Le 25 migliori attrazioni del Quebec, Canada

241
66 087

In Quebec, puoi ancora imbatterti in vere mura di fortezza e camminare lungo le strade "europee" della Città Vecchia, abitate nel XVII secolo. Nonostante il fatto che la città sia stata conquistata dagli inglesi, le sue radici francesi non sono scomparse: continuano a influenzare la vita dei cittadini fino ad oggi.

È noto che il Quebec non si trova nella zona climatica più calda, ma le persone hanno imparato a sfruttare questa posizione. Hanno organizzato un divertente carnevale invernale e ogni anno costruiscono un hotel di ghiaccio, dove una lunga fila di turisti si mette in fila in anticipo. Inoltre, il Quebec è circondato da una natura unica. Non lontano dalla città si trovano le grandiose cascate di Montmorency e il magnifico parco Jacques-Cartier.

Cosa vedere e dove andare in Quebec?

I luoghi più interessanti e belli per camminare. Foto e una breve descrizione.

Castello Hotel Château Frontenac

L'hotel Château Frontenac del Quebec, situato a Cape Diamant, è diventato famoso in tutto il mondo per la sua insolita architettura. Da lontano sembra un vero e proprio castello medievale con bastioni, torri e possenti mura. L'edificio fu costruito alla fine del XIX secolo sul sito dell'antica residenza dei governatori della metropoli. Come si addice a un castello, l'edificio si trova su una collina e domina il resto dell'edificio.

Castello Hotel Château Frontenac

Vecchio Québec

Il centro storico del Quebec, che è un monumento protetto dall'UNESCO. I primi edifici dell'Antica Quebec risalgono all'inizio del XVII secolo, ma la maggior parte degli edifici apparve nel XIX secolo. L'area ricorda un tipico quartiere francese del Vecchio Mondo, con cattedrali, palazzi storici e fortificazioni completamente uniche nel Nord America.

Vecchio Québec

Piazza Reale

L'area è un pittoresco pezzo d'Europa, come trasferito nel continente nordamericano. È ricoperta da selciati secolari, stradine di pietra divergono da essa in tutte le direzioni e ristoranti sono aperti ai primi piani di vecchie dimore per i turisti. La piazza è adornata dal grazioso edificio della Chiesa di Notre Dame de Victoire, eretta nel 1690. Questo è uno dei templi più antichi del Nuovo Mondo.

Piazza Reale

Vecchio porto del Québec

Il porto è il secondo più grande dopo il porto di Montreal. Nel XIX secolo ha svolto un ruolo importante nella navigazione commerciale canadese, con centinaia di navi che transitavano per il porto ogni giorno. Dopo la costruzione di un porto più moderno, le navi da crociera iniziarono ad attraccare al Porto Vecchio, che divenne esso stesso un'attrazione popolare. Dal porto si ha una magnifica vista di Château Frontenac.

Vecchio porto del Québec

Fortezza del Québec

Strutture difensive a Cape Diamant, costruite a forma di stella. Furono eretti fino alla metà del XIX secolo. Sul territorio della fortezza del Quebec si trova ancora una base militare e la residenza del Governatore Generale. Il monarca inglese soggiornerà qui anche in caso di una sua visita in Quebec. Alla fine del XIX secolo, il forte perse il suo significato militare e sul suo territorio fu aperta una scuola di artiglieria.

Fortezza del Québec

Mura della fortezza

Il muro della fortezza fu eretto a metà del XVIII secolo

Mura della fortezza

Camere del Parlamento

L'edificio si trova su Parliament Hill. Fu eretto secondo il progetto di E.-E. Tasha nella seconda metà del XIX secolo. L'architettura dell'edificio dimostra chiaramente le ambizioni imperiali prevalenti in Gran Bretagna a quel tempo. La facciata è realizzata in uno stile pomposo, per la decorazione degli interni sono stati utilizzati molto legno costoso, marmo e decorazioni con un'abbondanza di dorature.

Camere del Parlamento

Stazione ferroviaria

L'edificio della stazione è un pittoresco monumento architettonico in stile francese. L'edificio è costruito in mattoni rossi, la facciata si distingue per la presenza di un gran numero di eleganti vetrate colorate. Il tetto spiovente, le due torri all'ingresso principale e il quadrante dell'orologio creano una somiglianza con un castello europeo o un municipio del Vecchio Mondo. La stazione non è progettata per un gran numero di passeggeri

Stazione ferroviaria

Museo Nazionale delle Belle Arti

Il museo è stato organizzato nel 1933. Si trova nella parte storica della città ed è composto da tre edifici. Fino al 1970 in uno dei padiglioni c'era una prigione. L'interno di alcuni locali carcerari è rimasto invariato, inserendoli nella mostra storica. La collezione del museo conta circa 38 mila oggetti, tra cui molte sculture, dipinti, fotografie e arti applicate.

Museo Nazionale delle Belle Arti

Museo della Civiltà

Il museo è stato aperto nel 1988, da allora ha vinto il titolo di più grande del Canada. I fondi del museo contengono circa 1 milione di reperti che coprono un ampio periodo di tempo. Sono aperte ai visitatori tre mostre permanenti dedicate alla storia della provincia del Quebec, agli indigeni del Canada e alla storia della città stessa. Periodicamente vengono organizzate mostre temporanee.

Museo della Civiltà

Centro Morrin

Ex carcere cittadino, trasformato in centro culturale. Ora l'edificio ospita un laboratorio scientifico e una biblioteca. C'era un college qui. La collezione di libri del Morrin Center è considerata la più antica e una delle più rispettate del Canada. Per i turisti vengono organizzate escursioni di 30-40 minuti, durante le quali la guida racconterà molte cose interessanti sulla storia dell'edificio.

Centro Morrin

Affresco del Québec

Un enorme quadro di strada dipinto sul muro di un edificio situato in Rue Notre Dame. Il murale è stato creato nel 1999. Raffigura personaggi storici che hanno avuto un ruolo importante nel destino della città e della provincia, così come i monumenti architettonici del Quebec - Château Frontenac e le dimore della città della Città Vecchia. L'immagine è applicata in dettaglio e con precisione, quindi, durante l'esame dell'affresco, si crea l'effetto di una "realtà rianimata".

Affresco del Québec

Acquario del Québec

City oceanarium, formato sulla base del centro di ricerca biologica. Dal 1959 il centro è aperto ai visitatori ordinari affinché possano conoscere meglio la fauna marina. Dal 1971 gli scienziati si sono trasferiti in un altro luogo, l'acquario pubblico è rimasto su quello vecchio. Nell'acquario vivono circa 300 specie di abitanti marini (10mila individui). Qui vivono anche foche, orsi polari e trichechi.

Acquario del Québec

Cattedrale di Notre Dame de Quebec

Cattedrale di Quebec, una delle chiese più antiche del Canada. Il primo edificio sul sito della moderna cattedrale apparve a metà del XVII secolo, ma 100 anni dopo fu distrutto durante l'assedio. L'edificio fu ricostruito nel 1744-49. progettato da J. Bayllarzhe. L'architetto ha lavorato anche all'interno del tempio. Dal 1989, l'edificio della cattedrale è considerato un monumento storico del Canada.

Cattedrale di Notre Dame de Quebec

Basilica di Sainte Anne de Beaupré

Chiesa cattolica costruita nel 1658. Il primo edificio rimase in piedi fino all'incendio del 1922. Pochi anni dopo, la basilica fu ricostruita. Si ritiene che in questo tempio avvengano miracoli. Le persone con arti feriti vengono guarite: alzati dalla sedia a rotelle o butta via le stampelle. Davanti all'ingresso della chiesa ci sono anche degli appositi scaffali dove sono riposti tutti i tipi di canne, bastoni, stampelle, che venivano gettati via dagli ex proprietari.

Basilica di Sainte Anne de Beaupré

Funicolare nella Vecchia Quebec

La funicolare collega la parte storica del Quebec con il Museo delle Civiltà. Il sistema è entrato in funzione nel 1879. Da allora sono state effettuate tre importanti riparazioni: nel 1946, 1978 e 1998. La lunghezza della funivia raggiunge i 64 metri, l'altezza dell'ascensore è di 59 metri. Nel 1996 si è verificato un incidente in cui è morta una persona. Successivamente, la funicolare è stata chiusa per 2 anni. Ha ripreso a lavorare solo dopo un'importante revisione.

Funicolare nella Vecchia Quebec

ponte Quebec

Il ponte è stato gettato sul fiume San Lorenzo nella parte sud-occidentale della città all'inizio del XX secolo. È aperto al traffico ferroviario, stradale e pedonale. La lunghezza della struttura raggiunge quasi 1 km., Larghezza - 29 metri, altezza massima sopra l'acqua - 104 metri. Dal 1993, il Quebec Bridge è considerato un importante monumento storico ed è amministrato dalle autorità statali.

Ponte Quebec

Rue Petit Champlain

Strada storica situata nella vecchia Quebec. È famoso per essere stato qui negli anni '80. Gli artigiani francesi si stabilirono nel XVII secolo. Nel 19 ° secolo, gli irlandesi furono aggiunti a loro. Petit Champlain era piuttosto fatiscente nel XX secolo, ma ha mantenuto completamente il suo aspetto unico. Gli ex edifici residenziali sono stati trasformati in negozi e ristoranti. La strada è raggiungibile percorrendo le "Scale Pericolose".

Rue Petit Champlain

Passeggiata Samuel de Champlain

Una strada pittoresca situata lungo un terrapieno ben curato, un luogo popolare per passeggiare. La passeggiata è intitolata a S. de. Champlain, famoso viaggiatore francese e fondatore del Quebec. Il vicolo pedonale è decorato in uno stile moderno e dinamico con un'abbondanza di piattaforme in legno, prati geometrici e un terrapieno in pietra vicino all'acqua, che crea l'effetto di una costa rocciosa.

Passeggiata Samuel de Champlain

Campi di Abramo

Il sito storico della battaglia tra le truppe francesi e inglesi nel 1759. Come risultato di questa battaglia, il Quebec fu ceduto alla Gran Bretagna. In quei tempi lontani, gli Abram Fields erano fuori dai confini della città, ora fanno parte della parte storica del Quebec. Sul luogo dell'antica battaglia è stato allestito un parco ed è stato costruito un piccolo museo dove è possibile saperne di più sulla guerra per il Quebec. Il parco ha diverse sale da concerto dove si svolgono spettacoli.

Campi di Abramo

Isola Orléans

Un'isola con una superficie di 120 km², scoperta nel 1535 da J. Cartier. A partire dalla seconda metà del XVII secolo iniziarono a trasferirsi sull'isola alcuni coloni francesi, che vi fondarono un piccolo villaggio. Nel 1759, alla vigilia dell'attacco britannico, tutti gli abitanti fuggirono sulla terraferma. Successivamente, le loro case furono distrutte. Al momento, diverse migliaia di persone vivono sull'isola, principalmente impegnate nell'agricoltura.

Isola Orléans

Parco nazionale Jacques Cartier

Il parco si trova a poche decine di chilometri dal Quebec, prende il nome da J. Cartier, lo scopritore e navigatore, grazie al quale fu colonizzato il Canada. Il parco ha molte piste ciclabili e sciistiche, sentieri escursionistici e luoghi per andare in barca. In termini di condizioni naturali, ricorda in qualche modo la regione nord-occidentale della Russia, poiché si trova nella stessa zona climatica.

Parco nazionale Jacques Cartier

Montmorency cade

Le pittoresche e potenti cascate di Montmorency sono fino a 30 metri più alte del famoso Niagara (getti d'acqua cadono da un'altezza di 84 metri). La gente del Quebec è estremamente orgogliosa di questo fatto. La cascata si trova nelle immediate vicinanze della città, dotata di una rete di sentieri e scale, in modo che possa essere vista da quasi ogni angolazione. Il torrente è stato chiamato in onore di A. de Montmorency, ammiraglio e viceré della Nuova Francia.

Montmorency cade

Hotel di ghiaccio in Quebec

Un hotel unico costruito interamente in ghiaccio. Questo è un vero hotel con camere, un bar e un centro benessere. L'unica differenza è che deve essere ricostruito ogni inverno, poiché le pareti e gli arredi si sciolgono durante l'estate. L'hotel cambia continuamente posizione. L'hotel dispone sempre di un numero diverso di camere. Per non congelare, le persone dormono su materassi e cuscini speciali, avvolti in sacchi a pelo.

Hotel di ghiaccio in Quebec

Carnevale invernale del Québec

La vacanza, che si tiene ogni anno alla fine di gennaio e dura due settimane e mezzo. Il carnevale attira turisti da tutto il mondo. Il programma prevede più di 300 eventi diversi: la creazione di sculture di ghiaccio e neve, sfilate, gare in auto per bambini, snowboard e molto altro. Il Carnevale del Quebec è una vera e propria festa che dimostra che si può godere anche del clima invernale.

Carnevale invernale del Québec