Le 24 migliori attrazioni in Nicaragua

706
28 824

Il Nicaragua non è un paese ricco, ma molto bello. Ha destinazioni turistiche abbastanza ben sviluppate, ma i prezzi per i turisti sono ragionevoli. Oltre alle bellezze della natura e dei musei a noi familiari, il Nicaragua offre divertimenti unici nel suo genere.

Dove puoi scivolare lungo il pendio di un vulcano su una tavola di legno? In Nicaragua! E dove puoi guardare nel cratere di un vulcano attivo? In Nicaragua! E vedere la città vecchia sepolta sotto uno strato di lava? Anche in Nicaragua. E questo non è l'intero elenco di luoghi unici del paese.

Oltre ai vulcani e ai bellissimi parchi naturali, il paese ha bellissime città pittoresche che i turisti dovrebbero assolutamente vedere. Nonostante la povertà del paese, sono molto curati e graziosi. Tra questi ci sono Granada, Esteli, Managua.

Le coste del Nicaragua sono disseminate di fine sabbia bianca. Pertanto, le vacanze al mare sono ben sviluppate qui, sono stati costruiti hotel, ristoranti e caffè e ogni anno ci sono sempre più turisti. In campagna puoi trovare tranquille spiagge deserte e luoghi dove puoi ballare sulla sabbia tutta la notte.

Cosa vedere in Nicaragua?

I luoghi più interessanti e belli, foto e una breve descrizione.

Città di Granada

La principale città turistica del Nicaragua. Qui scorre una vita indipendente, separata dall'intero paese. I cavalli passano con grazia per le strade con un'architettura coloniale ben conservata. Cavalcano i turisti e servono anche come mezzo di trasporto tra i residenti locali. È calmo e tranquillo a Granada, la povertà dello stato non intacca il fascino dell'antica città, la bellezza delle chiese e della natura.

Città di Granada

Isola di Ometepe

Nel mezzo del bellissimo lago Nicaragua c'è una bellissima isola. È noto per i vulcani Concepción e Maderas. In effetti, Ometepem è un istmo che collega questi due giganti. L'altezza di Concepción è di 1610 m e il vulcano Maderas è di 1394 m. I turisti vengono condotti ai vulcani dai residenti locali. C'è una laguna nel cratere di Maderas, vicino alla quale si è formata una foresta, piantagioni di caffè e banane, e sull'isola stessa ci sono molti caffè e ristoranti.

Isola di Ometepe

Vulcano Mombacho

Non lontano da Granada si trova il vulcano Mombacho, sul quale è stato creato un parco nazionale. Si chiama "foresta pluviale" a causa dell'umidità costante. È stata lei a provocare la comparsa della più bella fauna selvatica sul vulcano. Il parco ha diversi sentieri fiancheggiati da gradini in legno. Durante la passeggiata si possono vedere molte specie di animali e orchidee. Ci sono viste eccellenti dalla cima del vulcano.

Vulcano Mombacho

Isole del mais (Isola del mais)

Le Corn Islands si trovano nel Mar dei Caraibi, a 70 km dalla costa del Nicaragua. Recentemente, sono diventati sempre più popolari. Le spiagge di sabbia bianca sono circondate da barriere coralline e sono perfette per le immersioni. Sono silenziosi e calmi, la pace è sostituita solo da feste incendiarie. Questi includono il Crab Festival e il Palo de May Dance Festival.

Isole del mais (Isola del mais)

Città di Esteli

Questa città nel nord-ovest del Nicaragua può essere definita la capitale della produzione di tabacco nel paese. Il commercio si sta sviluppando attivamente qui, quindi Esteli è in costante crescita. Dispone di una rete idrica ben organizzata e di un drenaggio delle acque reflue. Pertanto, l'atmosfera in città è molto piacevole. Nelle vicinanze di Esteli si possono vedere colline con pitture rupestri. Lì sono stati trovati anche i resti di enormi animali.

Città di Esteli

Cascata del Salto de la Estanzuela

La pittoresca cascata Salto de La Estanzuela si trova a 6 km da Esteli. Un tour può essere prenotato in città. Lungo la strada, la guida ti racconterà la storia e le caratteristiche di questi luoghi. Puoi nuotare nel lago vicino alla cascata e passeggiare nei dintorni, puoi vedere la bellezza della natura. La cascata del Salto de La Estanzuela è piccola, ma durante la stagione delle piogge cresce notevolmente.

Cascata del Salto de la Estanzuela

Città di Managua

La capitale del Nicaragua e la città più grande del paese. La città ha sofferto più di una volta di disastri naturali, ma ha mantenuto un aspetto e una pulizia piacevoli e le persone non hanno perso l'ottimismo e l'amore per la vita. Il centro della città si trova vicino al lago Managua. C'è anche un parco centrale e la piazza principale della città. L'attrazione più insolita della città sono le impronte di Akaulinka. Queste sono impronte di persone e animali in fuga dal vulcano.

Città di Managua

Vecchia cattedrale di Managua

La Cattedrale Vecchia o Cattedrale di San Giacomo fu costruita in Belgio e poi nel 1920 fu consegnata via nave al Nicaragua. È realizzato in stile neoclassico, realizzato in cemento e metallo. La fondazione della cattedrale è la fondazione della chiesa demolita di Santiago. Il suo aspetto attira molti turisti, ma nessuno riesce ad entrare. A causa del deplorevole stato dopo il terremoto, è stato chiuso.

Vecchia cattedrale di Managua

La spiaggia di San Juan del Sur

San Juan è un centro di intrattenimento per gli amanti del ballo e delle vacanze al mare. Nelle vicinanze ci sono bellissime spiagge con caffè, sabbia pulita e natura meravigliosa. Alcuni di loro sono completamente deserti e alcuni hanno condizioni eccellenti per il surf. Ai principianti vengono offerte lezioni di surf. I balli in spiaggia iniziano la sera e finiscono verso le due del mattino.

La spiaggia di San Juan del Sur

Lago Apoyo

Uno dei posti più belli del Nicaragua si trova vicino alla graziosa e ordinata città di Catarina. Questo è il lago Apoyo. La sua superficie è di 21 km² e la profondità è di 175 metri. Apoyo è di forma rotonda, l'acqua è limpida e ha un incredibile colore blu. A causa del fatto che il lago è riscaldato da un vulcano, nuotare nella sua acqua calda, ammirare il magnifico scenario, è un piacere paradisiaco.

Lago Apoyo

Città di Leon

L'ex capitale del Nicaragua si trova a nord-ovest di Managua. La città di Leon fu fondata nel 1524 ai piedi del vulcano Momotombo. Ma dopo la sua eruzione, la città fu spostata di oltre 30 km. Ora Leon è considerato il centro intellettuale del paese. La città è ricca di storia e ha conservato un sacco di bella architettura. Leon ha la cattedrale più grande dell'America centrale, molti musei e chiese.

Città di Leon

Vulcano Cerro Negro

Sul vulcano Cerro Negro si divertono in un modo molto insolito, non puoi farlo da nessun'altra parte. Il vulcano è considerato attivo, la sua ultima eruzione è stata nel 1999. La sua altezza è di 728 metri. Ci sono viste incredibili dall'alto. E chi vuole pedalare lungo i suoi ripidi pendii neri ricoperti di cenere e sabbia si siede su un'apposita tavola di legno e si precipita giù a grande velocità.

Vulcano Cerro Negro

Leon Vecchio

L'antica città coloniale di León, costruita nel XVI secolo, fu distrutta da un vulcano. Molti edifici sono stati sepolti sotto lo strato di lava. E così, nel 1967, furono scoperte le rovine della città. È una città coloniale unica del XVI secolo che non è mai stata ricostruita. Leon Viejo è elencato come patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Leon Vecchio

Vulcano Momotombo

Il vulcano si trova sulla sponda nord-occidentale del lago Managua. Fu lui a seppellire la città di Leon con una colata lavica, costringendo gli abitanti a spostarsi. Il vulcano ha una forma conica, la sua altezza è di 1297 metri. Momotombo è uno dei simboli del Nicaragua ed è stato persino raffigurato sullo stemma del paese. E il 1 ° dicembre 2015, il vulcano si è svegliato per la prima volta in 110 anni, organizzando uno spettacolo di fuoco per i turisti.

Vulcano Momotombo

Città di Caterina

Prima di tutto, la città è famosa per il lago Apoyo e gli splendidi paesaggi. Poco distante sorge il vulcano Mombacho, visibile anche dalle piattaforme di osservazione. A Katarina ci sono caffè, ristoranti con una cucina deliziosa, negozi con souvenir e dolci, laboratori. Puoi fare acquisti qui per ogni gusto e budget. Tradizionalmente, da esso vengono portati dipinti pittoreschi di artisti locali.

Città di Caterina

Cattedrale di León

La città di León ospita la bellissima Cattedrale di León. La sua costruzione durò più di mezzo secolo: iniziò nel 1747 e terminò nel 1814. Fu consacrata da Papa Pio IX nel 1860. È la cattedrale più grande di tutto il Centroamerica. La sua attrazione principale è la statua della Vergine Maria, creata per la cattedrale nel XX secolo. Molti famosi nicaraguensi sono sepolti nella cattedrale.

Cattedrale di León

Riserva Bosavas

A solo un'ora di auto dalla capitale si trova la Riserva Naturale di Bosavas. La sua superficie è di 730 mila ettari. E questo è circa il 16% dell'intero paese. I bosawa sono i polmoni verdi del Nicaragua. Pini, querce, alberi della gomma, sequoie crescono nella riserva. Tra i rappresentanti della fauna vi sono alligatori, puma, ocelot, scimmie, cervi e un uccello, simbolo del paese. Si chiama guardabarranco e si distingue per le piume blu sulla coda.

Riserva Bosavas

Vulcano Masaya

Il vulcano Masaya fa parte del più grande parco nazionale del Nicaragua. Questa è la prima attrazione che i turisti si affrettano a vedere. Il vulcano ha più di 2500 anni e la sua altezza è di 635 metri. È unico in quanto ti consente di avvicinarti a te stesso e di abbassare letteralmente la testa nel cratere. Panorami incredibili si aprono dalla cima del vulcano, dove si può anche andare a cavallo ammirando la natura.

Vulcano Masaya

Lago Nicaragua

Il lago Nicaragua è d'acqua dolce, la sua superficie è di 8264 km². È il più grande lago d'acqua dolce dell'America Latina. Un tempo faceva parte dell'oceano, ma poi si separò da esso, pur conservando alcuni abitanti. Tra loro ci sono gli squali. Questo è l'unico lago d'acqua dolce del pianeta dove questi animali vivono stabilmente. Le acque del Nicaragua non sono molto calme, su di esse compaiono periodicamente delle onde.

Lago Nicaragua

Arcipelago di Solentiname

Queste sono isole vulcaniche situate nel sud del lago Nicaragua. L'arcipelago è composto da quattro isole grandi e 32 piccole. La gente viveva nell'arcipelago in tempi antichi. Ciò è evidenziato da antichi petroglifi. Su rocce e pietre, gli scienziati hanno trovato disegni raffiguranti persone, pappagalli, scimmie. Le isole Solentiname hanno ottenuto lo status di monumento naturale nazionale.

Arcipelago di Solentiname

Spiaggia di Montelimar

La spiaggia di Montelimar si trova nella parte occidentale del paese. È disseminata di sabbia bianca e fine, circondata da una natura pittoresca e bagnata dalle acque dell'Oceano Pacifico. La lunghezza della spiaggia è di 3 km. Ha hotel lussuosi ea cinque stelle. Ai turisti viene offerta una vacanza rilassante sulla spiaggia, intrattenimento negli hotel o escursioni nelle città del Nicaragua.

Spiaggia di Montelimar

Fortezza dell'Immacolata Concezione

La fortezza si trova nella città di El Castillo. Fu eretto nel 1672 per proteggere dagli invasori e dalle tribù selvagge. È sopravvissuta a più di una terribile battaglia, è stata catturata e nuovamente assediata. Ora la fortezza ospita un museo a due piani, che comprende i locali superstiti: caserma, armi, celle carcerarie, una cappella. La fortezza offre splendide viste sul fiume e sulla pittoresca giungla.

Fortezza dell

Museo delle impronte di Akaulinka

Queste sono le impronte umane più antiche trovate nelle Americhe. La loro età è superiore a 6 mila anni e sono stati lasciati sulla lava vulcanica. Durante l'eruzione vulcanica, persone e animali, cercando di scappare, sono fuggiti dal loro insediamento, lasciando tracce. Inoltre, il museo presenta vari oggetti domestici di persone che vivevano in quel territorio e persino i resti di un mammut.

Museo delle impronte di Akaulinka

Località montana Selva Negra

È un hotel situato sul territorio di una tenuta storica, circondato da piantagioni di caffè. Questa fattoria del caffè è stata fondata da immigrati tedeschi nel 1891. Dal 1976, il luogo è una popolare destinazione turistica in Nicaragua. Il resort si trova a 11 chilometri dalla città di Matagalpa.

Località montana Selva Negra