ha stanziato più di 9 milioni di dollari per il restauro, ma i lavori di restauro non possono essere completati fino ad ora.

Fortezza Bahla

La Corniche a Mascate

Una strada molto pittoresca sulla costa del Golfo di Oman nella capitale del paese. L'argine è decorato con fontane, gazebo traforati, sculture. Ecco il Palazzo Al-Alam, costruito oltre 200 anni fa. La sera si accendono le luci, turisti e gente del posto si riversano sulla Corniche per godersi una passeggiata serale.

La Corniche a Mascate

Teatro dell'Opera Reale Mascate

Un edificio molto insolito. Dall'esterno sembra che si tratti di un palazzo, residenza della famiglia reale o di un lussuoso edificio amministrativo, realizzato secondo la tradizione architettonica araba. Ma questo è il luogo in cui suona la musica classica dei compositori del mondo. Il Teatro dell'Opera è circondato da magnifici giardini paesaggistici e in loco è presente un ristorante gourmet.

Teatro dell

Forti Jalali e Mirani

Questa è la parte del vecchio porto della città di Muscat. I forti furono costruiti dai portoghesi nel XVI secolo. Per 60 anni sono stati la loro base e sede principale. Dopo l'espulsione degli invasori portoghesi, gli omaniti ricostruirono alcune delle strutture e le usano ancora per scopi militari. Pertanto, l'ingresso alla maggior parte del territorio per i turisti è chiuso.

Forti Jalali e Mirani

Al Alm Palace

Il Palazzo Reale, la residenza del sovrano di Kubas bin Said. Viene utilizzato per ricevere delegazioni onorarie e capi di stato, pertanto è vietato il libero accesso al palazzo. Ma puoi ammirarli dalla Corniche durante una passeggiata serale. Al-Alam ha quasi 200 anni ed è stato costruito durante il periodo di Sultan ibn Ahmed.

Al Alm Palace

Fortezza (forte) Rustak

Un piccolo forte antico circondato da alte montagne e vegetazione tropicale. Rustak sembra un'oasi tanto attesa tra le montagne del deserto

Fortezza (forte) Rustak

Grotta di Al Huta

Situato vicino alla città di Nizwa. L'età della grotta è di quasi 2 milioni di anni. Qui conducono visite guidate organizzate, che vi racconteranno l'origine, le rocce e gli ingressi segreti della grotta. Ci sono diversi laghi sotterranei ad Al Khut, dove vivono specie piuttosto rare di pesci ciechi. Nella grotta è aperto un piccolo museo geologico.

Grotta di Al Huta

Deserto Wahiba

Distese infinite di dune di sabbia, che si estendono per quasi 190 km. a sud di Mascate. Le dune cambiano costantemente colore dall'ambra sensuale all'arancione pallido e si muovono. Alla periferia del deserto c'è una grande oasi di Al-Khuwaya, dove crescono datteri e bananeti. Diverse famiglie beduine locali si prendono cura di loro.

Deserto Wahiba

Mercato di Matrah

Un tradizionale bazar orientale colorato arabo con un classico entourage: strade strette, negozi di mercanti dove puoi comprare qualsiasi cosa, labirinti infiniti e intrecci di passaggi pieni di gente. Mathrah è considerato il più antico mercato dell'Oman. Qui puoi acquistare fragranti caffè dell'Oman, oggetti d'antiquariato, oggetti in legno di sandalo e gioielli.

Mercato di Matrah