Le 20 migliori attrazioni di Toronto, Canada

742
39 367

Toronto è una grande metropoli moderna, un trafficato porto sul lago Ontario e un importante centro industriale del Canada. La città sorse sul sito di un antico insediamento indiano nel XVIII secolo, i primi coloni furono i francesi.

La Toronto moderna è una diversità genetica di disperati cercatori di una vita migliore: sudditi della corona britannica, irlandesi, italiani, ebrei, cinesi e russi. Anche nei secoli XX-XXI. la città ha mantenuto il suo status di principale centro di immigrazione.

Il biglietto da visita della capitale della provincia dell'Ontario sono centri culturali ultramoderni, arene sportive e parchi verdi. Esili file di grattacieli si ergono sullo sfondo delle acque blu della baia, yacht bianchi come la neve si affrettano lungo la costa e canadesi felici passeggiano lungo le strade ben curate. È questa immagine che caratterizza più chiaramente l'aspetto di Toronto.

Cosa vedere e dove andare a Toronto?

I luoghi più interessanti e belli per camminare. Foto e una breve descrizione.

Torre CN

Un'enorme torre televisiva costruita negli anni '70. XX secolo. Per circa 30 anni, la CN Tower ha conquistato il posto d'onore come l'edificio più alto del mondo (l'altezza della struttura è di oltre 555 metri). La torre è dotata di un ponte di osservazione con pavimento in vetro. È stato stimato che ogni anno un fulmine colpisca la struttura 78 volte, ma grazie alla sua robustezza e affidabilità, la torre della televisione resiste alle intemperie.

Torre CN

Castello di Casa Loma

La villa originale fu costruita all'inizio del XX secolo per il ricco uomo d'affari Sir G.M. Pellata. Dopo qualche tempo vendette il castello per l'impossibilità di mantenere la proprietà e pagare le tasse. Fino agli anni '30. l'edificio fu adibito ad albergo, per poi passare al demanio. Il castello è stato trasformato in un'attrazione turistica. Occasionalmente viene affittato per eventi privati.

Castello di Casa Loma

Via Giovane

Una strada che ha origine nel centro di Toronto e si estende a nord fino al confine con lo stato americano del Minnesota. Prima della colonizzazione dell'America, sentieri indiani ben battuti correvano sul sito di Young Street. Al giorno d'oggi, Young Street è una delle strade principali e più trafficate di Toronto. Ci sono molti ristoranti, bar notturni, negozi, club popolari tra gli ospiti della città.

Via Giovane

Distretto della distilleria

Una zona alla moda nel centro della città che in passato ospitava cantine e birrifici. Ora negli ex edifici industriali dell'architettura vittoriana sono aperte gallerie d'arte moderna, ristoranti e concerti. Il distretto della distilleria è considerato un'area prestigiosa e alla moda dove residenti e turisti trascorrono il loro tempo con piacere.

Distretto della distilleria

edificio del municipio

Il nuovo edificio del municipio è stato costruito per sostituire il vecchio municipio nel 1965. Le autorità cittadine hanno annunciato un concorso mondiale di architettura, vinto da Finn W. Revell. Grazie alla costruzione dell'edificio del municipio di Toronto, questo architetto ha glorificato il suo nome in tutto il mondo. La struttura è composta da due torri di diversa lunghezza e da un edificio rotondo al centro, una sala dove si riunisce il consiglio comunale.

Edificio del municipio

vecchio municipio

Edificio storico della fine del XIX secolo. Dopo la costruzione del nuovo edificio del municipio, volevano demolire quello vecchio, ma i cittadini si sono battuti per il monumento architettonico. Al giorno d'oggi, l'attuale tribunale cittadino si trova sul territorio del vecchio municipio. L'antica architettura dell'edificio è favorevolmente valorizzata dagli edifici moderni situati nelle vicinanze.

Vecchio municipio

Edificio del parlamento dell'Ontario

L'edificio fu eretto nel 1892 nello stile architettonico "Romanesque Revival", che rifletteva molto bene le esorbitanti ambizioni territoriali dell'Impero britannico. Il Parlamento provinciale dell'Ontario si trova all'interno. Durante la costruzione sono stati utilizzati marmi italiani e mattoni rosa. L'interno è moderatamente lussuoso. Le gallerie sono adornate con squisiti lavori in legno e le finestre con fantasiose vetrate colorate.

Edificio del parlamento dell

Museo Reale dell'Ontario

Il museo si trova in un insolito e originale edificio di architettura moderna. Esternamente, questa struttura ricorda un mucchio ordinato di forme geometriche o un enorme cristallo dai bordi irregolari. Le pareti del museo brillano di una fredda lucentezza di metallo grigio e vetro. Il Museo Reale ha più di 6 milioni di reperti: ossa di dinosauro, arte, armi, abbigliamento, articoli per la casa e molto altro.

Museo Reale dell

Galleria d'arte dell'Ontario

La galleria è considerata uno dei più grandi musei del Nord America. Le collezioni sono ospitate in 50 padiglioni con una superficie totale di oltre 45.000 m². Tra i preziosi reperti della galleria ci sono dipinti di Picasso, Degas, Van Gogh, Renoir, Rembrandt, Gauguin, Monet, Rubens. Il museo presenta anche opere di famosi pittori canadesi: D. Wall, D. Altmeid, F. Sullivan e altri.

Galleria d

Centro scientifico dell'Ontario

Un museo progettato per dimostrare e divulgare le conquiste scientifiche dell'umanità. È stata fondata nel 1969. Sul territorio del museo puoi vedere con i tuoi occhi gli ultimi sviluppi nel campo della fisica, dell'astronomia, della medicina, della biologia e di altre industrie. Una parte impressionante dell'esposizione è dedicata all'esplorazione dello spazio e alle attività correlate. Il museo è rivolto al grande pubblico dai più piccoli ai visitatori adulti.

Centro scientifico dell

Museo Gardiner

L'esposizione è stata fondata nel 1984. La collezione del museo è interamente dedicata alla ceramica e alle aree legate a questo mestiere. Si basava sulla collezione privata di ceramiche dei coniugi Gardiner. Ora nei fondi del museo ci sono circa 3mila reperti. Qui sono raccolti campioni di ceramiche di antiche tribù indiane, rinascimentali, porcellane giapponesi e cinesi, piatti inglesi e molto altro.

Museo Gardiner

Museo delle scarpe da bagno

La collezione del museo è assemblata dal fondatore dell'azienda di scarpe Bata e da sua moglie. Tutto è iniziato con alcuni campioni di scarpe che Sonya Bata ha riportato da vari viaggi. Al momento, l'esposizione occupa tre piani di un edificio separato. Qui vengono raccolti più di 12mila campioni provenienti da tutto il mondo. Ci sono persino paia completamente "fossili" dell'Antico Egitto, sandali antichi e stivali medievali.

Museo delle scarpe da bagno

Hall of Fame dell'hockey

Come sapete, il Canada occupa una posizione di leadership nell'hockey mondiale, questo sport è letteralmente adorato qui. La Hockey Hall of Fame è un'esposizione dedicata allo sviluppo e alla formazione dell'hockey canadese. Qui puoi conoscere la storia della NHL, conoscere le biografie di grandi giocatori, guardare le divise da hockey e l'equipaggiamento delle squadre di diversi paesi.

Hall of Fame dell

Centro Rogers

Centro di intrattenimento multifunzionale, che comprende uno stadio sportivo, gallerie commerciali, caffetterie e sale per concerti. È stato eretto nel 1989. L'arena sportiva del Rogers Center può ospitare fino a 50.000 spettatori. L'edificio è dotato di un comodo tetto retrattile, che consente di svolgere partite di calcio o basket con qualsiasi condizione atmosferica.

Centro Rogers

Eaton Center

Centro commerciale e uffici situato nel cuore di Toronto. Infatti, è stato inventato da Timothy Eaton, che ha fondato la più grande rete commerciale in Canada nel XIX secolo. All'inizio era un piccolo negozio di famiglia, che gradualmente si trasformò in un grande centro commerciale. L'Eaton Centre ospita boutique e showroom di molti marchi canadesi e americani.

Eaton Center

Mercato di San Lorenzo

St. Lawrence è uno dei più grandi mercati del Canada e uno dei primi 10 migliori mercati del mondo (secondo alcune fonti). Qui vendono prodotti naturali e freschi di ottima qualità, prodotti nella provincia dell'Ontario. Al mercato è possibile acquistare dolci, formaggi fatti in casa, carne e altri prodotti agricoli. Il mercato è attivo dall'inizio del XIX secolo.

Mercato di San Lorenzo

Forte York

Lo storico forte della città, sul cui territorio sono stati conservati edifici dell'inizio del XIX secolo, testimoni delle battaglie tra l'Impero britannico e le colonie assetate di indipendenza. Qui si tengono parate militari, programmate in concomitanza con le festività nazionali del Canada. Fort York ospita anche un festival della birra ogni anno. L'esposizione storica si trova nell'ex caserma militare.

Forte York

Zoo di Toronto

La gente del posto considera il loro zoo il migliore del Nord America (secondo loro, tutto il meglio è a Toronto). Lo zoo cittadino può davvero vantarsi delle sue dimensioni e della diversità delle specie. L'intero territorio è suddiviso in zone tematiche, ognuna delle quali ha il proprio microclima. Tra i padiglioni interessanti ci sono i padiglioni Maya Ruins, African Savannah, Australian e American.

Zoo di Toronto

parco alto

Parco cittadino, luogo di svago con eccellenti infrastrutture per i visitatori. Il territorio ha il suo zoo, campi da gioco, percorsi pedonali, giardini fioriti, vari oggetti culturali. Il parco si trova in una pittoresca zona collinare, costellata di avvallamenti e laghetti. Nei fine settimana i visitatori fanno picnic sui prati, gli sportivi possono giocare a tennis o fare jogging.

Parco alto

Lago Ontario

Uno specchio d'acqua che fa parte del famoso sistema dei Grandi Laghi. Sulle sue rive ci sono città come Toronto, Rochester (USA), Hamilton, Kingston. Dalla lingua degli indiani della tribù degli Uroni, il nome "Ontario" può essere tradotto come "acque splendenti". Il lago è il più piccolo in superficie tra tutti i Grandi Laghi nordamericani, è adatto alla navigazione attiva. Il fiume Niagara scorre in Ontario.

Lago Ontario